Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Viterbo

Comunicazioni

 

 ANAS - chiusura al traffico su SS 675 UMBRO-LAZIALE dal km 30+200 al km 38+000 - Ord. 165/2019/RM

 
chiusura al traffico su SS 675 UMBRO-LAZIALE dal km 30+200 al km 38+000, chiusura di entrambe le carreggiate in direzione Terni-Civitavecchia e Civitavecchia -Terni, su tutte le corsie a partire dal 15/04/2019 fino al 16/04/2019 nella fascia oraria dalle 23:00 alle 04:00 del giorno successivo; interesserà tutti gli utenti.

Percorso alternativo: in conseguenza di tale chiusura, il traffico proveniente da entrambi le direzioni, sarà deviato con disinnesto in corrispondenza dello svincolo A1 (km 30+800) su S.P. n. 151 "Ortana"

3/4


 

anas

GRUPPO FS ITALIANE

ed innesto allaS.S. 675 "Umbro laziale presso lo svincolo di Orte (km 37+280), con indicazioni in loco mediante idonea segnaletica provvisoria; maggior tempo di percorrenza 15 minuti. L'ANAS si riserva la facoltà di impartire, durante le operazioni, a mezzo del proprio personale addetto alla tutela e sorveglianza della strada, qualsiasi ulteriore prescrizione che dovesse ritenersi necessaria ai fini della sicurezza della circolazione e della conservazione del corpo stradale; Tutta la segnaletica dovrà essere conforme a quanto previsto dal Codice della Strada e dal Decreto Ministeriale e delle Infra strutture e dei Trasporti del 22/07/2002e dovrà essere apposta e mantenuta costantemente in efficienza dalla Ditta Pasquinelli che resta unica responsabile. sia in sede civile che penale per danni arrecati a terzi e cose in dipendenza di difetto o inefficienza della segnaletica sollevando l'ANAS SpA ed il personale ad essa dipendente da qualsiasi pretesa e molestia anche giudiziaria. CHE in caso di avverse condizioni meteorologiche la suddetta chiusura potrà essere posticipata dalle ore 23:00 del giorno 16.04.2019 alle 04:00 del giorno 17.04.2019. La Società Pasquinelli, nella figura del Sig. Daniele Pasquinelli (celi. 3354860470) dovrà comunicare alla SOC (tel.06/72291000) e al personale ANAS {Geom. E.lannilli - Tei 335/5846669) in servizio in loco, un'ora prima del transito del convoglio presso il tratto in contromano sulla 5.S. 675 "Umbro Laziale. Restano a totale carico della Società Pasquinelli tutti gli oneri derivanti dall' applicazione del D. Lgs. 81/08 per le maestranze e tecnici e attrezzature impiegate nella esecuzione delle attività da farsi, nonché del Decreto Interministeriale de 104/03/2013, che individua i criteri generali dì sicurezza relativi alle attività lavorative che si svolgano in presenza di traffico veicolare. La presente Ordinanza sarà resa nota al pubblico con l'installazione della prescritta segnaletica con modalità e responsabilità di cui sopra. Sono incaricati di fare osservare la presente Ordinanza i funzionari e gli agenti di cui art. 12 del Codice della Strada {D.Lgs.285/1992)

Pubblicato il 12/04/2019
Ultima modifica il 12/04/2019 alle 13:33:00

 ANAS - chiusura al traffico su SS 675 UMBRO-LAZIALE dal km 30+200 al km 38+000 - Ord. 169/2019/RM

 
ANAS - Ordinanza 169/2019/RM

Chiusura al traffico su SS 675 UMBRO-LAZIALE dal km 30+200 al km 38+000, chiusura di entrambe le carreggiate in direzione Terni-Civitavecchia e Civitavecchia-Terni, su tutte le corsie a partire dal 11/04/2019 fino al 12/04/2019 nella fascia oraria dalle 23:00 alle 04:00 del giorno successivo ; interesserà tutti gli utenti.

Percorso alternativo: in conseguenza di tale chiusura, il traffico proveniente da entrambi le direzioni,sarà deviato con disinnesto in corrispondenza dello svincolo A1 (km 30+800) su S.P. n. 151 "Ortana" ed innesto alla S.S. 675 "Umbro laziale" presso lo svincolo di Orte (km 37+280), con indicazioni in loco mediante idonea segnaletica provvisoria; maggior tempo di percorrenza 15 minuti. L'ANAS si riserva la facoltà di impartire, durante le operazioni, a mezzo del proprio personale addetto alla tutela e sorveglianza della strada, qualsiasi ulteriore prescrizione che dovesse ritenersi necessaria ai fini della sicurezza della circolazione e della conservazione del corpo stradale; Tutta la segnaletica dovràessere conforme a quanto previsto dal Codice della Strada e dal Decreto Ministeriale e delle Infrastrutture e dei Trasporti del 22/07/2002 e dovrà essere apposta e mantenuta costantemente in efficienza dalla Ditta Pasquinelli che resta l' unica responsabile, sia in sede civile che penale per danni arrecati a terzi e cose in dipendenza di difetto o inefficienza della segnaletica sollevando l' ANAS SpA ed il personale ad essa dipendente da qualsiasi pretesa e molestia anche giudiziaria. CHE in caso di avverse condizioni meteorologiche la suddetta chiusura potrà essere posticipata dalle ore 23:00 del giorno 12.04.2019 alle 04:00 del giorno 13.04.2019. La Società Pasquinelli, nella figura del Sig. Daniele Pasquinelli (cell. 3354860470) dovrà comunicare alla SOC (tel. 06/72291000) e al personale ANAS (Geom. E. Iannilli - Tel 335/5846669) in servizio in loco, un'ora prima del transito del convoglio presso il tratto in contromano sulla S.S. 675 "Umbro Laziale. Restano a totale carico della Società Pasquinelli tutti gli oneri derivanti dall' applicazione del D. Lgs. 81/08 per le maestranze e tecnici e attrezzature impiegate nella esecuzione delle attività da farsi, nonché del Decreto Interministeriale del 04/03/2013, che individua i criteri generali di sicurezza relativi alle attività lavorative che si svolgano in presenza di traffico veicolare. La presente Ordinanza sarà resa nota al pubblico con l'installazione della prescritta segnaletica con modalità e responsabilità di cui sopra. Sono incaricati di fare osservare la presente Ordinanza i funzionari e gli agenti di cui art. 12 del Codice della Strada (D.Lgs.285/1992)

 
Pubblicato il 11/04/2019
Ultima modifica il 11/04/2019 alle 08:25:26

 Decreto Flussi 2019

 
Si informa che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 09 Aprile 2019 il DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI del 12 Marzo 2019 concernente la programmazione transitoria dei flussi d'ingresso dei lavoratori non comunitari per lavoro stagionale e non stagionale nel territorio dello Stato, per l'anno 2019 .

Si comunica che per la tipologia di LAVORO SUBORDINATO NON STAGIONALE E AUTONOMO, (artt. 2 e 3 del decreto) a partire dalle ore 09:00 del giorno 11 aprile 2019 , sarà disponibile l'applicativo per la precompilazione dei moduli di domanda all'indirizzo htpps://nullaostalavoro.dlci.interno.it , che saranno trasmessi esclusivamente con le consuete modalità telematiche dalle ore 09:00 del 16 aprile 2019 . Le domande potranno essere presentate fino al 31 dicembre 2019.

A differenza degli anni precedenti, la procedura concernente le modalità di accesso al sistema dello Sportello Unico richiede il possesso di un'identità SPID da parte di ogni utente, utilizzando possibilmente, lo stesso indirizzo email usato per l'identità SPID, quale nome utente. Eseguito l'accesso sopra indicato, le modalità di compilazione dei moduli e di invio delle domande sono identiche a quelle da tempo in uso e le caratteristiche tecniche sono reperibili sul manuale utente pubblicato sull'home page dell'applicativo. Durante la fase di compilazione e di inoltro delle domande, sarà fornita assistenza agli utenti attraverso un servizio di help desk, raggiungibile tramite un modulo di richiesta assistenza utilizzando il link "Help Desk" sull'home page dell'applicativo, disponibile per tutti gli utenti registrati.

Per la tipologia di LAVORO STAGIONALE, (art. 4 del decreto) a partire dalle ore 09:00 del giorno 11 aprile 2019 sarà disponibile l'applicativo per la precompilazione dei moduli di domanda all'indirizzo htpps://nullaostalavoro.dlci.interno.it, (mod. C-STAG ) che saranno trasmessi esclusivamente con le consuete modalità telematiche e previo accesso al sistema con identità SPID, dalle ore 09:00 del 24 aprile 2019 . Le domande potranno essere presentate fino al 31 dicembre 2019. Durante la fase di compilazione e di inoltro delle domande, sarà fornita assistenza agli utenti attraverso un servizio di help desk, raggiungibile tramite un modulo di richiesta assistenza utilizzando il link

"Help Desk" sull'home page dell'applicativo, disponibile per tutti gli utenti registrati.

Tutti gli invii, compresi quelli generati con l'assistenza delle associazione o dei patronati, verranno gestiti dal programma in maniera singola. L'eventuale spedizione di più domande mediante un unico invio verrà gestita come una serie di singole spedizioni, in base all'ordine di compilazione e verranno generate singole ricevute.

Le domande saranno trattate sulla base del rispettivo ordine cronologico di presentazione.

Viterbo, 10 Aprile 2019

 

Pubblicato il :

 Provincia VT - Ordinanza 14/2019 ... Istituzione senso unico alternato sulla SP Caninese

 
Istituzione senso unico della S.P. Caninese (Loc. Il Cerro) nel tratto interno che si innesta sulla S.P. medesima al Km 3+300 e al Km 4+800 dalle ore 07.00 alle 24.00 del 25/04/2019.
Pubblicato il 10/04/2019
Ultima modifica il 10/04/2019 alle 13:19:20

 Provincia VT - Ordinanza 11/2019 ... Istituzione senso unico alternato sulla S.P. 19 Valle del Tevere

 
Provincia di Viterbo 

Ordinanza n.11 del 4/4/2019

Disciplina del traffico con senso unico alternato regolato da impianto semaforico su tratto della S.P. 19 Valle del Tevere per l'esecuzione di lavori di riqualificazione e messa in sicurezza del piano viabile dal Km 4+700 al Km 5+550 circa

Pubblicato il 05/04/2019
Ultima modifica il 05/04/2019 alle 10:03:05

 Provincia VT - Ordinanza 10/2019 ... Istituzione senso unico alternato sulla SP 79 Calcatese

 
Provincia di Viterbo 

Ordinanza n.10 del 2/4/2019

 Istituzione senso unico alternato della S.P. n. 79 Calcatese nel tratto compreso tra il Km 0+200 al Km 1+000 circa

Pubblicato il 04/04/2019
Ultima modifica il 04/04/2019 alle 09:46:48

 ANAS - chiusura al traffico su SS 675 UMBRO-LAZIALE dal km 40+000 al km 78+000 - Ord. 147/2019/RM

 
 

ORDINANZA N. 147/2019/RM

IL RESPONSABILE AREA COMPARTIMENTALE

VISTO

il Decreto Interministeriale del 04/03/2013 - "Criteri minimi per la posa, il mantenimento e la rimozione della segnaletica di delimitazione e di segnalazione delle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare";

il Codice della Strada emanato con D. Lgs. 30/04/1992 n. 285 e s.m.i., ed in particolare l'art. 5 comma 3 e l'art. 6 comma 4, che conferisce all'Ente proprietario della strada facoltàdi stabilire con Ordinanza, obblighi, divieti e limitazioni di carattere temporaneo o permanente su ciascuna strada o tratti di essa e per determinate categorie di utenti, in relazione alle esigenze della circolazione ed alle caratteristiche delle varie strade;

il Regolamento di Esecuzione del suddetto D. Lgs. approvato con D.P.R. del 16/12/1992 n. 495 e s.m.i.;

il d.m. Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 10/07/2002 -"Disciplinare Tecnico degli schemi segnaletici per il segnalamento temporaneo";

il Decreto Interministeriale del 04/03/2013 -"Criteri minimi per la posa, il mantenimento e la rimozione della segnaletica di delimitazione e di segnalazione delle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare";

La circolare del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero della salute e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 04.03.2013 entrato in vigore il 22.04.2014 che apporta modifiche all'art. 161 del D-Lgs. 81/2008 e s.m.i..

- La proposta del Direttore Lavori

CONSIDERATO

le condizioni di emergenza.

Che per procedere alle lavorazioni dei lavori suddetti si rende necessario eseguire una riduzione di carreggiata mediante la chiusura al traffico della corsia di marcia in entrambe le carreggiate

ORDINA

* chiusura al traffico su SS 675 UMBRO-LAZIALE dal km 40+000 al km 78+000, alternativamente in dir. Civitavecchia o dir. Orte, su corsia di marcia a partire dal 01/04/2019 fino al 30/04/2019 nella fascia oraria dalle 08:00 alle 19:00; interesserà tutti gli utenti.

Che le limitazioni suddette, siano precedute da segnaletica verticale indicante il limite di velocità a scalare nonchè di cartelli "lavori in corso" - cartelli di pericolo e prescrizione e quanto all'uopo attinente, nonchè della segnaletica complementare, il tutto a norma del Nuovo Codice della Strada e del relativo Regolamento di Attuazione e del Disciplinare tecnico relativo agli schemi segnaletici da adottare per il segnalamento temporaneo (Decreto del 10.07.2002 Ministero Infrastrutture e Trasporti) tav. 16.

Che per tutto il periodo della riduzione di carreggiata lungo il tratto interessato venga prevista la sorveglianza delle condizioni di traffico e dello stato di conservazione della segnaletica provvisoria, mediante presidio fisso di idoneo personale dell'Impresa esecutrice all'uopo qualificato.

In caso di notevoli rallentamenti al traffico nella zona dei lavori, l'Impresa appaltatrice Impresa di Costruzioni Cav. Antonio Santalucia Srl dovrà prendere ogni iniziativa per risolvere ed ovviare al problema, anche con l'immediata rimozione del cantiere.

L 'ANAS si riserva la facoltà di impartire, durante i lavori a mezzo del proprio personale addetto alla tutela e sorveglianza della strada, qualsiasi ulteriore prescrizione che dovesse ritenersi necessaria ai fini della sicurezza e della conservazione del corpo stradale; le caratteristiche e le modalità di applicazione di detta segnaletica stradale saranno quelle stabilite dal D.L. 30.04.1992 n. 285 e s.m.i. e del d.m. 04.03.2013 e s.m.i.

E' fatto obbligo chiunque spetti, di rispettare la presente Ordinanza.

L'Impresa di Costruzioni Cav. Santalucia Srl esecutrice dei lavori in argomento è tenuta a dare attuazione a quanto prescritto nella presente Ordinanza e ritenuta unica responsabile, sia in sede civile che penale, per danni arrecati a terzi e cose in dipendenza di difetto o inefficienza della segnaletica sollevando l'ANAS SpA ed il personale da essa dipendente da qualsiasi pretesa o molestia anche giudiziaria.

La suddetta Impresa ha inoltre comunicato che in caso di pronto intervento gli addetti sono: Aurelio Elia Cel 339 7554499 e il Sig. Pennella Marcello cel. 333 6437294.

La presente Ordinanza sarà resa esplicita al pubblico mediante l'apposizione dei prescritti segnali indicanti obblighi divieti e deviazioni in sito per la regolarizzazione della disciplina del traffico. La presente Ordinanza sarà resa nota al pubblico e andrà in vigore dalle ore 08:00 alle ore 19:00 dal giorno 01.04.2019 al giorno 30.4.2019.

Sono incaricati di far osservare la presente Ordinanza i funzionari e gli agenti di cui agli all'art. 12 del Codice della Strada (D. Lgs. 285/1992).

 
Pubblicato il 01/04/2019
Ultima modifica il 09/04/2019 alle 12:30:54

 
Torna su