Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Vicenza

Ricongiungimento Familiare

 
  VADEMECUM PER RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE
 
La domanda andrà presentata solo in via telematica collegandosi al sito del Ministero dell'Interno: http://www.interno.gov.it/ o direttamente a questo link.
E' possibile avvalersi dell'assistenza delle associazioni nazionali rappresentative dei datori di lavoro, dei patronati e delle associazioni autorizzate ad accedere al sistema e quindi ad inoltrare la domanda.
La domanda di nulla osta al ricongiungimento familiare dovrà essere corredata della documentazione prevista dall'art. 29, comma 3 del citato T.U. Immigrazione, relativa ai requisiti richiesti circa il reddito e l'alloggio, come da documentazione inserita nel vademecum.
La documentazione atta a dimostrare i requisiti verrà scannerizzata dall'interessato ed inviata allegata alla domanda di nulla osta al ricongiungimento familiare.
Si informa, pertanto, che a partire dal 17 agosto 2017 sul sistema di inoltro telematico delle istanze (ALI), per i soli moduli di istanza di Nulla Osta al ricongiungimento familiare (SM, T e GN), sono presenti le nuove pagine dalle quali effettuare l'upload dei documenti necessari alla presentazione di tali istanze.
Inoltre, nei tre moduli di domanda sarà reso obbligatorio il campo email della sezione contatti, al
fine di consentire l'invio di comunicazioni dal sistema SPI.
Ogni documento allegato dovrà avere una dimensione massima di 3MB ed i formati ammessi sono: PDF, JPEG, TIFF.
Permangono in vigore, per gli stranieri titolari dello status di rifugiato o del permesso di soggiorno per protezione sussidiaria, le disposizioni di cui all'art. 29 bis del T.U.
Al momento della convocazione presso lo Sportello per la consegna degli originali dei documenti , se gli stessi risulteranno congruenti con quelli inviati telematicamente, verrà rilasciata la comunicazione di avvenuto rilascio del nulla osta al ricongiungimento familiare.
Al fine di facilitare il lavoro e di uniformare le procedure su tutto il territorio nazionale, sono state forniti, da parte del Ministero dell'Interno - Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione- Direzione Centrale per le Politiche dell'Immigrazione e dell'Asilo, gli elenchi dei documenti atti a dimostrare il requisito del reddito e dell'alloggio, che saranno richiesti ai cittadini stranieri che presentano domanda di nulla osta al ricongiungimento familiare, che si allegano nel vademecum sotto riportato.
 
 

Ultima modifica il 03/10/2017 alle 09:49

 
Torna su