Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Vibo Valentia

NOTIZIE

 

 Direttive e Calendario 2013 delle limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitat per l'anno 2013

AL fine di dare attuazione alle direttive di limitazione della circolazione stradale fuori dai centri abitati per l'anno 2013 è stato adottato il decreto prefettizio che si allega in copia.
 
Pubblicato il 28/01/2013 ultima modifica il 28/01/2013 alle 11:53:51

 Nuovo Codice della Strada in vigore dal 19 gennaio 2013. Decreto legislativo 18 aprile 2011 n. 59 e successive modificazioni.

La  nuova  nornativa,  che  è  entrata  in  vigore  in  larga  misura,  dal  19 gennaio  2013,  ed  integralmente  sarà  vigente  dal  2  febbraio  2013,  reca diverse  disposizioni  di  particolare  interesse  per  l'attività delle  Forze  di Polizia,  e le  prime  linee  di indirizzo  applicativo.
 
Consulta la normativa completa cliccando sul link sottostante.
 
Pubblicato il :

 Ordinanza Compartimentale n. 17/2013 - Chiusura totale autostrada A3 tra gli svincoli di Vibo Valentia/Sant'Onofrio e Rosarno

Con ordinanza compartimentale n. 17/2013 del 24 gennaio u.s., il Capo Compartimento dell'Anas - Ufficio per l'Autostrada SA-RC ha disposto la chiusura totale dell'autostrada dallo svincolo di Vibo Valentia/Sant'Onofrio km 348+250 allo svincolo di Rosarno km383+000
 
dalle ore 22,00 del 28 gennaio alle ore 06,00 del 29 gennaio
dalle ore 22,00 del 30 gennaio alle ore 06,00 del 31 gennaio
dalle ore 22,00 del 1 febbraio alle ore 06,00 del 2 febbraio
dalle ore 22,00 del 4 febbraio alle ore 06,00 del 5 febbraio
 
 
Il traffico veicolare in direzione Reggio Calabria verrà deviato con uscita allo svincolo di Vibo Valentia/Sant'Onofrio proseguendo sulla S.S.18 Tirrena Inferiore e rientro in A3 allo svincolo di Rosarno
 
Il traffico veicolare in direzione Salerno verrà deviato con uscita allo svincolo di Gioia Tauro proseguendo sulla S.S.18 Tirrena Inferiore e rientro in A3 allo svincolo di Vibo Valentia/Sant'Onofrio
Pubblicato il :

 Monitoraggio entrate tributarie ed extratributarie degli Enti locali.

In riferimentoi all'oggetto si comunica che sono state pubblicate la circolare completa e la modulistica necessaria alla  compilazione delle schede nel blocco "Attività" di questo sito (terzo blocco a sinistra) nella pagina Monitoraggio entrate tributarie ed extratributarie degli Enti locali.  
Pubblicato il :

 S.P. 67. Chiusura temporanea al transito nel tratto Carramonaco al tratto S.Barbara in C.da Piano delle caverre all'abitato di Vazzano.

Il dirigente del settore IV dell'Amministrazione di Vibo Valentia, con ordinanza n. 2 del del 21 gennaio 2013, ha disposto la sospensione della cirolazione a tutte le categorie di veicoli sulla strada provinciale n. 67 - Carramonaco al tratto S.Barbara in C.da Piano delle caverre all'abitato di Vazzano a causa della necessità di procedere a lavori di manutenzione sul ponte sul fuime Scornari.
La circolazione stradale, per il periodo interessato alla chiusura della strada, sarà deviata sulla viabilità limitrofa.
 
Pubblicato il :

 Scioglimento del Consiglio Comunale di Parghelia e nomina commissario prefettizio

La Prefettura di Vibo Valentia, di seguito al comunicato stampa in data 14 gennaio u.s., concernente le dimissioni di sette consiglieri comunali e del Sindaco di Parghelia, rende noto che, con decreto in data odierna, il Prefetto Michele di Bari, in conformità con il parere espresso dal Ministero dell’Interno, ha disposto, ai sensi dell’art. 141, comma 7 del T.U.E.L., la sospensione del Consiglio Comunale di Parghelia, nominando la dott.ssa Emanuela Greco, viceprefetto in servizio presso la Prefettura di Vibo Valentia, quale commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell’Ente.
Pubblicato il :

 Coordinamento attività limitazione e sospensione circolazione stradale in situazioni di crisi della viabilità

Si è tenuta in Prefettura nei giorni scorsi una riunione, presieduta dal Prefetto dott. Michele di Bari, alla quale hanno partecipato il Commissario Straordinario della Provincia, i rappresentanti delle FF.PP. e della Polizia Stradale ed i dirigenti della'ANAS, al fine di esaminare le attività in materia di limitazione e sospensione della circolazione stradale in concomitanza con situazioni di particolare crisi della viabilità legate a nevicate ed a incendi estivi.

Nel corso dell'incontro sono state rimarcate le linee di indirizzo, diramate dal Ministero dell'Interno con propria circolare del 6 gennaio u.s., per il coordinamento delle attività di cui sopra, tali da consentire agli operatori chiamati a gestire l'emergenza, di dare tempestiva attuazione ai provvedimenti prefettizi di sospensione della circolazione.

E' stata poi sottolineata la necessità di valutare l'interconnessione della rete viaria di competenza con quella delle province limitrofe, in modo tale da predisporre interventi coordinati nei territori confinanti, destinati a produrre i loro effetti anche a grande distanza dal luogo in cui sono in atto le precipitazioni nevose.

E' stata, altresì, evidenziata la necessità di una puntuale applicazione dei criteri illustrati, anche al fine di chiarire l'esatto ambito delle competenze attribuite ai Prefetti quali rappresentanti dello Stato sul territorio e responsabili generali dell'ordine e della sicurezza pubblica nella rispettiva provincia e di quelle demandati agli altri soggetti operativi coinvolti a vario titolo nella gestione delle emergenze e nel controllo della circolazione.

Pubblicato il :

 Legge 100/2012. Disposizioni urgenti per il riordino della protezione civile.

Il Prefetto di Vibo Valentia ha diramato ai Sindaci e Commissari Straordinari della Provincia di Vibo Valentia, l'allegata circolare recante le Disposizioni urgenti per il riordino della protezione civile così per come previsto dalla legge n.100 del 2012.
 
 
Pubblicato il 17/01/2013 ultima modifica il 17/01/2013 alle 12:02:26

 Limitazione e sospensione della circolazione stradale in concomitanza con situazioni di particolare crisi della viabilità. Il Prefetto emana delle direttive.

Il Prefetto di Vibo Valentia, dott. Michele di Bari, ha richiamato, con apposita ordinanza, l’attenzione dei signori Sindaci e rappresentanti delle Forze dell'Ordine della Provincia sulla opportunità, in occasione dell’emanazione dei provvedimenti di interdizione della circolazione stradale nei centri abitati, adottati ai sensi dell’art. 7 del citato decreto legislativo in concomitanza di generali situazioni di criticità sulla viabilità, sull'opportunità di un coordinamento degli stessi con quelli eventualmente emanati dalla Prefettura, verificandone, comunque, la compatibilità con i vari piani ( “piano neve” e “piano esodo estivo”) sia nazionali che provinciali, allo scopo di evitare situazioni di disarmonica regolazione del traffico che possono avere effetti negativi sulla circolazione, soprattutto sulle arterie di grande comunicazione che attraversano i centri abitati.
 
 
Scarica l'ordinanza del Prefetto in allegato.
Pubblicato il 10/01/2013 ultima modifica il 10/01/2013 alle 13:23:58

 Integrazione. Accordo quadro del 07/08/2012 tra il Ministero dell'Interno ed il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Il Prefetto di Vibo Valentia, dott. Michele di Bari, ha convocato una riunione con il Direttore dell'Ufficio Scolastico Regionale per l'esame delle novità introdotte dall'accordo in oggetto.

Scopo della riunione sarà quello di definire le procedure relative alle sessioni di formazione civica e di informazione, cui lo straniero è tenuto a partecipare entro i tre mesi dalla sottoscrizione dell'Accordo integrazione per acquisire in forma sintetica una sufficiente conoscenza dei principi fondamentali della Costituzione e dell'organizzazione delle istituzioni pubbliche in Italia e di addivenire alla stipula di protocollo di intesa tra la Prefettura e l'Ufficio scolastico regionale territorialmente competente per l'individuazione delle istituzioni scolastiche sedi di svolgimento di dette sessioni.

Saranno esaminati anche i criteri e modalità per lo svolgimento della sessione di formazione civica e di informazione (art. 4 dell'Accordo), i criteri e modalità per lo svolgimento dei test per l'assegnazione dei crediti relativi alla conoscenza della lingua italiana, della cultura civica e della vita civile in Italia (art. 6 dell'Accordo), e ulteriori criteri e modalità per lo svolgimento della sessione di formazione civica e di informazione e per l'assegnazione dei crediti relativi alla conoscenza della lingua italiana, della cultura civica e della vita civile in Italia (art. 6 dell'Accordo). Saranno poi esaminati i criteri e le modalità per la realizzazione di progetti pilota finalizzati a favorire l'efficacia, l'economia e la sostenibilità organizzativa dei procedimenti (art. 7 dell'Accordo).

Pubblicato il :

 Emergenza rifiuti - riunione in Prefettura

Allo scopo di esaminare le problematiche connesse alla emergenza rifiuti che sta interessando anche il territorio vibonese, è stata recentemente indetta da questa Prefettura una riunione, alla quale hanno preso parte numerosi Sindaci della provincia, nonché qualificati rappresentanti dell’ufficio del Commissario Delegato per il Superamento dell’Emergenza.
Nell’occasione, l’ampio confronto tra i partecipanti ha consentito di chiarire i diversi aspetti della questione e di individuare le possibili soluzioni.

In particolare, allo scopo di garantire il graduale smaltimento dei rifiuti a tutti i Comuni, è stato assunto l’impegno da parte dell’ufficio del Commissario di programmare, a stretto giro, il conferimento degli stessi, quantificando il carico massimo ammissibile per ciscun Ente.

Sono state, altresì, esaminate le problematiche connesse ai siti di stoccaggio presenti nel vibonese e alle procedure in corso per la realizzazione di nuove discariche.

E’ stata, infine, richiamata l’attenzione sulla necessità di incentivare, quanto più possibile, la raccolta differenziata.

Questa Prefettura seguirà l'evolversi della situazione.
Pubblicato il :

 
Torna su