Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Vibo Valentia

Comunicati Stampa

 

 Il Prefetto Gabrielli a Vibo Valentia per ricevere il Premio Convitto Filangieri.

Nella mattinata odierna, presso l'Aula Magna del Convitto Filangieri di Vibo Valentia, si è svolta la cerimonia di consegna del "Premio Convitto Filangieri", attribuito quest'anno al Prefetto Franco Gabrielli, Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza.

Il Prefetto Gabrielli, accolto dal Vice Prefetto Vicario Reggente della Prefettura di Vibo Valentia, ha ricevuto personalmente il prestigioso riconoscimento nell'ambito della suggestiva cerimonia organizzata dal Rettore del Convitto Filangieri, prof. Alberto Filippo Capria, con la collaborazione della prof.ssa Franca Falduto dell'Ufficio Scolastico Regionale.

A testimonianza dell'alto valore del riconoscimento, alla cerimonia hanno presenziato il Prefetto di Catanzaro Francesca Ferrandino, il Prefetto di Cosenza Gianfranco Tomao ed il Prefetto di Crotone Cosima Di Stani, nonché Autorità civili e militari.

 

Pubblicato il :

 COMUNICATO STAMPA - OPERAZIONE D.D.A. CATANZARO - COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI VIBO VALENTIA

La Prefettura di Vibo Valentia esprime viva soddisfazione per l'operazione condotta dal Comando Provinciale Carabinieri di Vibo Valentia, con il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro, che ha condotto al fermo di sei persone ritenute responsabili del gravissimo episodio dello scorso 9 aprile in Limbadi che ha causato la morte di Matteo Vinci e il ferimento del padre Francesco.

 La Prefettura di Vibo Valentia rende altresì' noto che l'attenzione sulla sicurezza della signora Scarpulla è massima e la vicenda relativa alla sua situazione personale è costantemente e quotidianamente monitorata.

 A tale riguardo, infatti, anche ieri, 25 giugno, si è tenuta una ulteriore riunione di Coordinamento con le Forze di Polizia alla quale ha preso parte anche la Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro: in quella sede è stata esaminata, nel suo complesso, la vicenda relativa alla situazione personale della signora Scarpulla.

 Ulteriori aggiornamenti saranno effettuati nei prossimi giorni.

Pubblicato il :

 
Torna su