Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo del Verbano Cusio Ossola

NOTIZIE

 

 Sicurezza delle infrastrutture stradali nel V.C.O.

Nell'odierna riunione tecnica di coordinamento, tenutasi presso questa Prefettura con la partecipazione dei vertici provinciali delle Forze dell'ordine, è stato esaminato, tra l'altro, il tema della sicurezza delle infrastrutture stradali nel Verbano Cusio Ossola, a seguito del crollo del viadotto autostradale Morandi, a Genova, il 14 agosto scorso.

Si è fatto un primo punto della situazione, focalizzando l'attenzione, oltre che sulle quattro strade statali di competenza ANAS, anche sulla rete autostradale ed in particolare sul viadotto "Stronetta" (anch'esso progettato dall'Ing. Morandi) sulla A 26 tra Baveno e Verbania, dove, su sollecito del Sindaco di Baveno, sono in corso, da parte di Società Autostrade, verifiche tecniche anche con l'impiego di droni.

La Polizia Stradale, che ha svolto una prima indagine ricognitiva per le vie brevi, ha riferito che vengono svolte periodiche e costanti ispezioni e non si registrano, al momento, criticità alle infrastrutture viarie.

Gli intervenuti hanno, comunque, concordato di attendere i dati richiesti in via ufficiale ad ANAS e Società Autostrade, al fine di poter disporre di un quadro esaustivo delle condizioni strutturali della rete viaria, da esaminare, se del caso, in una successiva riunione.

Nel corso dell'incontro è stata, inoltre, affrontata la problematica segnalata dal Comune di Verbania in ordine al degrado urbano rilevato in prossimità di un immobile sito in via Raffaello Sanzio, sottoposto a curatela fallimentare. Le Forze dell'ordine hanno assicurato l'intensificazione dei servizi di controllo nella zona interessata, in attesa di acquisire dal Comune elementi più dettagliati in merito all'entità del fenomeno dell'abbandono di rifiuti.
Pubblicato il :

 
Torna su