Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo del Verbano Cusio Ossola

Comunicati stampa

 

 Riunito in Prefettura il tavolo tecnico per esaminare la gestione delle emergenze alle isole Borromee

Si è svolto in data odierna, presieduto dal Prefetto Iginio Olita, una riunione cui hanno partecipato il Sindaco di Stresa, il Presidente della Provincia unitamente a rappresentanti del Servizio protezione Civile, il Comandante Provinciale dei VV.F, il Presidente Acqua Novara VCO, l'Amministratore delle Isole Borromeo ed un rappresentante degli esercenti dell'isola dei Pescatori.

Scopo dell'incontro: verificare l'adeguatezza della pianificazione comunale di Protezione Civile anche a seguito di una rottura della tubatura subacquea, verificatosi nel mese di agosto, che ha causato per un'intera giornata la totale mancanza di acqua potabile alle isole.

Nel corso dell'incontro sono state esaminate le problematiche attinenti anche l'antiincendio ed il soccorso sanitario. Sotto il profilo dell'antincendio si è concordato, per l'isola dei Pescatori, di formare, da parte del Comando dei VV.F. e d'intesa con l'amministrazione comunale, un nucleo di pronto intervento composto da volontari residenti.

Il Sindaco del comune di Stresa, in collaborazione con il servizio di Protezione Civile della Provincia ed il Comando dei VV.F., si è impegnato a provvedere all'aggiornamento del Piano comunale, con la specifica previsione di un modello di intervento ad hoc per le isole. Successivamente, tale pianificazione, ed in particolare le modalità operative di evacuazione dei turisti e dei residenti delle isole, sarà esaminata in una riunione in Prefettura, cui parteciperanno anche rappresentanti della Navigazione del Lago Maggiore, delle cooperative private dei motoscafi nonché dei Comuni limitrofi.

Per gli aspetti inerenti il soccorso sanitario, il Sindaco si è impegnato a prendere i necessari contatti con la Croce Rossa ed il 118.

Sotto il profilo idrico, il Presidente di Acqua Novara VCO ha comunicato che l'azienda ha stanziato una consistente somma per garantire maggiore efficienza all'attuale servizio idrico.

Il Prefetto, nel suo intervento, ha rimarcato la rilevanza dei piani di protezione civile per garantire la salvaguardia della pubblica incolumità ed ha espresso soddisfazione per la sinergia esistente sul territorio provinciale tra gli enti ed i soggetti a vario titolo competenti alla gestione dell'emergenza.

                                                            IL PREFETTO

 


 

 

 

Pubblicato il :

 
Torna su