Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Varese

NOTIZIE

 

 INTENSIFICATE LE MISURE DI VIGILANZA NEL PERIODO DELLE FESTIVITÀ NATALIZIE

L’aumento delle attività di controllo del territorio nel periodo delle prossime festività è stato deciso stamane nel corso di apposita riunione, dedicata all’argomento, presieduta dal Prefetto Giorgio Zanzi a cui hanno partecipato i vertici delle Forze di Polizia territoriali.
Queste, in particolare, le misure principali che verranno attuate:
  -       Intensificazione del controllo del territorio da parte delle Forze di Polizia, con il concorso degli operatori del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato finalizzati particolarmente al contrasto delle fenomenologie criminali contro il patrimonio;
-       Vigilanza con pattuglie appiedate delle zone a vocazione commerciale dei principali centri cittadini e attenzione anche alle aree destinate a parcheggio per gli avventori degli esercizi di vendita;
-       Mirati controlli finalizzati al contrasto della vendita di artifizi pirotecnici non regolamentari;
-       Contrasto del commercio abusivo e della vendita di prodotti contraffatti con il concorso delle Polizie Locali.
  Gli interventi di controllo saranno oggetto di apposita pianificazione operativa relativamente ai principali Comuni della provincia, anche nell’ambito dei Patti per la sicurezza di Varese, Busto Arsizio, Gallarate e del Lago Maggiore, al fine di garantire le necessarie sinergie tra le diverse componenti del “sistema sicurezza” e assicurare l’efficacia preventiva delle attività programmate.
Nel corso della riunione attenzione è stata anche dedicata alle misure di vigilanza relative all’ ”Aeroporto Intercontinentale di Malpensa” ove, tradizionalmente, si registra un notevole incremento di passeggeri in concomitanza con il periodo considerato.
  18 dicembre 2013
                                                                         IL CAPO DI GABINETTO
                                                                                 (Bolognesi)
Pubblicato il 18/12/2013 ultima modifica il 19/12/2013 alle 08:26:46

 RIUNIONE TAVOLO SULLA GESTIONE ASSOCIATE OBBLIGATORIE DEI COMUNI

Sono stati presentati oggi, nel corso di apposita riunione alla presenza dei numerosi Sindaci interessati all’argomento, i risultati della complessa attività svolta dal “Tavolo di lavoro” ,coordinato dalla Prefettura di Varese, per supportare i Comuni nell’adempimento degli obblighi di gestione associata delle funzioni comunali fondamentali, stabilito dalla vigente normativa (Decreto-legge 95/2012- Legge 135/2012).
L’attività di monitoraggio e supporto del “Tavolo di lavoro” è stata realizzata in sinergia con la Sede Territoriale della Regione Lombardia, la Provincia, UPEL e ANCI Lombardia.
I risultati conseguiti dal monitoraggio e dall’azione di accompagnamento intrapresa nei confronti delle Amministrazioni comunali, sono stati riportati su supporto informatico e costituiranno un valido strumento di orientamento delle prossime scelte aggregative dei Comuni, da effettuarsi con riferimento ai criteri di adeguatezza, efficacia ed efficienza economica stabiliti dalle disposizioni di legge.
Attualmente le funzioni in cui si registrano le maggiori condivisioni operative sono quelle afferenti la protezione civile, la polizia locale e i servizi sociali, nonché quelle catastali e di gestione della raccolta dei rifiuti solidi urbani.
Variegata è la geografia associativa rilevata, rispetto alla quale emergono perimetri di azione variabili a seconda delle funzioni considerate.
La riunione ha permesso anche di effettuare una prima valutazione delle scelte associative già attuate anche mediante il loro rapporto con l’andamento demografico dei territori considerati.
Approfondimenti sono stati svolti anche sulla disciplina giuridica di bilancio dei costi economici della gestioni associate, nonché relativamente al fenomeno dei c.d. “Comuni isola”.
Numerosi sono stati gli interventi dei Sindaci, che hanno fornito ulteriori spunti di riflessione sul tema di riferimento.
 
 
                                                             IL CAPO DI GABINETTO
                                                                       (Bolognesi)
Pubblicato il 16/12/2013 ultima modifica il 19/12/2013 alle 08:28:56

 PRESENTAZIONE DEL CALENDARIO DELL'ESERCITO PER L'ANNO 2014

PRESENTAZIONE CALENDARIO ESERCITO 2014 Presentazione ufficiale oggi a Villa Recalcati, sede della Prefettura di Varese, del calendario dell’Esercito per l’anno 2014.
L'iniziativa è stata anche l'occasione per evidenziare l’importanza del ruolo internazionale delle Forze Armate e, in particolare, dell’Esercito italiano, come testimoniato dalle numerose missioni internazionali svolte negli ultimi anni.
Nel corso della presentazione è stato anche evidenziato il contributo delle Forze Armate nell’ambito della pubblica sicurezza e del soccorso d’emergenza in caso di calamità.
La peculiarità del calendario 2014 è la sua realizzazione utilizzando disegni di bambini che sono commentati dal noto personaggio della letteratura infantile Geronimo Stilton.
Tutti i disegni sono stati eseguiti da figli e parenti dei soldati dell’Esercito e descrivono, con la percezione dei bambini, i principali aspetti dell’organizzazione militare illustrando, altresì, alcuni momenti della vita famigliare dei militari.
Un pensiero è stato rivolto anche ai militari del corpo d’Armata di reazione rapida NATO a guida italiana di stanza a Solbiate Olona (VA) attualmente impiegati in Afghanistan.
 
All’iniziativa sono intervenuti il Prefetto di Varese Giorgio Zanzi e il Generale di Brigata Antonio Pennino Comandante regionale Esercito Lombardia.
 
 
 
                                                                       IL CAPO DI GABINETTO
                                                                                 (Bolognesi)
Pubblicato il 10/12/2013 ultima modifica il 19/12/2013 alle 08:33:46

 
Torna su