Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Varese

NOTIZIE

 

 CERIMONIA COMMEMORATIVA DEL 100° ANNIVERSARIO DELL’ENTRATA NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE DELL’ITALIA

  
                                             COMUNICATO STAMPA
                                                  24 MAGGIO 2015
 
Si è tenuta oggi, a Varese,  in collaborazione con il Comune, la Provincia,  e le Associazioni d'Arma, la manifestazione commemorativa del centesimo anniversario dell’entrata dell’Italia nella prima guerra mondiale.

Nel corso di una sobria e partecipata cerimonia, alla presenza di Autorità Civili e Militari, sono stati  resi gli onori al Monumento ai Caduti in Piazza della Repubblica e  deposta una corona d’alloro.
 
 

Inoltre è  stato osservato, in memoria dei 650.000 militari caduti in servizio e delle 600.000 vittime civili,  un minuto di raccoglimento e di silenzio.

FANFARA BERSAGLIERI LONATE POZZOLO Particolare interesse nella cittadinanza ha destato il folto corteo che,  accompagnato dalle note della  Fanfara dei Bersaglieri di Lonate Pozzolo, si è snodato lungo le vie cittadine.

Il corteo,  al quale hanno partecipato anche reparti militari in armi e pattuglie militari di altre nazioni,  è giunto poi  nei Giardini Estensi del Comune di Varese, dove, a conclusione della giornata commemorativa, hanno preso la parola le Autorità cittadine.
 
Pubblicato il 25/05/2015
Ultima modifica il 25/05/2015 alle 17:04:17

 24 MAGGIO 2015 - 100° ANNIVERSARIO DELL’ENTRATA NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE DELL’ITALIA

                 Monumento ai caduti   NOTIZIA STAMPA
 
Domenica prossima 24 maggio 2015  ricorreranno 100 anni  dall’entrata nella Prima Guerra Mondiale dell’Italia.
 
Varese non può dimenticare  questo anniversario e  per celebrarlo degnamente, in aggiunta alle altre significative iniziative già in programma, il Comune, la Provincia, la Prefettura e le Associazioni d’Arma hanno organizzato una manifestazione che si terrà nel centro cittadino e che dopo gli onori al Monumento ai Caduti di piazza della Repubblica, previsti per le ore 10.00, vedrà sfilare, accompagnati dalla Fanfara dei Bersaglieri di Lonate Pozzolo, reparti militari in armi, fino ai Giardini Estensi, ove prenderanno la parola le Autorità cittadine.

Varese ha così inteso celebrare questa ricorrenza, in considerazione del coinvolgimento che ebbe nella Grande Guerra, per il numero dei suoi cittadini chiamati alle armi, per il tributo di sangue versato, per i grandi sacrifici sopportati dalla popolazione tutta.

La “Cronaca Prealpina” riporta che domenica 23 maggio 1915 Varese per ordine del Sindaco era tutta imbandierata. Domenica 24 maggio 2015 Varese sarà ancora imbandierata per ricordare quel momento fondamentale nella storia del nostro Paese e del nostro territorio.

Se il 23/24 maggio 1915 anche a Varese non tutti furono favorevoli all’entrata in guerra, oggi tutti dobbiamo essere riconoscenti a chi  quella guerra ha combattuto  e ne ha sopportato le privazioni  nel nome della Patria, per convinzione, amore del proprio Paese, senso del dovere.

I cittadini sono invitati  a partecipare alla manifestazione di cui si prega di voler dare notizia e si allega il programma.
 

Varese 22/05/2015

 
                                                                            IL PREFETTO
                                                                            Giorgio Zanzi

 
              
 
 
 
 
Pubblicato il 22/05/2015
Ultima modifica il 25/05/2015 alle 08:32:47

 AVVISO AL PUBBLICO - 8 MAGGIO 2015 - FESTIVITA' DEL SANTO PATRONO

 
SI INFORMA CHE VENERDI’ 8 MAGGIO P.V., IN COINCIDENZA CON LA FESTIVITA’ PATRONALE DI VARESE, GLI UFFICI RESTERANNO CHIUSI AL PUBBLICO.

Varese, 4 maggio 2015

 
                                                                   Il Viceprefetto Vicario

                                                                          (Bolognesi)

Pubblicato il :

 
Torna su