Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Trieste

Comunicati Bandi di Gara e Concorsi

 

 ESAMI PER L'ABILITAZIONE ALLA MANUTENZIONE ORDINARIA DI ASCENSORI E MONTACARICHI IN SERVIZIO PRIVATO

Con decreto n. 0043080 del 27 agosto 2019 il Prefetto di Trieste, preso atto degli esiti degli esami di abilitazione, ha reso noto con il citato decreto l'elenco degli abilitati alla manutenzione di ascensori e montacarichi in servizio privato.
 
RILASCIO DEL CERTIFICATO DI ABILITAZIONE
I candidati che hanno superato gli esami devono consegnare alla Prefettura-UTG di Trieste, Commissione di esame per l'abilitazione al personale di manutenzione di ascensori e montacarichi in servizio privato, una domanda in carta da bollo da euro 16,00 (Euro sedici/00) per il rilascio del certificato di abilitazione. Ulteriori informazioni possono essere richieste alla segreteria della Commissione tel.040/373 1632, indirizzo e-mail: protcivile.preftrieste(at)interno.it. Si soggiunge che i certificati in formato tessera sono già disponibili.
 
Pubblicato il 29/08/2019
Ultima modifica il 12/09/2019 alle 13:58:18

 AVVISO

Procedura aperta per l'affidamento dei servizi di accoglienza dei richiedenti protezione internazionale presso la struttura demaniale sita nel Comune di Monrupino, località Fernetti n. 16, capienza massima di 95 posti.

 

Si informa che, come previsto dal disciplinare di gara, questo Ufficio ha proceduto in data odierna alla verifica delle offerte presentate, attraverso l'apposito sistema telematico, nella procedura di gara in oggetto, accertando che entro il termine prescritto risultano pervenute le offerte dei seguenti operatori:

-  costituendo R.T.I. tra Versoprobo S.C.S., con sede in Vercelli, mandataria e Luna     S.C.S., con sede in Vasto (CH), mandante;

-  Coop. Stella Società Cooperativa Sociale, con sede in Roasio (VC);

-  costituendo R.T.I. tra Fondazione Diocesana Caritas Trieste O.N.L.U.S., con sede in Trieste, mandataria, e I.C.S. - Consorzio Italiano di Solidarietà - Ufficio Rifugiati - O.N.L.U.S., con sede in Trieste, mandante;

-  ORS Italia S.r.l., con sede in Roma.

Nei prossimi giorni si procederà alla verifica della completezza e correttezza della documentazione amministrativa presentata dai suddetti operatori.
Pubblicato il
:

 
Torna su