Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Trieste

Commissione Territoriale

Le Commissioni territoriali sono composte, nel rispetto del principio di equilibrio di genere, da un funzionario della carriera prefettizia, con funzioni di presidente, nominato con decreto del Ministro dell'interno, sentita la Commissione nazionale, da un esperto in materia di protezione internazionale e di tutela dei diritti umani designato dall'UNHCR e dai funzionari amministrativi con compiti istruttori.
La Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale si riunisce quotidianamente per le determinazioni di competenza, dal lunedì al venerdì.
 
Rappresentante della carriera prefettizia con funzioni di Presidente:
Dr. Massimo Mauro  Vice Prefetto
 
Ubicazione della Commissione Territoriale: Via Del Teatro Romano, 17 [https://goo.gl/maps/gBVB8aV2XJcVZUgk9]
Email dell'ufficio: rifugiati.trieste(at)interno.it
T elefono: 040-3731496/642/801/802/803     040-37311
Posta Elettronica Certificata: rifugiati.trieste(at)pec.interno.it
Possono chiedere asilo nel nostro Paese i perseguitati per motivi di razza, religione, nazionalità, appartenenza a un gruppo sociale e per le proprie opinioni politiche.
I RICHIEDENTI ASILO
Sono persone che, trovandosi fuori dal Paese in cui hanno residenza abituale, non possono o non vogliono tornarvi per il timore di essere perseguitate per motivi di razza, religione, nazionalità, appartenenza a un determinato gruppo sociale o per le loro opinioni politiche. Possono chiedere asilo nel nostro Paese presentando una domanda di riconoscimento della protezione internazionale.
I RIFUGIATI
Sono coloro che hanno ottenuto il riconoscimento della " status di rifugiato " in seguito all'accoglimento della loro domanda.
 
PERSONE AMMISSIBILI ALLA PROTEZIONE SUSSIDIARIA
In applicazione alla normativa europea, il decreto legislativo 19 novembre 2007, n. 251 ha previsto come status di protezione internazionale oltre lo status di rifugiato anche quello di protezione sussidiaria. Tale status è riconosciuto a colui/colei che pur non possedendo i requisiti per ottenere lo status di rifugiato non possa essere rinviato/a nel Paese di origine o, per l'apolide, nel Paese di residenza, in quanto sussiste il fondato timore che possa subire un grave danno alla sua vita o alla sua incolumità.
LA CONVENZIONE DI GINEVRA RELATIVA ALLO STATUS DEI RIFUGIATI (1951)
Adottata a Ginevra il 28 luglio 1951, stabilisce le condizioni per essere considerato un rifugiato, le forme di protezione legale, altri tipi di assistenza. i diritti sociali che il rifugiato dovrebbe ricevere dagli Stati aderenti al documento e gli obblighi di quest'ultimo nei confronti dei governi ospitanti. 
La Convenzione, resa esecutiva in Italia con la legge del 24 luglio 1954 n. 722, definisce "rifugiato" colui "che temendo a ragione di essere perseguitato per motivi di razza, religione, nazionalità, appartenenza a un determinato gruppo sociale o per le sue opinioni politiche, si trova fuori del Paese di cui è cittadino e non può o non vuole, a causa di questo timore, avvalersi della protezione di questo Paese; oppure che, non avendo cittadinanza e trovandosi fuori del Paese in cui aveva residenza abituale a seguito di tale avvenimenti, non può o non vuole tornarvi per il timore di cui sopra" (Articolo 1 A).
A integrazione della Convenzione è intervenuto il Protocollo di New York nel 1967 che ha rimosso le limitazioni temporali e geografiche fissate nel testo originario della Convenzione.
 
Ricevimento: Sportello informativo (Help Desk)
                        martedì e giovedì: ore 9.30-10.30
presso la Prefettura di TRIESTE
Piazza Unità d'Italia, 8  - pianoterra - 34121 TRIESTE
[https://goo.gl/maps/2d3e7ATNGLZLjCup7]
Telefono: 040-3731496/642/801/802/803     040-37311
*si raccomanda di presentarsi con copia del permesso di soggiorno e del modello C3
INFORMATION DESK:
Prefettura di Trieste for information regarding the Territorial Commission
Piazza Unità d'Italia, 8  - pianoterra - 34121 TRIESTE
[https://goo.gl/maps/2d3e7ATNGLZLjCup7]
                        Tuesday        9.30 - 10.30
                        Thursday      9.30 - 10.30
Phone No.: 040-3731496/642/801/802/803     040-37311
Please have your application form (C3) and residence permit ready .
 
میز اطلاعات :
کمیسیون ارضی برای به رسمیت شناختن حمایت های بین المللی  تریست
آدرس : پریفیتوره
Prefettura di Trieste: Piazza Unità d'Italia, 8 - pianoterra - 34121 Trieste
[https://goo.gl/maps/2d3e7ATNGLZLjCup7]
سه شنبه          9.30- 10.30
پنجشنبه           9.30- 10.30
Phone No : 040-3731496/642/801/802/803         040-37311
لطفاً فرم درخواست و اجازه اقامت خود را آماده کنید. (C3) *
 
 
د معلوماتو ډیسک :
د ټریسټ نړیوال محافظت پیژندلو لپاره سیمه ایز کمیسیون
پته : پریفیتوره
Prefettura di Trieste: Piazza Unità d'Italia, 8 - pianoterra - 34121 Trieste
[https://goo.gl/maps/2d3e7ATNGLZLjCup7]
سه شنبه              9.30 - 10.30
پنجشنبه                9.30 - 10.30
Phone No : 040-3731496/642/801/802/803         040-37311
مهرباني وکړئ خپل غوښتنلیک فورمه او د اوسیدو اجازه تیار ه کړی. (C3) *
 
 
معلوماتی ڈیسک :
ٹریسٹ بین الاقوامی تحفظ کی شناخت کے لئے علاقائی کمیشن
پتہ : پ ریفیتوره
Prefettura di Trieste: Piazza Unità d'Italia, 8 - pianoterra - 34121 Trieste
[https://goo.gl/maps/2d3e7ATNGLZLjCup7]
منگل           9.30 - 10.30
جمعرات     9.30 - 10.30
Phone No : 040-3731496/642/801/802/803                  040-37311
* براہ کرم اپنا درخواست فارم ( C3 ) اور رہائشی اجازت نامہ تیار رکھیں.
 

Data pubblicazione il 12/12/2019
Ultima modifica il 11/12/2019 alle 07:31

 
Torna su