Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Treviso

Comunicato Stampa

 

 29 novembre 2017 - Tavolo tecnico di coordinamento Per la ricerca di persona scomparsa

Si è tenuto in data odierna presso la Prefettura di Treviso un Tavolo Tecnico per coordinare le operazioni di ricerca della persona scomparsa Meluyk Sofiya, nata a Kiev (Ucraina) il 141 settembre 1974, residente a Cornuda.

Al Tavolo hanno preso parte tutte le componenti previste nell'apposito documento di pianificazione Provinciale per la ricerca delle persone scomparse, principalmente le Forze di Polizia, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile, il Coordinamento Veneto unità cinofile del Soccorso, il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, il Suem 118, nonché i rappresentanti dei Comuni ubicati nell'area di ricerca della persona in questione.

All'esito di una approfondita discussione, definito lo scenario ambientale dove verranno intensificate le ricerche peraltro già tempestivamente avviate, sono state pianificate apposite battute di ricerca che vedranno il concorso di tutte le componenti sovracitate, unitamente ad un numero significativo di volontari della Protezione Civile e dell'Unità di coordinamento delle unità cinofile del Veneto.

Le operazioni verranno coordinate dal punto di vista tecnico - organizzativo dai locali Comandi Provinciali dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco e partiranno dal circondario del comune di Maser, luogo di ritrovamento della vettura della persona scomparsa.

Pubblicato il :

 Bando d'appalto per i servizi di accoglienza dei richiedenti asilo anno 2018

La Prefettura di Treviso ha bandito l'appalto per i servizi di accoglienza dei cittadini stranieri richiedenti asilo da svolgersi su tutto il territorio della provincia di Treviso per l'anno 2018.

L'appalto prevede l'applicazione del Protocollo Anci-Stato sottoscritto con il Ministero dell'Interno che prevede la distribuzione dei richiedenti asilo in tutti i comuni della provincia in proporzione al numero di abitanti per garantire una equa e più sostenibile ripartizione sul territorio. La distribuzione in base a detto riparto è prioritaria e solo in caso di mancanza di offerte sufficienti a coprire detto riparto si potrà procedere ad affidamenti in esubero.

Il numero dei posti previsto è quello della quota di riparto complessiva massima presunta assegnata alla provincia di Treviso e comprende anche i posti ad oggi coperti nelle strutture demaniali.

Il bando prevede l'applicazione di un nuovo capitolato ancora più incisivo nella prestazione dei servizi e nella rendicontazione della spesa in un quadro di sempre maggiore trasparenza ed efficienza nella gestione dell'accoglienza.

Il termine per la presentazione delle offerte scade il giorno 5 gennaio 2018 alle ore 12.

Tutta la documentazione è disponibile sul sito della Prefettura-U.T.G. di Treviso

 

Treviso 30 novembre 2017

Pubblicato il :

 'Uniti per l'educazione previdenziale scuola/lavoro" - 24 novembre 2017 ... il Prefetto Dr.ssa Laura Lega apre la seconda sessione formativa

Prosegue in Prefettura il progetto formativo "Uniti per l'educazione previdenziale scuola/lavoro" riservato agli studenti degli Istituti Secondari Superiori della provincia, a seguito di un'iniziativa congiunta di Prefettura, Ufficio Scolastico Provinciale e Direzione Provinciale I.N.P.S. in materia di previdenza volta ad avvicinare ed informare correttamente i ragazzi che si apprestano ad entrare nel mondo del lavoro.

 Nella mattinata odierna, i ragazzi e le relative insegnanti dell'Istituto Superiore "Giorgi - Fermi" sono stati accolti nel Salone degli Stemmi dal Prefetto Dr.ssa Laura Lega che ha aperto la seconda sessione sul tema dell'educazione previdenziale soffermandosi sulla fondamentale importanza dei principi che regolamento tale materia.

A seguire, e ognuno per i propri ambiti di competenza, hanno interagito con la giovane platea, la Prof.ssa Sardella Dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale, il Dr. Marco De Sabbata Direttore Provinciale dell'I.N.P.S., il Dr. Roberto Parrella Direttore dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro e il Ten. Emanuele Polidori del Comando Provinciale della Guardia di Finanza.

 

Educazione Previdenziale Educazione Previdenziale
Pubblicato il :

 Il Prefetto di Treviso incontra i Referenti provinciali di Avviso Pubblico

Il Prefetto di Treviso Laura Lega ha ricevuto nel pomeriggio odierno la Referente provinciale di Avviso Pubblico Maria Grazia Tonon, accompagnata dai Rappresentanti dei Comuni associati di Treviso, Casier, Carbonera, Mogliano Veneto, Montebelluna, Preganziol e Zero Branco.

 L'Associazione nata nel 1996 con l'intento di collegare gli Amministratori pubblici che si impegnano a promuovere la cultura della legalità democratica nella politica, nella Pubblica Amministrazione, è particolarmente attiva nel territorio trevigiano con l'organizzazione di incontri, corsi ed iniziative rivolte agli Enti Pubblici in favore della collettività.

Durante l'incontro sono state illustrati i progetti in corso e pianificate le prossime attività che verranno sviluppate anche in collaborazione con la Prefettura.

 

Treviso, 23 novembre 2017

Pubblicato il :

 Il Prefetto incontro i richiedenti asilo che nei giorni scorsi sono stati in visita dal Papa

Il Prefetto di Treviso, Dr.ssa Laura Lega, ha ricevuto nel pomeriggio odierno i 48 richiedenti asilo, ospiti della Caserma Serena, della Caserma Zanusso di Oderzo e dell'Hotel Winkler, che hanno partecipato lo scorso 25 novembre all'udienza generale del Santo Padre a Roma e che hanno avuto la possibilità di avvicinare Padre Bergoglio.

Al momento d'incontro in Prefettura erano presenti il Vicario Generale del Vescovo di Treviso Don Adriano Cevolotto e Don Davide Schiavon Responsabile della Caritas di Treviso.

Pubblicato il :

 IL PERSONALE DELLA PREFETTURA A SCUOLA DI SICUREZZA

Nelle giornate del 21 e 22 novembre 2017 si è tenuto in Prefettura un corso di formazione per il personale in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro alla luce del D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81.

Il corso, della durata di otto ore complessive, si è tenuto contemporaneamente presso il Salone degli Stemmi della Prefettura ed il Salone dei Trecento, gentilmente messo a disposizione dal Comune, in modo da consentire la contemporanea partecipazione di tutto il personale della Prefettura, dello Sportello Unico per l'Immigrazione e della Commissione territoriale per il Riconoscimento della Protezione Internazionale.

L'attività formativa è stata qualificatamente svolta da docenti della Società Head Up dell'Università Ca' Foscari di Venezia e del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Treviso.

In apertura del modulo formativo il Prefetto ha ringraziato i relatori evidenziando l'importanza della formazione del personale nel delicato ambito considerato in modo da accrescere per un verso la consapevolezza dei rischi ma per un altro anche la cultura della prevenzione così come lo stesso Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, rivolgendosi al personale, ha raccomandato di fare tesoro del modulo formativo programmato in modo da poter tradurre nei rispettivi ambiti di lavoro e di vita le norme contenute nel Decreto 81 in "sicurezza reale".

Pubblicato il :

 RAPPORTO SULL'ECONOMIA DELL'IMMIGRAZIONE FONDAZIONE MORESSA RAPPORTO 2017

Il Prefetto Laura Lega è intervenuta il 20 novembre scorso presso l'Università di Ca' Foscari di Treviso alla presentazione del Rapporto 2017 sull'economia dell'immigrazione "La dimensione internazionale delle migrazioni" predisposto dalla Fondazione Moressa presentata per la prima volta alla Farnesina nelle scorse settimane.

 I lavori coordinati dal prof. Giancarlo Corò Direttore del Campus di Ca' Foscari, hanno visto la partecipazione del prof. Stefano Soriani del Dipartimento di Economia di Ca'Foscari, del dr. Franco Conzato della Commissione Europea e dell'Assessore del Comune di Treviso Cabino.

 Il Prefetto Lega ha aperto il suo intervento facendo riferimento sia ai profili microeconomici del fenomeno, come quelli relativi agli effetti dei flussi sul mercato del lavoro, che a quelli macro come l'impatto delle migrazioni sulle tendenze demografiche e sul tasso di crescita dell'economia. Ha poi proseguito inquadrando con i dati di riferimento la situazione del fenomeno immigratorio nel territorio che vede la provincia di Treviso tra le prime province italiane con una percentuale di stranieri residenti di circa l'11% della popolazione complessiva.

Il Prefetto Lega ha rilevato come "quello delle migrazioni sia un fenomeno dinamico in continua evoluzione che si sta già modificando ed i suoi cambiamenti s'incrociano con i cambiamenti della struttura demografica della popolazione". Inoltre ha evidenziato come vada assicurata una governance multilevel sul tema che metta in campo un'azione forte e coesa di tutte le Istituzioni per garantire l'inclusione sociale quale strumento capace di evitare il nascere di situazioni di marginalità economica e sociale. "In questa direzione" ha ricordato il Prefetto Lega "va il Piano Nazionale per l'integrazione per i titolari di protezione internazionale".

Pubblicato il :

 Il Prefetto di Treviso riceve il Generale di Divisione Antonino Maggiore Comandante Regionale della Guardia di Finanza del Veneto

Nella mattinata di ieri, il Prefetto di Treviso Dr.ssa Laura Lega, ha ricevuto il Generale di Divisione Antonino Maggiore, Comandante regionale della Guardia di Finanza del Veneto, accompagnato per l'occasione dal Col. Alessandro Serena, Comandante provinciale della locale Guardia di Finanza.

La visita dell' alto Ufficiale è stata inserita nel contesto del suo odierno passaggio in questa provincia.

L'incontro, che si è svolto in un clima di grande cordialità, è stato propizio per affrontare le aggiornate valutazioni degli aspetti generali della sicurezza in questa provincia.

Il Prefetto ha altresì inteso manifestare il proprio apprezzamento per il lavoro svolto quotidianamente dalle "Fiamme Gialle" sul territorio a presidio della legalità economica e finanziaria e quale fondamentale riferimento per tutti i cittadini.

  

Treviso 21 novembre 2017

Pubblicato il :

 Meteo 5 novembre 2017

Nella mattinata odierna, presieduta dal Prefetto Laura Lega si è tenuta presso la Prefettura una riunione finalizzata ad una ricognizione delle criticità verificatisi in occasione degli eventi meteo che hanno interessato il territorio provinciale lo scorso 5 novembre per valutare tempestivamente la capacità di reazione del sistema nell'emergenza e le iniziative da assumere al riguardo.

Nel corso dell'incontro è stata richiamata l'attenzione dei numerosi Sindaci presenti quali Autorità locali di protezione civile sulle situazioni di rischio cui è soggetto il territorio ed è stata ulteriormente sollecitata l'attivazione tempestiva di presidi territoriali e dei C.O.C. (Centri Operativi Comunale) a fronte degli allarmi diramati dal Centro Funzionale Decentrato della Regione Veneto, garantendo una pronta risposta operativa e il costante flusso delle informazioni con i soggetti coinvolti nei soccorsi e nel loro coordinamento.

È stato altresì richiamata l'assoluta necessità che le pianificazioni comunali di protezione civile siano sempre aggiornate e opportunamente portate a conoscenza della popolazione, la quale ultima deve essere edotta sui comportamenti da tenere nell'emergenza. Parallelamente, nodale risulta la specifica e costante formazione del personale deputato alla gestione degli eventi in parola.

Durante l'incontro è stato inoltre posto l'accento sulla fase della prevenzione, nella quale gioca un ruolo strategico sia la manutenzione dei corsi d'acqua, sia la realizzazione di opere straordinarie quali invasi, arginature etc, le quali ultime, tuttavia, richiedono risorse finanziarie non sempre disponibili.

Da ultimo è stato inoltre evidenziata l'importanza di una sensibilizzazione sul corretto uso del territorio, anche in seno al mondo agricolo che pure potrebbe dare un apporto significativo sulla tematica. Al riguardo il Prefetto Lega ha disposto la convocazione di un ulteriore prossimo incontro allargato anche alle Associazioni di categoria interessate per un confronto in materia.

Sono stati invitati all'incontro rappresentanti di Regione Veneto, Provincia di Treviso, Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Treviso, Suem 118, Comuni di Cappella Maggiore, Castelcucco, Codogne', Conegliano, Fontanelle, Fregona, Mareno di Piave, Orsago, Refrontolo, S. Lucia di Piave, San Fior, San Vendemiano, Sarmede, Spresiano, Valdobbiadene, Villorba, Vittorio Veneto, Volpago del Montello, Consorzio di Bonifica Piave.

Pubblicato il :

 Il Prefetto di Treviso incontra il Vescovo di Gibuti

Il Prefetto di Treviso Laura Lega ha incontrato ieri 14 novembre 2017 Mons. Giorgio Bertin, Vescovo di Gibuti ed Amministratore Apostolico di Mogadiscio unitamente al Comandante del CIMIC Group Col. Francesco Greco.

 L'incontro, che si è svolto in un clima di grande cordialità, è stato occasione per ricordare il grande e proficuo impegno dei nostri militari in quell'area e per approfondire alcuni temi di comune interesse.

Pubblicato il :

 Il Prefetto Laura Lega alla Camera di Commercio di Treviso per l'apertura del Convegno "Qualità ed eccellenza nella Pubblica Amministrazione"

Il Prefetto Lega ha aperto oggi i lavori del convegno - Stato dell'arte e prospettive future" organizzato dalla Camera di Commercio di Treviso e Belluno. "L'efficientamento della Pubblica Amministrazione è oggi più che mai un obiettivo urgente, strategico e non più eludibile per il Paese se vogliamo garantire una crescita strutturale e duratura. La P.A. dev'essere infatti considerata un driver potente per assicurare sia competitività al sistema produttivo che risposta efficace ai bisogni essenziali della comunità nazionale (sicurezza, salute, istruzione ecc.)." ha evidenziato il Prefetto Lega "che impone alla Pubblica Amministrazione di muoversi secondo criteri di responsabilità, equità, etica ed accountability".

Al convegno tra gli altri è intervenuto il Presidente di ANCI Veneto Maria Rosa Pavanello, il Prefetto Roberto Sgalla Direttore Centrale della Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e dei Reparti Speciali della Polizia di Stato, il Dr. Carlo Mochi Sismondi Presidente del Forum della P.A., il Dr. Gianni Potti Presidente del Comitato Nazionale di Coordinamento Territoriale di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, il Dr. Paolo Evangelista Consigliere Procuratore della Corte dei Conti della Sezione Regionale del Veneto, oltre a numerosi Sindaci ed amministratori.

Treviso 10 novembre 2017

Pubblicato il :

 RIUNIONE TAVOLO INTERRELIGIOSO ISLAM ITALIANO DEL 6.11.2017

Si è tenuto in data 6.11.2017 nei locali della Prefettura di Treviso un incontro del Tavolo interreligioso provinciale  per un Islam Italiano, con la partecipazione dei rappresentanti delle Associazioni  Culturali  Islamiche di Motta di Livenza, di Roncadelle di Ormelle e di Treviso.

L'obiettivo del Tavolo, in aderenza ai principi del Patto nazionale per un Islam Italiano sottoscritto in data 1.2.2017 dal Ministro dell'Interno congiuntamente ai rappresentanti di alcune Organizzazioni islamiche - tra cui la Confederazione Islamica Italiana -   è di favorire il dialogo con le comunità islamiche e la loro integrazione  nel rispetto dell'ordinamento giuridico italiano.

L'incontro, che è il primo di una serie ed è stato  valutato con soddisfazione dai presenti, è stato un'occasione per conoscere le  iniziative di apertura  al territorio dei luoghi di preghiera islamici già adottate e per avviare  nuove attività interscambio culturale con il territorio.

Pubblicato il :

 CELEBRAZIONI 4 NOVEMBRE GIORNATA DELL'UNITA' NAZIONALE E DELLE FORZE ARMATE

Il Prefetto di Treviso Laura Lega, ha presenziato nella mattinata odierna alle cerimonie che si sono svolte nel comune di Vittorio Veneto, Città decorata di Medaglia d'Oro al Valor Militare, per la "Festa dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate".  La solenne cerimonia si è svolta nella centrale Piazza del Popolo alla presenza del Sottosegretario di Stato al Ministero dell'Economia e delle Finanze, On. Pier Paolo Baretta oltre ad Autorità Civili, Militari, Religiose e ai Rappresentanti delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma della provincia.

 Di seguito, il Prefetto ha presenziato alla solenne cerimonia nel centro cittadino di Treviso, dove, accompagnata dalle massime Autorità civili e Militari, è stata deposta la corona dall'alloro al "Monumento dedicato ai caduti di tutte le guerre" ed è stata data lettura del messaggio del Presidente della Repubblica alle Forze Armate.

Il Prefetto Lega ha evidenziato il valore dell'Unità Nazionale e dell'impegno delle Forze Armate nei teatri di guerra all'estero e nelle missioni di pace, nonché sul territorio nazionale nell'Operazione Strade Sicure che sta interessando anche la provincia di Treviso dal luglio scorso.

 

Treviso 4 novembre 2017

Pubblicato il 06/11/2017 ultima modifica il 06/11/2017 alle 09:16:21

 CELEBRAZIONI DEL 2 E 4 NOVEMBRE

 Il Prefetto di Treviso Laura Lega, per celebrare l'odierna giornata della "Commemorazione dei defunti", è intervenuta dapprima presso la locale Questura dove, insieme al Questore di Treviso, é stata deposta una Corona presso la "Targa ricordo" ivi apposta in memoria dei deceduti appartenenti alla Polizia di Stato.

Successivamente, alle ore 11.00, anche presso il Cimitero cittadino di San Lazzaro, è avvenuta analoga deposizione di Corone ai Monumenti dedicati ai Caduti, alla presenza delle autorità civili e militari.

Il prossimo sabato 4 novembre, in occasione della "Festa dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate", il Prefetto di Treviso interverrà dapprima a Vittorio Veneto, in Piazza del Popolo, ove è programmata la celebrazione del 99° Anniversario della Vittoria. In tale contesto è prevista anche la presenza del Sottosegretario di Stato al Ministero dell'Economia e delle Finanze, On. Pier Paolo Baretta.

Di seguito, presso Piazza Vittoria a Treviso, con inizio alle ore 12.00 si svolgeranno le Celebrazioni della Giornata dell'Unità Nazionale e per la Festa delle Forze Armate, alla presenza delle autorità militari, civili e dei rappresentanti delle associazioni combattentistiche.

Analoghe manifestazioni sono previste in diversi Comuni della provincia.

 

Treviso 2 novembre 2017

 

Pubblicato il :

 
Torna su