Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Treviso

Comunicato Stampa

 

 Giovedì 28 marzo ore 17.00 - Stipula del Protocollo di intesa per potenziare la salute e la sicurezza sul lavoro in ambiti particolarmente a rischio.

Come noto il tema dell'incremento della tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro costituisce uno degli obiettivi strategici dell'azione delle pubbliche amministrazioni competenti in materia, tenuto conto che attraverso di essa si intende tutelare l'incolumità della persona che costituisce il bene sociale più prezioso.

L'esigenza della stipula di un protocollo che metta a fattor comune le risorse degli enti pubblici e privati, a vario titolo coinvolti nella delicata materia, nasce da una maggiore ricorrenza, rispetto agli anni passati, del numero di incidenti mortali occorsi, specie nella prima parte dell'anno 2018. Varie sono state le sollecitazioni, provenienti soprattutto dalle parti sociali, affinchè le istituzioni assumessero un ruolo più attivo nell'infrenare un fenomeno che costituisce un vulnus delle moderne società industriali.

E' stata proprio l'esigenza di fornire una risposta corale delle istituzioni pubbliche e private che ha indotto gli uffici pubblici statali e regionali competenti in materia, le associazioni di categoria datoriale e sindacale operanti nel settore, alcuni Ordini e Collegi professionali ad elaborare, nel corso di alcune, specifiche sessioni della Conferenza provinciale permanente convocate all'uopo, un protocollo d'intesa che costituisce la sintesi dei contributi dei medesimi soggetti.

Il contenuto del protocollo, il cui ambito di operatività ha ad oggetto principalmente alcuni settori maggiormente esposti a rischio e relativi scenari da attenzionare, mira a favorire l'azione congiunta degli enti pubblici e privati, specie nella informazione e sensibilizzazione della cultura della sicurezza, mediante una forte collaborazione e condivisione delle proprie competenze ed azioni, con l'obiettivo di incrementare l'efficacia della prevenzione e la capillarità degli interventi a livello di singole imprese, specie di piccole dimensioni.

E' infine prevista la costituzione di un tavolo di coordinamento, nell'ambito della Conferenza provinciale permanente, quale luogo di condivisione e di promozione di iniziative in materia.

La sottoscrizione è avvenuta il 28 marzo p. v., presso il salone degli Stemmi di questa Prefettura, nel corso della Conferenza provinciale permanente.

 

Foto1  
   
Foto 2            

 

 

 
Pubblicato il 01/04/2019
Ultima modifica il 01/04/2019 alle 11:22:03

 
Torna su