Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Treviso

Comunicato Stampa

 

 Presentazione al Consiglio Territoriale per l'Immigrazione del 'Piano Nazionale Integrazione de titolari di protezione internazionale"

Nel pomeriggio di ieri 26 ottobre si è tenuta la riunione del C.T.I. , presieduta dal Prefetto di Treviso, Laura Lega, per la presentazione del Piano Nazionale Integrazione dei titolari di protezione internazionale approvato lo scorso 26 settembre da Tavolo di Coordinamento Nazionale, con l'intento di costruire un sistema di pieno inserimento nella società dei beneficiari di protezione internazionale .

Con riferimento al dialogo religioso ed interculturale previsto dal Patto Nazionale per un Islam italiano la Prefettura di Treviso ha avviato la costituzione di un Tavolo interreligioso nell'ambito di una riunione del CTI del 24.7.2017.

Con riferimento invece alla formazione linguistica e all'accesso al sistema di istruzione è stato stipulato in data 21.9.2016 dal Prefetto di Treviso con CPIA, COBIS artigianato e il Coordinamento Provinciale per il Volontariato di Treviso, il Protocollo "Insieme nell'accoglienza" per stimolare un percorso di apprendimento che, partendo dalla studio della lingua italiana, arrivi alla frequenza di tirocini formativi passando per la partecipazione a corsi sulla sicurezza.

In aggiunta a tali ambiti di intervento, la strategia di inclusione definita nel Piano Nazionale Integrazione dei titolari di protezione internazionale prevede ulteriori misure dirette ad agevolare l'inserimento socio - lavorativo,   nonché una serie di azioni dirette ad agevolare l'acceso al servizio sanitario, all'alloggio e alla residenza di tutti rifugiati, con particolare attenzione alle categorie vulnerabili.

Nel corso della riunione i partecipanti hanno presentato diverse esperienze positive già realizzate sia come organizzazione di tirocini formativi per le attività richieste dal mercato che risultano prive di copertura da parte della manodopera locale, sia come reperimento di soluzioni alloggiative per il tramite del volontariato o presso le famiglie di residenti in provincia della stessa nazionalità dei beneficiati di protezione.

Nel corso della riunione è stato anche presentato l'avviso, pubblicato il 17 ottobre scorso sul sito del dipartimento della Gioventù e del servizio civile nazionale della P.C.M., per la partecipazione di 3000 giovani titolari di protezione internazionale ed umanitaria a progetti di servizio civile finanziati da risorse europee.

Pubblicato il :

 Treviso 24 ottobre 2017 ... Presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri

Il Prefetto di Treviso, Laura Lega, ha accolto ed accompagnato il Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni nella visita alla sede della Assicurazioni Generali Italia S.p.A. a Mogliano Veneto (TV).

Il Presidente del Consiglio ha incontrato il Presidente di Assicurazioni Generali Gabriele Galateri di Genola, il Ceo del Gruppo Generali Philippe Donnet, l'A.D. di Generali Italia Marco Sesana, nonché il Sindaco di Mogliano Veneto (TV) Carola Arena.

Nel corso della visita, alla quale è stato presente anche il Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, è stato presentato il progetto internazionale "The Human Safety Net", focalizzato su tre temi di grande impatto sociale: l'assistenza alle famiglie disagiate, la lotta all'asfissia perinatale e il sostegno alle start up avviate da rifugiati. Contestualmente sono stati anche illustrati - attraverso un plastico - i lavori di restauro delle "Procuratie Vecchie" di Piazza San Marco a Venezia, anch'essi legati al progetto internazionale in questione.
 
Pubblicato il :

 Il Prefetto relatore al convegno 'Violenza alle Donne ... prevenire si può"

Il Prefetto di Treviso, Dr.ssa Laura Lega, ha partecipato nella mattinata odierna in qualità di relatore al convegno "Violenza alle Donne - Prevenire si può", organizzato nell'ambito delle iniziative promosse dal tavolo iter istituzionale dalla Prefettura in tema di violenza sulle donne, fenomeno purtroppo ancora preoccupante e tutt'altro che in diminuzione, che vede in prima linea la Prefettura sul fronte della prevenzione.

 L'evento, svoltosi presso l'Auditorium di Sant'Artemio, alla presenza della Prof.ssa Barbara Sardella, Dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Treviso, oltre che di altre Autorità provinciali, ha voluto avvicinare il mondo scolastico, attraverso un percorso formativo sperimentale di sensibilizzazione, al delicato problema al fine di lavorare sinergicamente sul fronte dell'educazione alla "non violenza".

 Sensibilizzare le scuole, questo è l'impegno fortemente ribadito dal Prefetto nel corso del suo intervento rivolto alla giovane platea presente.

Pubblicato il :

 Disponibilità ex case cantoniere a Conegliano e Montebelluna.

RFI rete Ferroviaria Italiana mette a disposizione in locazione per l'accoglienza dei richiedenti asilo una ex casa cantoniera sita in via Cal dell'Oca 17 a Conegliano e una in via Storta 207 a Montebelluna , previa completa ristrutturazione per riportare a norma di legge gli standard abitativi. Oltre alla verifica delle strutture murarie e del tetto, sono da controllare e certificare gli impianti idrico, elettrico, fognario e di riscaldamento.

Chi fosse interessato è pregato di rivolgersi alla dr.ssa Paola De Palma , Dirigente area IV tel. 0422.592449.

Pubblicato il :

 Sottoscrizione di un Atto di intesa tra il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Treviso e Consorzio Bonifica Piave in materia di rischio idraulico

Il Prefetto di Treviso, Laura Lega, ha presenziato nella mattinata del 12 ottobre, alla sottoscrizione di un atto di intesa fra il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Treviso e il Consorzio di Bonifica Piave in materia di rischio idraulico. A rappresentare i due Enti firmatari l'Ing. Nicola Micele, Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Treviso mentre per il Consorzio di Bonifica Piave, il Presidente Dr. Giuseppe Romano e il Direttore l'Ing. Paolo Battagion.

La firma di tale documento è un fondamentale e prezioso passo avanti nella gestione delle emergenze di tipo idraulico, infatti consentirà lo scambio di informazioni tra il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e il Consorzio di Bonifica Piave per un tempestivo e coordinato intervento di tutte le risorse disponibili, ferme restando le competenze istituzionali di ciascun Ente.

 

Treviso 13 ottobre 2017
Pubblicato il :

 Celebrata a Treviso la 67° Giornata Nazionale per le vittime del lavoro

Il Prefetto di Treviso, Laura Lega, accompagnata dal Sig. Mario Capoia, Presidente Territoriale della sezione ANMIL di Treviso, ha presenziato domenica 8 ottobre alla 67° Giornata Nazionale per le vittime del lavoro, svoltasi quest'anno nel Comune di Castello di Godego. L'evento, fortemente sentito, ha visto la partecipazione delle massime Autorità locali e di una folta presenza di Amministratori Comunali.

Dopo la celebrazione della Santa Messa in suffragio dei caduti, si è svolta la cerimonia civile con la consegna degli attestati di Fedeltà Anmil e dei Brevetti e distintivi d'onore Anmil a persone rimaste invalide per incidenti sul lavoro.

La "giornata", dedicata ai lavoratori incorsi in incidenti, malattie professionali o deceduti sul lavoro, è stata occasione per ribadire la necessità di rafforzare le già esistenti misure di prevenzione e vigilanza al fine di rendere più sicuri i luoghi di lavoro.

A tal proposito, il Prefetto, ha ribadito il costante impegno messo in atto dalla Prefettura per prevenire e promuovere, in vari fronti, la cultura della legalità e della sicurezza. Il Prefetto ha inoltre evidenziato le numerose iniziative intraprese con la fondamentale collaborazione dell'Ufficio Scolastico Territoriale, al fine di promuovere ed educare gli studenti alla cultura della sicurezza.

Treviso 10 ottobre 2017

Pubblicato il :

 PROSEGUE L'AZIONE PER LA SICUREZZA A TREVISO. OPERAZIONE DEI CARABINIERI NELLA SERATA DEL 9 OTTOBRE 2017

 

Di seguito al recente rafforzamento delle misure di sicurezza in questo capoluogo, disposte dal Prefetto di Treviso Laura Lega nel corso del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica avvenuto lo scorso 6 settembre, si registra una brillante azione ad opera dei Carabinieri di questo Comando Provinciale.

Ieri sera, intorno alle ore 23.00, dipendenti del locale nucleo, traevano in arresto un cittadino Marocchino residente in questa provincia e contestualmente deferivano in stato di libertà un minore, residente nel padovano, che poco prima, all'interno della stazione ferroviaria di Treviso, si erano resi protagonisti di un'aggressione con furto del cellulare ai danni di un macchinista di un treno merci in sosta.

Fuggiti poi a bordo di un convoglio regionale, venivano intercettati e fermati dai Carabinieri nei pressi di Villorba.

All'indomani di questa ulteriore riuscita operazione che conferma l'elevato livello di attenzione assicurato in questo ambito provinciale, attraverso il costante presidio del territorio, il Prefetto di Treviso, nella Sua veste di Autorità Provinciale di Pubblica Sicurezza, esprime il proprio plauso ai Carabinieri che, unitamente alle altre Forze di Polizia, si prodigano quotidianamente per garantire il mantenimento delle condizioni ottimali di vivibilità e di sicurezza in questo territorio, certamente già tra i più elevati in Italia.

Pubblicato il :

 Istrana 51° Stormo - 6 ottobre 2017 - Cerimonia di avvicendamento al vertice del Comando Squadra Aerea

Il Prefetto di Treviso Laura Lega, è intervenuta nella mattinata odierna, presso l'Aeroporto militare di Istrana (TV), alla cerimonia di avvicendamento tra il Generale di Squadra Aerea Franco Girardi, Comandante uscente, ed il Generale di Squadra Aerea Fernando Giancotti, Comandante subentrante.

Data la particolare rilevanza, l'evento è stato presieduto dal Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare - Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli, ed ha registrato anche la partecipazione di molte autorità civili e militari, dei Labari e delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma.

Pubblicato il :

 Pulizia e manutenzione dei corsi d'acqua in Provincia di Treviso

Il Prefetto di Treviso, Laura Lega, anche in ragione dell'approssimarsi della stagione autunnale, ha richiamato formalmente l'attenzione degli Enti che, secondo le rispettive competenze, si occupano di garantire le misure utili per la pulizia e manutenzione di corsi d'acqua, alvei, canali e fossi di scolo.
La necessità è quella di tenere sempre aggiornati i piani comunali di protezione civile e tutti gli strumenti necessari per la tenuta del territorio, qualora dovessero verificarsi fenomeni naturali avversi.
Pubblicato il :

 Esaminato nel corso del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica l'episodio di teppismo accaduto il 30 settembre sul treno regionale per Bassano

Nel pomeriggio di ieri, 5 ottobre 2017, presso la Prefettura di Treviso, si è riunito il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Laura Lega che, fra gli altri argomenti, si è occupato della vicenda, ampiamente risaltata dalla stampa locale e nazionale, relativa ai fatti accaduti il 30 settembre scorso a bordo del treno Regionale 5740 che collega Venezia a Bassano del Grappa, dove alcuni giovani individui, tenendo comportamenti non conformi anche in una logica di gruppo, avrebbero arrecato disturbo alla circolazione ferroviaria e ai passeggeri del convoglio.

 Il Comitato, nel prendere atto che è in fase avanzata l'attività info-investigativa svolta sinergicamente dai militari dell'Arma dei Carabinieri e dagli Agenti della Polfer, con il coordinamento delle Procure della Repubblica competenti ha ravvisato l'opportunità di valutare prossimamente l'intensificazione dell'attività di vigilanza su alcune linee ferroviarie, laddove gli sviluppi investigativi ne confermassero la necessità.

Pubblicato il :

 PLAUSO PER L'ARRESTO DI SINTI DEDITI ALLA COMMISSIONE DI RAPINE E FURTI

COME GIA' COMUNICATO DAL COMPETENTE COMANDO PROVINCIALE I CARABINIERI DI TREVISO SONO STATI IMPEGNATI OGGI NELL'ESECUZIONE DI UN ORDINE DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE NEI CONFRONTI DI CINQUE SOGGETTI DI QUESTA PROVINCIA E DI QUELLA DI VICENZA, TUTTI APPARTENENTI A COMUNITA' DI ETNIA SINTI, COINVOLTI A VARIO TITOLO IN UN SODALIZIO CRIMINALE DEDITO ALLA COMMISSIONE DI NUMEROSI REATI PREDATORI.

L'OPERAZIONE, GIUNTA A CONCLUSIONE DI PROLUNGATE INDAGINI COORDINATE DALLA PROCURA DI TREVISO, HA PORTATO IN CARCERE CRIMINALI CUI VENGONO ATTRIBUITI ALMENO SEI EPISODI DELITTUOSI COMMESSI NELLE PROVINCE DI TREVISO, VENEZIA E PORDENONE, RELATIVI A RAPINE IN ABITAZIONE, FURTI DI AUTOVETTURE E "SPACCATE" AI DANNI DI SALE SLOT.

IN RELAZIONE A QUANTO PRECEDE IL SIG. PREFETTO DI TREVISO, IN QUALITA' DI AUTORITA' PROVINCIALE DI PUBBLICA SICUREZZA DEPUTATA AL COORDINAMENTO DI TUTTE LE ATTIVITA' DELLE FORZE DI POLIZIA PREORDINATE ALLE POLITICHE DI PREVENZIONE, ESPRIME IL PROPRIO VIVISSIMO COMPIACIMENTO PER L'OPERAZIONE PORTATA A TERMINE CHE CONFERMA ANCORA UNA VOLTA L'ATTENZIONE ELEVATISSIMA CHE IN PROVINCIA DI TREVISO VIENE ASSICURATA AL MANTENIMENTO DI CONDIZIONI OTTIMALI DI VIVIBILITA', ATTRAVERSO IL PRESIDIO COSTANTE DEL TERRITORIO IN FUNZIONE ANTICRIMINE E, NEL CASO DI CRIMINI PORTATI A COMPIMENTO, CON L'ASSICURAZIONE DEGLI AUTORI ALLA GIUSTIZIA SOTTO IL COORDINAMENTO DELLA COMPETENTE MAGISTRATURA.

ANCOR DI PIU' IL SIG. PREFETTO ESPRIME IL PROPRIO PLAUSO AI CARABINIERI ED ALLA MAGISTRATURA, POICHE' GLI ARRESTATI SONO AUTORI DI CRIMINI CHE PARTICOLARMENTE INCIDONO SUL SENSO DI SICUREZZA DEI CITTADINI, TRA CUI LE RAPINE IN ABITAZIONE.

SI E' CERTI CHE L'OPERAZIONE ODIERNA CONTRIBUIRA', ANCOR DI PIU' DI QUANTO GIA' IN ATTO NON SIA, A RAFFORZARE IL LEGAME TRA CITTADINI E FORZE DI POLIZIA CHE SI PRODIGANO OGNI GIORNO, ED ANCHE A COSTO DI SACRIFICI E RINUNCE, PER ASSICURARE IL MANTENIMENTO DELLE MIGLIORI CONDIZIONI DI SICUREZZA DI QUESTA PROVINCIA CHE REGISTRA OGGI STANDARD DI QUALITA', DAL PUNTO DI VISTA CONSIDERATO, TRA I PIU' ALTI D'ITALIA.

 
Pubblicato il :

 'Il Festival della Statistica e della Demografia"

Si è aperto oggi con un intervento del Presidente dell'Istat Prof. Giorgio Alleva, della Prof.ssa Monica Pratesi Presidente del SIS e del Prefetto di Treviso Dr.ssa Laura Lega il "StatisticAll - Festival della Statistica e della Demografia" presso l'Aula Magna dell'Università Cà Foscari a Treviso.

 L'evento, unico in Italia, è giunto alla terza edizione e si svilupperà in molteplici occasioni di confronto ed iniziative sulle tematiche della statistica e della demografia e chiuderà i battenti il prossimo 1 ottobre.

Pubblicato il :

 Il Prefetto di Treviso riceve il Ministro delle Pari Opportunità della Repubblica Dominicana


Il Prefetto di Treviso Laura Lega ha ricevuto nel pomeriggio odierno in visita di cortesia il Ministro per le Pari Opportunità della Repubblica Dominicana Sig.ra Janet Camillo.

 L'incontro è stato un momento cordiale per esaminare i temi di attualità di comune interesse per i due Paesi con specifico riferimento ai temi dello sviluppo e dell'integrazione con particolare riferimento al nuovo ruolo della donna nella società.

 Treviso, 29 settembre 2017

Pubblicato il :

 Il Prefetto accoglie in Prefettura il Ministro all'Istruzione dell'Università e della Ricerca a Treviso

Il Prefetto accoglie in Prefettura il Ministro all'Istruzione dell'Università e della Ricerca a Treviso per la Terza edizione del Festival della Statistica - Iniziativa contro il bullismo nelle scuole

 

Nella mattinata odierna il Prefetto di Treviso, Dr.ssa Laura Lega, ha accolto in Prefettura la Sen. Valeria Fedeli Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, a Treviso per presenziare alla terza edizione di StatisticAll-Festival.

Nel corso dell'evento, il Ministro ha avuto modo di incontrare in Prefettura, su iniziativa del Prefetto, la studentessa trevigiana che è stata autrice di una lettera, peraltro ampiamente già ripresa dagli organi di informazione, indirizzata ai propri compagni di scuola a seguito di episodi di bullismo.

Il Ministro ha lodato la studentessa per la lucidità e il coraggio manifestato, ha inoltre sottolineato l'importanza del ruolo delle famiglie e della scuola nell'azione di prevenzione ma anche nell'essere accanto alle ragazze ed ai ragazzi in tali casi. Al riguardo il Ministro ha evidenziato il costante impegno e la sensibilizzazione di tutti gli operatori del mondo della scuola verso queste problematiche.

In tale circostanza il Prefetto ha sottolineato che tale iniziativa si inserisce nell'ambito dell'azione della Prefettura contro il fenomeno del bullismo che proseguirà senza sosta in tutte le scuole della provincia.

Successivamente il Ministro, accompagnata dal Prefetto ha raggiunto la sede della Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura, in questo centro cittadino, per partecipare alla manifestazione di StatisticAll-Festival "Alternanza Scuola Lavoro".
Pubblicato il :

 
Torna su