Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Treviso

Comunicato Stampa

 

 Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica del 1 ottobre 2018

Nel pomeriggio odierno il Prefetto di Treviso Maria Rosaria Laganà ha convocato e presieduto il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica all'indomani del tragico, sanguinoso accadimento, avvenuto nella tarda serata del 29 settembre nel Comune di Villorba che è costato la vita al giovane ventenne moldavo residente a Treviso, Igor Ojovanu ed il ferimento di altri sette ragazzi dell'Est Europa, principalmente rumeni e moldavi, dei quali uno versa in gravi condizioni.

All'incontro, oltre al Questore ed ai Comandanti delle Forze di Polizia e dei Vigili del Fuoco, sono stati invitati il Sindaco Serena del Comune di Villorba e la Provincia di Treviso, intervenuta con il Vicepresidente Bonotto.

Al fine di individuare le opportune e più efficaci azioni di prevenzione a tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica è stata presa in esame la situazione della presenza di stranieri nell'area interessata dalla rissa ed è stata concordata l'intensificazione dell'azione di vigilanza del territorio da parte delle Forze di polizia con il concorso della Polizia locale nonché un maggiore controllo sulla regolarità delle presenze. I controlli amministrativi sulla regolarità delle posizioni anagrafiche e lavorative costituiranno infatti il deterrente di presenze illegali e potranno costituire la base per l'adozione di provvedimenti di allontanamento dal territorio nazionale di persone in condizioni di irregolarità.

Treviso, 1 ottobre 2018

Pubblicato il :

 
Torna su