Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Trapani

Comunicati Stampa

 

 Il Prefetto Darco Pellos incontra il responsabile del coordinamento territoriale Sicilia Anas.

Il Prefetto Darco Pellos ha incontrato lo scorso 4 ottobre 2017 l'Ing. Valerio Mele - Responsabile del coordinamento territoriale Sicilia Anas - per fare il punto sulla situazione della viabilità di questa provincia.

L'Ing. Mele ha rappresentato con riferimento al  contratto di programma 2016-2020, che l'Anas  ha previsto un impegno di spesa consistente per effettuare importanti interventi sul territorio trapanese. Ha fatto un resoconto completo delle opere da realizzare e quelle in corso d'opera. Si è soffermato, in particolare, sull'adeguamento strutturale e impiantistico della canna in direzione Palermo della galleria "Segesta" sull'autostrada A29dir,  l'adeguamento delle barriere di sicurezza su alcuni viadotti (viadotti "Valle Croce " e " Valle Galviano" sulla A29 e viadotto "Belice" sulla S.S.115), oltre ad interventi diffusi di rifacimento della pavimentazione.

Il Prefetto pur apprezzando lo sforzo e l'impegno dimostrati dell'Anas, ha concordato con il Rappresentante dell'Ente per l'accelerazione dei lavori nella predetta galleria  al fine di garantire la massima sicurezza agli utenti ed evitare i disagi provocati dalle interruzioni autostradali. Inoltre in ordine agli interventi pianificati  ha auspicato il completamento delle opere nei tempi più brevi possibili al fine di diminuire le carenze delle arterie stradali  che sono spesso causa di incidenti anche gravi.

L'Ing. Mele ha accolto le linee di condotta suggerite dal Prefetto ed ha assicurato il rispetto degli impegni assunti nel corso dell'incontro.

 

 Trapani 12/10/2017                                                                           

                                                                                                           

                                                                                              L'addetto stampa

                                                                                                 F.to Mongiovi             
Pubblicato il 13/10/2017 ultima modifica il 13/10/2017 alle 12:01:59

 Iniziative di solidarietà per le vittime dei reati di tipo mafioso

VITTIME MAFIA

Area - Ordine e sicurezza pubblica

Dal maggio scorso è stato attivato sulla pagina web dedicata all'Ufficio del Commissario per il coordinamento delle iniziate di solidarietà per le vittime dei reati di tipo mafioso - che gestisce il relativo Fondo di rotazione per l'erogazione dei benefici previsti dalla legge n. 512/99 -  sotto la foto di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, un link "TESTIMONIANZE DI CORAGGIO" - "Lo Stato non ti può ridare la vita, ma un sostegno si".

Nel predetto link vengono diffusi, previo consenso, i racconti delle vittime che, a fronte della brutalità e delle nefandezze delle organizzazioni criminose, ne testimoniano il coraggio e la tensione morale.

I loro familiari, che si sono costituiti in giudizio parte civile , sono stati così sostenuti dallo Stato attraverso il predetto Fondo.

L'Ufficio del Commissario ha avviato l'iniziativa di inserire il ricordo delle vittime nel giorno della commemorazione della loro morte ed il loro sacrificio trova spazio e dedica quel giorno anche sulla home page del sito del Ministero dell'Interno.

Nell'imminenza della pubblicazione vengono contattati, tramite le Prefetture, i familiari per richiederne il consenso e rappresentare il senso dell'iniziativa che intende contestualmente offrire risalto al loro stesso, lodevole impegno civico di testimonianza dei nobili valori ereditati dai congiunti.

Per eventuali, riservati contatti:

Dirigente dell'Area: Dott. ssa Rosa Maria Di Lisi

Funzionario Amministrativo: Giuseppa La Barbera 

Ubicazione dell'Ufficio: Trapani Piazza Vittorio Veneto


Telefono: 0923598696
Pubblicato il 11/10/2017 ultima modifica il 11/10/2017 alle 09:42:49

 
Torna su