Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Trapani

Bandi di gara e concorsi

 

 Procedura negoziata ai sensi dell'art.63 comma 2 lett. c) del D. Lgs n.50/2016 per l'affidamento del servizio di gestione del C.P.R. di Milo-Trapani dall'1 aprile al 31 agosto 2019 - CIG : 7744260D8

Verbale n. 2

       L'anno duemiladiciannove  addì 25 del mese di febbraio, alle ore 9,30 nei locali della Prefettura di Trapani sono presenti:

 - la D.ssa Daniela Carlino, funzionario amministrativo, R.U.P.

- la Rag. Maria Buffa, Funzionario Economico Finanziario, segretario-verbalizzante

Il RUP dott.ssa Daniela Carlino  dichiara aperta la seduta  e dà atto che il verbale della seduta del 21 febbraio  2019 è stato pubblicato sul sito istituzionale della Prefettura il 22/2/2019.

Si dà atto che sono presenti i rappresentanti delle seguenti ditte muniti di apposita delega:

 

-   Giuseppe Coppola per la Engel Italia s.r.l.;

-   Gaspare Sieli per la costituenda  RTI  tra Vivere Con ONLUS e Consorzio Hera coop.soc. a r.l.

-   Annalisa Di Via per Badia Grande coop.soc. a r.l.

****

Il RUP, dopo aver fatto constatare l'integrità della chiusura dei plichi, comunica che gli stessi sono stati conservati nella cassaforte dell'economato e prelevati alle ore   9,30.

Procede pertanto all'apertura delle buste secondo l'ordine cronologico di arrivo.

****

Il RUP procede ad esaminare il plico numero 3 prodotto dalla ditta Nova Facility S.r.l.

Viene constatato che il plico numero 3 contiene 3 buste: Busta  "A" documentazione amministrativa, busta "B" offerta tecnico-organizzativa e  busta "C" offerta economica.

Dopo aver siglato il plico a cui viene attribuito il numero 3 "le buste "B" e "C", vengono siglate dal Rup e dal segretario, si procede all'esame della documentazione contenuta nella "Busta "A" documentazione amministrativa", che viene anch'essa siglata dai predetti.

Il RUP dà lettura della domanda di partecipazione e dell'altra documentazione prodotta, procedendo all'esame dei singoli documenti che vengono debitamente siglati e numerati.

Nella medesima busta è altresì presente una pen-drive contenente la polizza fideiussoria contratta con "COFACE"  dell'importo di € 6.701,40 pari all' 1%, poiché possessori di certificato ISO.

Si dà atto che sono stati prodotti nr. 25   documenti cartacei dalla società partecipante.

Si rileva che risulta una attestazione di servizi resi per il periodo 2015-2017 rilasciata dalla Prefettura di Treviso.

Si rileva altresì che gli importi relativi ai servizi analoghi alla presente gara svolti dalla ditta nel triennio 2016-2018 presenti nel DUGUE e nelle certificazioni relative alla cessione dei crediti per servizi svolti per la Prefettura di Treviso, sono superiori alla soglia indicata nel punto 6.2 del disciplinare.

Vista la documentazione prodotta, risulta mancante della certificazione per l'anno 2018; pertanto, il Rup provvederà a richiedere, tramite soccorso istruttorio, ai sensi del punto 12 del disciplinare di gara, la suddetta certificazione.

I documenti debitamente siglati e numerati vengono riposti nella "Busta A documentazione amministrativa" che viene chiusa e reinserita nel plico generale che viene siglato e sigillato, con le altre due buste.

****

Il RUP procede ad esaminare il plico numero 4 prodotto dalla ditta Engel Italia s.r.l.

Viene constatato che il plico numero 4 contiene 3 buste: Busta "A" documentazione amministrativa, busta "B" offerta tecnico-organizzativa e  busta "C" offerta economica.

Dopo aver siglato il plico a cui viene attribuito il numero 4 "le buste "B" e "C", vengono siglate  dal Rup e dal segretario, si procede all'esame della documentazione contenuta nella "Busta "A" documentazione amministrativa", che viene anch'essa siglata dai predetti.

Il RUP dà lettura della domanda di partecipazione e dell'altra documentazione prodotta, procedendo all'esame dei singoli documenti contenuti nella suddetta busta che vengono debitamente siglati e numerati.

Nella medesima busta è altresì presente un CD  denominato "file originali Contratti PA" contenente nr. 13 file.pdf riportanti convenzioni e proroghe con varie Prefetture.

Si rileva la polizza fideiussoria contratta con "GROUPAMA"  dell'importo di  € 6.701,40  pari all'1%, poiché possessori di certificato ISO allegata alla documentazione.

Si dà atto che sono stati prodotti nr. 45 documenti cartacei dalla società partecipante.

Si rileva che non risultano prodotti i seguenti documenti:

- individuazione del subappaltatore e/o della terna dei subappaltatori per la fornitura dei pasti pari al 20% dell'importo, così come dichiarato nel DGUE alla sezione D;

- DGUE e PASSOE del subappaltatore e/o della terna dei subappaltatori di cui sopra;

- attestazione degli Enti Pubblici, di cui ai contratti allegati, dei servizi regolarmente eseguiti con l'indicazione degli importi percepiti.

Si dà atto che alle ore 12,30 il Sig. Sieli Gaspare esce dall'aula.

Il Rup provvederà a richiedere, tramite soccorso istruttorio, ai sensi del punto 12 del disciplinare di gara, la predetta documentazione mancante.

I documenti debitamente siglati e numerati vengono riposti nella "Busta A documentazione amministrativa" che viene chiusa e reinserita nel plico generale che viene siglato e sigillato.

Si dà atto che alle ore 13,00 la Sig.ra Di Via Annalisa esce dall'aula.

La seduta viene sciolta alle ore 13,15 e viene aggiornata alle ore 14,30 della data odierna.

Il RUP provvede a deporre tutti i plichi in cassaforte.

****

Alle ore 14,50 vengono prelevati i plichi dalla cassaforte e il RUP riprende la seduta .

Si dà atto che sono presenti i rappresentanti delle seguenti ditte muniti di apposita delega:

- Sig. Giuseppe Coppola per la Engel Italia s.r.l.;

- Sig.ra Pamela Corso per Badia Grande coop.soc. a r.l.

 

Il RUP procede ad esaminare il plico numero 5 prodotto dalla ditta Nuova Generazione coop.soc.

Viene constatato che il plico numero 5 contiene 3 buste: Busta "A" documentazione amministrativa, busta "B" offerta tecnico-organizzativa e  busta "C" offerta economica.

Dopo aver siglato il plico a cui viene attribuito il numero 5 "le buste "B" e "C", vengono siglate  dal RUP e dal segretario, si procede all'esame della documentazione contenuta nella "Busta "A" documentazione amministrativa", che viene anch'essa siglata dai predetti.

Il RUP dà lettura della domanda di partecipazione e dell'altra documentazione prodotta, procedendo all'esame dei singoli documenti contenuti nella suddetta busta che vengono debitamente siglati e numerati.

Si dà atto che è stata contratta la polizza fideiussoria con "REALE MUTUA" dell'importo di       € 6.701,40 pari all'1%, poiché possessori di certificato ISO allegata alla documentazione.

Si dà atto che sono stati prodotti nr. 13 documenti cartacei dalla società partecipante.

Si rileva la mancanza del Patto d'integrità debitamente firmato; lo stesso verrà richiesto dal RUP, tramite soccorso istruttorio, ai sensi del punto 12 del disciplinare di gara.

I documenti debitamente siglati e numerati vengono riposti nella "Busta A documentazione amministrativa" che viene chiusa e reinserita nel plico generale che viene siglato e sigillato.

****

Il RUP procede ad esaminare il plico numero 6 prodotto dalla ditta Sud Servizi soc.coop.

Viene constatato che il plico numero 6 contiene 3 buste: Busta "A" documentazione amministrativa, busta "B" offerta tecnico-organizzativa e busta "C" offerta economica.

Dopo aver siglato il plico a cui viene attribuito il numero 6 "le buste "B" e "C", vengono siglate  dal RUP e dal segretario, si procede all'esame della documentazione contenuta nella "Busta "A" documentazione amministrativa", che viene anch'essa siglata dai predetti.

Il RUP dà lettura della domanda di partecipazione e dell'altra documentazione prodotta, procedendo all'esame dei singoli documenti contenuti nella suddetta busta che vengono debitamente siglati e numerati.

Si dà atto che è stata contratta la polizza fideiussoria con "HDI Assicurazioni" dell'importo di € 14.603,00 pari al 2%.

Si dà atto che sono stati prodotti nr. 7 documenti cartacei dalla società partecipante.

Si rileva che non risultano prodotti i seguenti documenti:

- dichiarazione integrativa antimafia di cui all'allegato 4 della lettera d'invito;

- dichiarazione sostitutiva ai sensi degli art 46 e 47 D.P.R. 445/2000;

- patto d'integrità;

- attestazione di avvenuto sopralluogo;

- dichiarazione di tracciabilità flussi finanziari.

Il RUP provvederà a richiedere, tramite soccorso istruttorio, ai sensi del punto 12 del disciplinare di gara, la predetta documentazione mancante.

I documenti debitamente siglati e numerati vengono riposti nella "Busta A documentazione amministrativa" che viene chiusa e reinserita nel plico generale che viene siglato e sigillato.

I plichi vendono riposti in cassaforte.

La seduta viene chiusa alle ore 16,10 e la convocazione della successiva seduta verrà pubblicata sul sito istituzionale della Prefettura.

Letto, confermato e sottoscritto.  

Il RUP Carlino

Il Segretario Buffa
Pubblicato il 26/02/2019
Ultima modifica il 26/02/2019 alle 16:31:53

 Procedura negoziata ai sensi dell'art.63 comma 2 lett. c) del D. Lgs. n.50/2016 per l'affidamento del servizio di gestione del C.P.R. di Milo-Trapani dall'1 aprile al 31 agosto 2019 - CIG : 7744260D82

Seduta pubblica per l'apertura della busta amministrativa

                                                                              

Si comunica che per il proseguo delle attività di competenza, concernenti la procedura di gara in oggetto, si terrà seduta pubblica lunedì 11 marzo alle ore 9,00  , con prosecuzione nelle ore pomeridiane, presso i locali di questa Prefettura - U.T.G..

Le sedute successive saranno rese note tramite pubblicazione sul sito istituzionale di questo Ufficio.

 

Trapani 26 febbraio 2019                                                               Il RUP                                                             

                                                                                                     (Carlino)
Pubblicato il 26/02/2019
Ultima modifica il 26/02/2019 alle 16:47:38

 Procedura negoziata ai sensi dell'art.63 comma 2 lett. c) del D. Lgs. n.50/2016 per l'affidamento del servizio di gestione del C.P.R. di Milo-Trapani dall'1 aprile al 31 agosto 2019 - CIG : 7744260D82

Seduta pubblica per l'apertura della busta amministrativa

                                                                              

Si comunica che per il proseguo delle attività di competenza, concernenti la procedura di gara in oggetto, si terrà seduta pubblica lunedì 11 marzo alle ore 9,00  , con prosecuzione nelle ore pomeridiane, presso i locali di questa Prefettura - U.T.G..

Le sedute successive saranno rese note tramite pubblicazione sul sito istituzionale di questo Ufficio.

 

Trapani 26 febbraio 2019                                                               Il RUP                                                             

                                                                                                     (Carlino)
Pubblicato il :

 Procedura negoziata ai sensi dell'art.63 comma 2 lett. c) del D. Lgs. n.50/2016 per l'affidamento del servizio di gestione del C.P.R. di Milo-Trapani dall'1 aprile al 31 agosto 2019 - CIG : 7744260D82

  
                   Seduta pubblica per l'apertura della busta amministrativa

                                                                              

Si comunica che per il proseguo delle attività di competenza, concernenti la procedura di gara in oggetto, si terrà seduta pubblica lunedì 25 febbraio alle ore 9,00  , con prosecuzione nelle ore pomeridiane, presso i locali di questa Prefettura - U.T.G..

Le sedute successive saranno rese note tramite pubblicazione sul sito istituzionale di questo Ufficio.

 

Trapani 21 febbraio 2019                                                               Il RUP                                                              

                                                                                                       (Carlino)
Pubblicato il 22/02/2019
Ultima modifica il 22/02/2019 alle 14:55:25

 Procedura negoziata ai sensi dell'art.63 comma 2 lett. c) del D. Lgs. n.50/2016 per l'affidamento del servizio di gestione del C.P.R. di Milo-Trapani dall'1 aprile al 31 agosto 2019 - CIG : 7744260D82

Seduta pubblica per l'apertura della busta amministrativa

                                                                              

Il giorno 21 febbraio 2019 nei locali di questa Prefettura - U.T.G. si è tenuta seduta pubblica per le attività di competenza, concernenti la procedura di gara in oggetto.

 

In allegato il  verbale di gara n. 1

 

 

Trapani 22 febbraio 2019                                                             Il RUP                                                              

                                                                                                       (Carlino)
Pubblicato il 22/02/2019
Ultima modifica il 22/02/2019 alle 15:30:04

 F.A.Q. PROCEDURA NEGOZIATA C.P.R. MILO RISPOSTE A QUESITI

Quesito 1

La ditta invitata a partecipare alla procedura negoziata può partecipare, invece che singolarmente, in qualità di mandataria di R.T.I. costituendo  con mandanti che non hanno inviato una manifestazione di interesse a partecipare alla predetta procedura, con requisiti di idoneità professionale e di capacità tecnica posseduti da ciascun partecipante al costituendo R.T.I.?

Risposta

L'operatore economico invitato individualmente ha la facoltà di presentare offerta per sè o quale mandatario di operatori riuniti.. si precisa che qualora dovesse essere l'offerta dovesse pervenire da un raggruppamento temporaneo di imprese lo stesso deve essere costituito secondo le norme vigenti in  materia .

 

Quesito n.2

Si chiede inoltre di fornire l'elenco del personale attualmente addetto ai servizi oggetto della procedura comprensivo di qualifiche, livelli, monte ore settimanale per ciascun addetto

Risposta

I dati relativi al personale in servizio per l'appalto in corso,sono inattendibili poiché si riferiscono ad un  appalto modificato integralmente , trattasi di CIE anziché CPR .

Inoltre è stato modificato il numero di ospiti.

 

Quesito 3

E' possibile fare pervenire il plico presso questa Prefettura all'indirizzo Piazza Vittorio Veneto 1- 91100 Trapani entro le ore 11,00 del 12.2.2019 mediante consegna brevi manu?

Risposta

II plico contenente l'offerta, a pena di esclusione , deve pervenire entro le ore 11,00 del giorno 12 febbraio 2019, esclusivamente all'indirizzo Piazza Vittorio Veneto n.1 -  91100 TRAPANI e deve recare il timbro apposto dalle Poste Italiane per il servizio raccomandate.

 

Trapani 6 febbraio 2019

 

F.to ILRUP

(Carlino)
Pubblicato il 08/02/2019
Ultima modifica il 08/02/2019 alle 14:51:19

 
Torna su