Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Trapani

Bandi di gara e concorsi

 

 ERRATA CORRIGE - GARA PER L'AFFIDAMENTO NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI TRAPANI DEL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA ED ASSISTENZA DI CITTADINI STRANIERI RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE.

Prefettura - Ufficio territoriale del Governo

 di Trapani

  Servizio Amministrazione, Servizi Generali e Attività Contrattuale                                                

GARA PER L'AFFIDAMENTO  NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI TRAPANI DEL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA ED ASSISTENZA DI CITTADINI STRANIERI RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE.

 

ERRATA CORRIGE

Si comunica che il pagamento del contributo che i concorrenti dovranno effettuare a favore dell'ANAC, è di € 500,00 e non € 200,00 come erroneamente indicato al punto 11.1 del relativo disciplinare di gara.

 

TRAPANI 28/3/2018

                                                                 F.TO  Il R.U.P.

                                                                  ( CAMIZZI )
Pubblicato il :

 INDIZIONE SEDUTA PUBBLICA DI GARA GARA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI RELATIVI AL FUNZIONAMENTO DELL'HOT SPOT DI TRAPANI-MILO

Prefettura - Ufficio territoriale del Governo

 di Trapani

  Servizio Amministrazione, Servizi Generali e Attività Contrattuale    

 
 
INDIZIONE SEDUTA PUBBLICA DI GARA
GARA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI RELATIVI AL FUNZIONAMENTO DELL'HOT SPOT DI TRAPANI-MILO

 

Si comunica che il giorno 3 aprile 2018 allo ore 10,00 , presso i locali di questa Prefettura -U.T.G., si riunirà in seduta pubblica la Commissione Giudicatrice, costituita ai sensi dell'art. 77 del D. Lgs n. 50/2016, per lo svolgimento delle attività di gara previste dal punto 20.4 del relativo disciplinare.

 

Trapani 27/3/2018

 

 

                                                                     IL R.U.P.

                                                                   F.to  ( Camizzi )

Pubblicato il :

 Nomina della Commissione giudicatrice della gara per Hot Spot-Milo

Il  Prefetto della Provincia di Trapani

VISTO l'avviso pubblicato il 10/01/2018 con il quale questa Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo ha indetto una procedura aperta per la fornitura di beni e servizi relativi al funzionamento dell'Hot Spot di Trapani  c/da Milo;

            ACCERTATO che il termine per la presentazione delle offerte è scaduto il giorno 23 febbraio 2018 alle ore 12,00;

            CONSIDERATO che occorre provvedere alla nomina della Commissione giudicatrice incaricata della valutazione delle offerte dal punto di vista tecnico ed economico, composta da personale esperto nello specifico settore cui afferisce l'oggetto dell'appalto;

            VISTI  i "curriculum"   del Dott. Baldassare Ingoglia, della D.ssa Rosaria Mancuso e del dott. Vito Maurizio la Rocca;

            VISTO il D. Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii;

                                                            DECRETA

 la Commissione di cui in premessa è così costituita:

  • - Baldassare Ingoglia, Viceprefetto Vicario - Presidente ;
  • - ssa Rosaria Mancuso, Viceprefetto - Componente;
  • - Vito Maurizio La Rocca, Funzionario Economico Finanziario - componente;
  • - Maria Buffa, Funzionario Economico Finanziario, - Segretario verbalizzante.
 Il Sig. Capo di Gabinetto è incaricato della notifica del presente provvedimento.            

                                                                                                  Il Prefetto

                                                                                                    (Pellos)
Pubblicato il 23/03/2018
Ultima modifica il 26/03/2018 alle 19:34:00

 Verbale n.6 - Verbale di gara per la procedura aperta per la fornitura di beni e servizi relativi al funzionamento dell'HOT SPOT di Milo ... sito nel territorio della provincia di Trapani.

Prefettura  di Trapani

Ufficio Territoriale del Governo

Verbale di gara  per la procedura aperta per la fornitura di beni e servizi relativi al funzionamento dell'HOT SPOT di Milo - sito nel territorio della provincia di Trapani.

 Verbale n.6

 L'anno duemiladiciotto addì 20 del mese di marzo alle ore 9.30 nei locali della Prefettura di Trapani, si riunisce il seggio di gara, costituito con Decreto Prefettizio n. 15973 del 27.02.2018, composta dai Signori:

  • - ssa Giovanna Camizzi, Dirigente (R.U.P);
  • - Pietro Petrusa. Funzionario Economico Finanziario;
  • - Maria Buffa, Funzionario Economico Finanziario;
Svolge le funzioni di segretario-verbalizzante il Funzionario Amministrativo, Sig.Ra Giuseppa La Barbera.

Il RUP,  dott.ssa Giovanna Camizzi dichiara aperta la seduta  e richiama, da ultimo,  il contenuto del  verbale del  14 marzo 2018, nel quale si stabiliva per oggi  la data per la successiva riunione  finalizzata ad esaminare la documentazione richiesta alle ditte nel corso dei lavori del 14 marzo nonché  per l'eventuale apertura del plico prodotto dalla ditta "Le Palme Ristorazione e Servizi S.r.l.".

Vengono prelevati dalla cassaforte i plichi inoltrati dalle sottonotate ditte che partecipano ai 4 lotti della gara in oggetto.

 Il presidente da atto che nella seduta del 14  marzo  2018 è stato ritenuto opportuno invitare il  Consorzio Stabile  Medeat che, ai sensi del D. Lgs. n. 50/2016 art. 45, comma 2, lett.b,   chiede di concorrere  alla Gara, per il Lotto 2 - C.I.G. 73451490B5 - fornitura  pasti, a produrre la documentazione indicata nel disciplinare di gara al punto 15.8 relativo alla partecipazione alla gara da parte dei consorzi, comprovante la partecipazione della predetta ditta "Bitti" al Consorzio Stabile Medeat.

Il Presidente del Seggio di Gara  informa che tale documentazione è stata chiesta con nota n. 21457 del 15.03.2018 e procede ad esaminare gli atti trasmessi dalla richiedente  con nota  prot. n. 21992, pervenuta in data 17.03.2017 ed, in particolare,  copia della pag.  23 del libro  verbali del C.D.A. del Consorzio Medeat  Società Coop. Sociale dal quale risulta che  in data 12 febbraio 2018, in accoglimento della richiesta prodotta dalla "BITTI S.r.l. ",  è stata deliberata l'adesione della predetta società al Consorzio Stabile Medeat  che ha presentato richiesta di partecipare alla gara.

Il Presidente evidenzia che quanto presentato  è  conforme a quanto richiesto. Gli atti pervenuti a seguito della richiesta di soccorso istruttorio vengono siglati dai componenti del seggio di gara, allegati alla "Busta "A" documentazione amministrativa" che viene per tale motivo riaperta e  dopo aver inserito gli atti, richiusa e siglata con la data odierna.

Vista la conformità di quanto pervenuto si  ammette alle successive fasi di gara i l  Medeat Soc. Coop. Soc. , in qualità di consorzio stabile con le  seguenti  due ditte GAM S.r.l. e Bitti S.r.l..
 
Il Presidente del seggio di Gara rileva che nel verbale n. 3 del 7 marzo  è stato dato atto che la R.T.I. tra  "L'Ambiente S.r.l. - P.I. 03150050833"  mandataria e  "C.M. Service S.r.l. - P.I. 08766390010", mandante, che partecipa alla gara per il  Lotto 3  - C.I.G. 7345170209,   a corredo della domanda,  non ha  prodotto come richiesto nel disciplinare di gara al punto 15.9 lo Statuto e l'atto Costitutivo aggiornato.

Il Presidente del Seggio di Gara, nel richiamare il contenuto del verbale della seduta del 14 marzo, informa che nella circostanza si è  rilevato  che C.M. Service con  nota datata 12 marzo 2018 ha dichiarato di allegare il proprio atto costitutivo ed il proprio  statuto  ma gli atti inoltrati  erano l'atto costituivo e Statuto della  società "EPORLUX SERVICE S.r.l.", estranea alla R.T.I.

 Evidenzia che la R.T.I. era già  stata invitata con nota n. 21428 del 15 marzo 2018, a produrre l'atto costituivo e  lo Statuto della  società C.M. Service, partecipante al costituendo Raggruppamento, assegnando un breve termine per la produzione della stessa.

Quindi,  procede ad esaminare gli atti trasmessi con nota  prot. n. 2203 del 18.03.2017, dalla  R.T.I. partecipante alla gara e, in particolare, la copia del verbale dell'assemblea straordinaria  dell'8/07/2004 nel corso della quale è stata deliberata,  la modifica della denominazione societaria da "EPORLUX SERVICE S.r.l.". in C.M. Service  e lo Statuto aggiornato della Società C.M. Service.

Si da atto che risulta trasmessa anche il certificato camerale storico della C.M. Service che non è stato stampato ma acquisito digitalmente.

Il Presidente evidenzia che quanto  è pervenuto risulta  conforme a quanto richiesto e che la documentazione acquisita è  completa.

Gli atti pervenuti a seguito della richiesta vengono siglati dai componenti del seggio di gara, allegati alla "Busta "A" documentazione amministrativa" che viene per tale motivo riaperta e  dopo aver inserito gli atti, richiusa e siglata con la data odierna.

Si ammette, pertanto, alle successive fasi di gara  la  R.T.I. tra  "L'Ambiente S.r.l. - P.I. 03150050833"  mandataria e  "C.M. Service S.r.l. - P.I. 08766390010", mandante.
 
Il Presidente del seggio di gara, richiama il contenuto dei verbali n.4 e n. 5, redatti, rispettivamente in data 7 e 14 marzo 2018.  Osserva che nella seduta del 14 marzo 2018 è stato evidenziato che dalla documentazione prodotta a seguito del soccorso istruttorio dalla   Società "Noe S.R.L." che  partecipa al  Lotto  4  - C.I.G. 7345209238  -   Fornitura effetti letterecci, vestiario, prodotti per l'igiene, era emersa una incongruenza tra la domanda di partecipazione alla gara prodotta, come singolo concorrente dalla NOE S.r.l. , pervenuta in data 15 febbraio 2018, ed  il PASSOE n. 4437-0967-0245-5891 datato 14 marzo 2018, dove  la ditta NOE S.r.l. risulta "ditta mandataria"  e le ditte GIOVE S.r.l., INTRA CHIMICA S.r.l., "EKO' S.r.l." e la ditta individuale "Clemente Vito Salvatore, vengono indicate come  mandanti. E' stato evidenziato inoltre che nella richiesta di partecipazione non risulta indicato l'utilizzo dell'istituto dell'avvalimento da parte della richiedente.

Fa presente, inoltre che nella circostanza, era  stato rilevato altresì, che non era  stata prodotta la Dichiarazione tecnica - professionale prevista dal  punto 12.3, 1)  del disciplinare di gara  e che si era ritenuto opportuno invitare la ditta NOE S.r.l.  a produrre dei chiarimenti in proposito,  assegnando un breve termine per la produzione degli atti richiesti.

Il Presidente del seggio di Gara informa che la documentazione sopra indicata  è stata chiesta con nota n. 21414 del 15 marzo 2018.

Procede ad esaminare gli atti trasmessi con nota  prot. n. 22440  pervenuta in data 19.03.2017,  dalla ditta "NOE S.r.l." .

Si da atto che, alle ore 10,50 per la Società NOE S.R.L.  è presente il dott.  Roberto Fonte, munito di delega come in atti .

I componenti del seggio di gara dopo aver esaminato e valutato la documentazione acquisita a seguito della richiesta di soccorso istruttorio nonché quella trasmessa dalla ditta a seguito dell'integrazione documentale richiesta in data 14 marzo 2018 e valutati complessivamente tutti gli atti facenti parte della busta "A" documentazione amministrativa, osservano che:

  1. a) nella domanda prodotta non è indicato che la ditta partecipante intende ricorrere all'istituto dell'avvalimento per la capacità finanziaria e né che intende partecipare in qualsiasi forma associata con altri operatori economici;
  2. b) dagli atti prodotti dalla ditta partecipante non si evince che la ditta stessa abbia reso peri soggetti pubblici servizi analoghi a quelli oggetto del bando per cui concorre, negli ultimi tre anni, come previsto al punto 12.3, 1)  del disciplinare di gara.
Pertanto, il Presidente, rileva la carenza della documentazione pervenuta a corredo della richiesta di partecipazione, prodotta - anche -  a seguito delle reiterate richieste di integrazione.

Ritiene che la stessa sia inficiata da vizi non sanabili e non ammette la ditta alle successive fasi di gara.

Il Presidente informa che sarà inviata comunicazione in tal senso alla ditta  con posta elettronica certificata.

Gli atti pervenuti a seguito della richiesta vengono siglati dai componenti del seggio di gara, allegati alla "Busta "A" documentazione amministrativa" che viene per tale motivo riaperta e  dopo aver inserito gli atti, richiusa e siglata con la data odierna.
 
Il Presidente,  richiama il contenuto dei verbali delle sedute precedenti e, da ultimo, quello della seduta tenutasi in data 14 marzo 2018, informando che con nota 21423 del 15.03.2018  sono stati chiesti alla ditta Le Palme Ristorazione e Servizi S.r.l.  che partecipa alla gara per il Lotto 2 - C.I.G. 73451490B5 chiarimenti in ordine alla circostanza dell'arrivo del plico da loro prodotto  alle "ore  12,20" del giorno 23 febbraio 2018, come indicato sul plico stesso.

I componenti del seggio di gara al fine di favorire una ampia partecipazione alla gara e preso atto dei motivi addotti dalla ditta con nota n. 21578 in data 15.03.2018 ( condizioni meteorologiche avverse ed il verificarsi di un contestuale incidente stradale)  all'unanimità convengono con il Presidente di procedere all'apertura del plico che non era stato aperto nel corso delle sedute precedenti.

Viene constatato che il plico contiene 3 buste: Busta  "A" documentazione amministrativa, busta "B" offerta tecnico-organizzativa e  busta "C" offerta economica.

Dopo aver siglato il plico a cui viene attribuito il numero 4 (lotto 2) "le buste "B" e "C", vengono siglate  dai componenti del seggio di gara   e  riposte nel plico ed  i componenti del seggio procedono all'esame della documentazione contenuta nella busta "Busta documentazione amministrativa", che viene anch'essa siglata.

 Il RUP dà lettura della domanda di partecipazione e dell'altra documentazione prodotta, procedendo all'esame dei singoli documenti contenuti nella suddetta busta,  che vengono debitamente siglati e  numerati .

Viene dato atto che è presente la polizza fideiussoria per la  cauzione provvisoria rilasciata da "Cattolica"  Assicurazione  per un importo pari al 50% + 20% di quello richiesto dal bando di gara,   atteso che la società è in possesso di Certificazione di qualità "ISO 9001"in corso di validità e "ISO 14001" in corso di validità, allegati agli atti.

Si prende atto che dal certificato camerale rilasciato dalla Camera di commercio  di Trapani in data 15.01.2018 risultano le modifiche apportate alla forma della società la quale ha prodotto l'atto costituito  afferente alla ditta le palme s.n.c. costituita l'11.02. 1991 e  lo statuto della ditta le palme s.r.l.. in data 30.06.2011.

Dal predetto certificato camerale si evince  che in data 18.04.1994 la s.n.c. Le Palme si è trasformata in società in accomandita semplice ed in data 30.06.2011 in società a responsabilità limitata.

 Si rileva che dalla documentazione prodotta  non risulta il fatturato registrato nell'anno 2017.

 Il Presidente ritiene opportuno sospendere l'esame della documentazione prodotta e invitare il legale rappresentante della Società,  signor Andrea PACE, a produrre chiarimenti in merito. 

La seduta viene sospesa alle ore 13,50 e riconvocata alle ore 15,30 per consentire alla ditta di produrre quanto richiesto
 
I lavori vengono ripresi alle ore 15,15.

E' presente  il signor Andrea PACE il quale comunica di poter fornire gli elementi richiesti.

Produce al riguardo un'autodichiarazione nella  quale, sotto la propria responsabilità, indica che il fatturato registrato dall'impresa nell'anno 2017 è pari ad € 4.548.150,00 .

La dichiarazione prodotta e sottoscritta dal signor Andrea PACE viene acquisita agli atti.

I presenti rilevano che nella Busta  "A" "documentazione amministrativa", compreso la dichiarazione  sopra indicata  vi sono  n.  15  documenti prodotti dalla partecipante. 

Preso atto di quanto sopra, la Commissione rileva che la documentazione prodotta è conforme a quanto richiesto dal bando ed il Presidente del seggio di gara ammette la ditta Le Palme Ristorazione e Servizi S.r.l.   alle fasi successive di gara  .

I documenti vengono reinseriti nella Busta  "A" "documentazione amministrativa", che viene chiusa e reinserita nel plico generale.

La seduta viene sciolta alle ore 15,45.

La Commissione provvede a deporre tutti i plichi in cassaforte

Letto, confermato e sottoscritto.

Il Presidente           Camizzi

I Componenti          Buffa      Petrusa

Il Segretario Verbalizzante    La Barbera
Pubblicato il :

 Verbale n.7 - Verbale di gara per la procedura aperta per la fornitura di beni e servizi relativi al funzionamento dell'HOT SPOT di Milo ... sito nel territorio della provincia di Trapani.

Prefettura  di Trapani

Ufficio Territoriale del Governo

Verbale di gara  per la procedura aperta per la fornitura di beni e servizi relativi al funzionamento dell'HOT SPOT di Milo - sito nel territorio della provincia di Trapani.

 Verbale n.7

 L'anno duemiladiciotto addì 20 del mese di marzo alle ore 16,00 nei locali della Prefettura di Trapani, si riunisce il seggio di gara, costituito con Decreto Prefettizio n. 15973 del 27.02.2018, composta dai Signori:

  • - ssa Giovanna Camizzi, Dirigente (R.U.P);
  • - Pietro Petrusa. Funzionario Economico Finanziario;
  • - Maria Buffa, Funzionario Economico Finanziario;
Svolge le funzioni di segretario-verbalizzante il Funzionario Amministrativo, Sig.Ra Giuseppa La Barbera.

Il RUP,  dott.ssa Giovanna Camizzi dichiara aperta la seduta  e richiama integralmente il contenuto dei verbali n. 1 del 28 febbraio 2018, n. 2 del 1 marzo 2018, n. 3 del 7 marzo 2018, n.4 del 9 marzo 2018, n. 4 del 9 marzo 2018, n. 5 del 14 marzo 2018 e n. 6 del 20 marzo 2018.

Si da atto pertanto che come  riportato nei sopra menzionati verbali  risultano ammesse alla gara le sotto elencate ditte  relative ai  lotti in cui è suddiviso il bando.


LOTTO 1 - C.I.G. 7345072128 - Fornitura di servizi alla persona, gestione amministrativa e registrazione stranieri, assistenza generica e sanitaria alla persona.  
 
  • S ocietà Consorzio Opere di Misericordia  Mandataria e Consorzio HERA Soc. Coop. Onlus - Mandante  con VIVERE Con SOc. Coop Mandante;
  • Società Azione Sociale Società Cooperativa Soc. A.R.L. ONLUS;
  • R.T.I. tra Medihospes Coop. Soc. Onlus  e Tre Fontane Soc. coop. Soc..
  • Coop. Soc. Badia Grande;

Lotto 2 - C.I.G. 73451490B5 - Fornitura  pasti


  • Medeat Soc. Coop. Soc., in qualità di consorzio stabile con le seguenti  due ditte GAM S.r.l. e Bitti S.r.l.;
  • Belice Pasti di Luigi Caltagirone;
  • Siciliana Pasti S.r.l.;
  • Le Palme Ristorazione e Servizi S.r.l.; 
                                                           ******

Lotto 3  - C.I.G. 7345170209  - Servizio di Pulizia e di igiene ambientale

  • R.T.I. tra L'Ambiente S.r.l. - P.I. 03150050833 e C.M. service S.r.l. ;
  • Consorzio Gruppo Luoghi Comuni Soc. Coop. Soc.;
  • Luis S.r.l. .
                                              

Non risulta  ammessa la   Società "Noe S.R.L." che  partecipa al  Lotto  4  - C.I.G. 7345209238  -  Fornitura effetti letterecci, vestiario, prodotti per l'igiene, per i motivi riportati nel verbale n. 6 in data odierna.

 

La seduta viene sciolta alle ore 16,55

Letto, confermato e sottoscritto.

Il Presidente           Camizzi

I Componenti          Buffa     Petrusa

Il Segretario Verbalizzante    La Barbera
Pubblicato il :

 Verbale di gara per la procedura aperta per la fornitura di beni e servizi relativi al funzionamento dell'HOT SPOT di Milo ... sito nel territorio della provincia di Trapani.

Verbale di gara  per la procedura aperta per la fornitura di beni e servizi relativi al funzionamento dell'HOT SPOT di Milo - sito nel territorio della provincia di Trapani.

 

Verbale n.5

L'anno duemiladiciotto addì 14 del mese di marzo alle ore 9.30 nei locali della Prefettura di Trapani, si riunisce il seggio di gara, costituito con Decreto Prefettizio n. 15973 del 27.02.2018, composta dai Signori:

  • - ssa Giovanna Camizzi, Dirigente (R.U.P);
  • - Pietro Petrusa. Funzionario Economico Finanziario;
  • - Maria Buffa, Funzionario Economico Finanziario;
Svolge le funzioni di segretario-verbalizzante il Funzionario Amministrativo, Sig.Ra Giuseppa La Barbera.

Il RUP,  dott.ssa Giovanna Camizzi dichiara aperta la seduta  e richiama, da ultimo,  il contenuto del  verbale del  9  marzo 2018, nel quale si stabiliva per oggi  la data per la successiva riunione  finalizzata ad esaminare la documentazione richiesta alle ditte anche nel corso delle sedute precedenti e, segnatamente, nelle sedute del 1° marzo e 7 marzo 2018  nonché  per l'eventuale apertura del plico prodotto dalla ditta "Le Palme Ristorazione e Servizi S.r.l.".

Si da atto che  per  la società Società Noe S.R.L. è presente il dott.  Roberto Fonte, munito di delega come in atti, il quale dichiara che la ditta  asseritamernte ha prodotto la documentazione richiesta, non allegando tuttavia   il PASSOE  della ditta EKO'  S.r.l  e della ditta GIOVE S.r.l., che hanno fornito avvalimento alla partecipante.

Il dott. Roberto Fonte riferisce, inoltre,  che tale documentazione è mancate  a causa di un problema di natura tecnico - informatico con il sito dell'ANAC e che gli stessi sono in fase di rilascio.

                                               **********

Il presidente evidenzia che nella seduta del  1 marzo  2018   è stato rilevato che dalla documentazione prodotta dal consorzio Medeat non risulta la partecipazione della ditta  "Bitti S.r.l." ,  sedente a Castelvetrano  nel Consorzio Stabile che, ai sensi del D. Lgs. n. 50/2016 art. 45, comma 2, lett.b,   chiede di concorrere  alla Gara, per il Lotto 2 - C.I.G. 73451490B5 - fornitura  pasti.

 Informa, che, pertanto, con nota n. 16776 del 2 marzo 2018  è stato chiesto, ai sensi  dell'art.83, comma 9 del  marzo Codice dei Contratti (soccorso istruttorio) al Consorzio Medeat   che venisse prodotta idonea documentazione,  attestante la partecipazione della predetta ditta "Bitti" al Consorzio Stabile Medeat - come indicato nel disciplinare di gara al punto 15.8 relativo alla partecipazione alla gara da parte dei consorzi - assegnando il termine del 12 marzo entro il quale far tenere la documentazione richiesta .

Si da atto che non è  pervenuta la documentazione richiesta, comprovante la partecipazione della predetta ditta "Bitti" al Consorzio Stabile Medeat.

Il Presidente del Seggio di Gara ritiene opportuno esperire un ulteriore accertamento mediante accesso alla banca dati della Camera di Commercio per verificare se nella composizione del Consorzio Stabile risulti la risulta  la ditta "Bitti".

Preso atto che dalla certificazione camerale, datata 7 dicembre 2017, non emerge la partecipazione della suddetta ditta, il Presidente del seggio ritiene opportuno invitare il Consorzio Medeat   a produrre idonea  documentazione,  attestante la partecipazione della predetta ditta "Bitti" al Consorzio Stabile Medeat,  assegnando un breve termine per la produzione degli atti richiesti.

Il Presidente informa che con nota successiva verrà richiesta alla ditta  di produrre la predetta documentazione entro il prossimo 19 marzo 2018.

Si sospende, pertanto, l'esame della domanda di partecipazione, in attesa di ricevere la documentazione.

 

*******************************

 

Con verbale n. 3 del 7 marzo 2018 è stato rilevato che la Siciliana Pasti , che chiede di concorrere alla gara per il Lotto 2 - C.I.G. 73451490B5 - fornitura  pasti   non ha prodotto a corredo della domanda,  come richiesto nel disciplinare di gara al punto 15.9 lo Statuto e l'atto Costitutivo aggiornato.

            Il RUP informa che, con nota n. 19114 in data 8 marzo 2018 è stata chiesta , ai sensi  dell'art.83, comma 9 del Codice dei Contratti (soccorso istruttorio) che venisse  prodotta la documentazione richiesta  nel disciplinare di gara   al  punto 15.9 (Statuto e atto Costitutivo aggiornato).

Con  nota pervenuta in data 8 marzo la ditta ha prodotto:

Atto costitutivo della siciliana pasti s.a.s.

Atto di trasformazione in s.r.l.

Statuto .

Il Presidente da lettura della documentazione pervenuta ed evidenzia che quanto trasmesso è conforme a quanto richiesto. Gli atti pervenuti a seguito della richiesta di soccorso istruttorio vengono allegati alla "Busta "A" documentazione amministrativa" che viene per tale motivo riaperta e  dopo aver inserito gli atti, richiusa e siglata con la data odierna.

Si ammette alle successive fasi di gara la Siciliana Pasti  S.r.l..

                                 

 ***************

 

Il RUP evidenzia che nel verbale n. 3  del 7 marzo 2018 è stato rilevato che il plico prodotto della ditta Le Palme Ristorazione e Servizi S.r.l. P.I. 015680815 concorrente per il Lotto 2 - C.I.G. 73451490B5 ,  riporta l'indicazione di arrivo: "ore  12,20" del giorno 23 febbraio 2018 e che non è stato pertanto aperto.

Il Presidente da atto che nota n. 19108 in data  8 marzo 2018 sono stati chiesti argomentazione e riferimenti in merito, assegnando il termine del 13 marzo per la produzione di tali elementi e che ad  non risulta ad oggi alcuna risposta in merito.

I componenti del seggio di gara  ritengono opportuno invitare nuovamente la ditta Le Palme Ristorazione e Servizi S.r.l.  a fornire riferimenti in merito.

Il Presidente informa che con nota successiva verrà richiesto alla ditta di produrre i predetti chiarimenti entro  il 19 marzo p.v,  .

 

                                               **********

 

Il Presidente del seggio rileva che nel verbale n. 3 del 7 marzo  è stato dato atto che la R.T.I. tra  "L'Ambiente S.r.l. - P.I. 03150050833"  mandataria e  "C.M. Service S.r.l. - P.I. 08766390010", mandante, che partecipa alla gara per il  Lotto 3  - C.I.G. 7345170209 - s ervizi di pulizia ,    a corredo della domanda,  non ha  prodotto come richiesto nel disciplinare di gara al punto 15.9 lo Statuto e l'atto Costitutivo aggiornato e  non ha indicato l'importo del Fatturato registrato nell'anno 2017 come richiesto nel disciplinare di gara  al punto 12.4.

Pertanto informa che, nota n. 19115 dell'8 marzo 2018, è stato richiesto ai sensi  dell'art.83, comma 9 del Codice dei Contratti (soccorso istruttorio) che venisse  prodotta la documentazione indicata nel disciplinare di gara, rispettivamente, al punto 12.4 (importo del Fatturato registrato nell'anno 2017)   ed al  punto 15.9 (Statuto e atto Costitutivo aggiornato delle ditte).

Il Presidente procede ad esaminare la documentazione  trasmessa con nota 12 marzo 2018 dalla  R.T.I. partecipante alla gara.

Si prende atto che la documentazione  relativa alla  società Ambiente S.r.l. è completa ed esaustiva.

Il Presidente del Seggio di Gara rileva  che la ditta C.M. Service con  nota datata 12 marzo 2018 ha dichiarato di allegare il proprio atto costitutivo ed il relativo Statuto  ma gli atti pervenuti sono:

  • Atto Costituivo e Statuto della società "EPORLUX SERVICE S.r.l."
Pertanto i componenti del seggio di gara  ritengono opportuno invitare la R.T.I. a produrre l'atto costituivo e  lo Statuto della  società C.M. Service, assegnando un breve termine per la produzione della stessa .

Il Presidente informa che con nota successiva verrà richiesto alla ditta di produrre la predetta  documentazione entro il 19 marzo p.v,  .

Si sospende l'esame della richiesta, in attesa della documentazione sopra indicata.

Gli atti pervenuti a seguito della richiesta di soccorso istruttorio vengono allegati alla "Busta "A" documentazione amministrativa" che viene per tale motivo riaperta e  dopo aver inserito gli atti, richiusa e siglata con la data odierna.

                                                         

                                               *************                                                                                       

                                                                                                                                                                    

Il Presidente del seggio di Gara rileva che nel verbale n. 4 del 7 marzo  2018 è stato constatato che la domanda prodotta dal " Consorzio Gruppo Luoghi Comuni Soc. Coop.Soc." che,  ai sensi del D. Lgs. n. 50/2016 art. 45, comma 2, lett.b,   chiede di concorrere  alla Gara per il  Lotto 3  - C.I.G. 7345170209 - s ervizi di pulizia ,  in qualità di consorzio stabile con le  seguenti  due  società: TRE ELLE Italia 90 Soc. Coop. A.r.l., con sede ad Acicatena  e RECICLO Coop. Soc. ARL, con sede a Trapani.  

Il RUP informa che nella medesima seduta  si è dato atto che nella documentazione prodotta dal consorzio non si evinceva   la partecipazione delle  ditte TRE ELLE Italia 90 Soc. Coop. A.r.l. e RECICLO Coop. Soc. ARL nel Consorzio Stabile che, ai sensi del D. Lgs. n. 50/2016 art. 45, comma 2, lett.b,   chiede di concorrere  alla Gara.

 Il Presidente fa presente che, pertanto, con nota n. 19545 del 9  marzo 2018  si è proceduto a chiedere,   al "Consorzio Gruppo Luoghi Comuni Soc. Coop. Soc." ai sensi  dell'art.83, comma 9 del Codice dei Contratti (soccorso istruttorio) che venissero prodotti idonei atti, attestanti la partecipazione delle predette Società Cooperative al Consorzio Stabile richiedente .

Con nota pervenuta il 13 marzo  la ditta ha prodotto quale documentazione a sostegno:

  1. la richiesta datata 7 febbraio 2018 della ditta RECICLO Coop. Soc. ARL finalizzata all'ammissione al Consorzio Gruppo Luoghi Comuni Soc. Coop. Soc. e la delibera in data 8 febbraio 2018 con la quale il Consiglio di amministrazione del Consorzio ammette la ditta RECICLO Coop. Soc. ARL al Consorzio stesso;
  2. la richiesta datata 3 agosto 2017 con la quale la ditta TRE Elle Italia 90 Soc. Coop. A.r.l., chiede l'ammissione al Consorzio Gruppo Luoghi Comuni Soc. Coop. Soc. e  la deliberazione datata 20 ottobre 2017 con la quale il Consiglio di amministrazione del Consorzio TRE ELLE Italia 90 Soc. Coop. A.r.l. al Consorzio stesso. 
Il Presidente da lettura della documentazione pervenuta ed evidenzia che la documentazione pervenuta è  conforme a quanto richiesto. Gli atti acquisiti a seguito della richiesta di soccorso istruttorio vengono allegati alla "Busta "A" documentazione amministrativa" che viene per tale motivo riaperta e  dopo aver inserito gli atti, richiusa e siglata con la data odierna.

Si ammette alle successive fasi di gara il Consorzio Stabile formato da  "Consorzio Gruppo Luoghi Comuni Soc. Coop.Soc.",   TRE ELLE Italia 90 Soc. Coop. A.r.l., e RECICLO Coop. Soc. ARL.

La seduta viene sospesa alle ore 14,00

                                                           **************

 

I lavori vengono ripresi alle ore 15,30.

 E' presente il dott.  Roberto Fonte per  la Società "Noe S.R.L." che  partecipa al  Lotto  4  - C.I.G. 7345209238  -  Fornitura effetti letterecci, vestiario, prodotti per l'igiene.

Il Presidente del seggio di Gara rileva che nel verbale n. 4 del 9 marzo  2018 è stato constatato che non risultava  prodotta dalla ditta NOE S.r.l.  la seguente documentazione richiesta dal disciplinare di gara:

  • DGUE ;
  • PASSOE;
  • Dichiarazione tecnica - professionale ( punto 12.3, 1) );
  • Dichiarazione dei Requisiti capacità Finanziaria ed Economica - Fatturato registrato nell'anno 2017 ( punto 12.4) ;
Il RUP informa che, costatata la presenza  alla seduta del 9 marzo 2018 in rappresentanza della  ditta "NOE S.r.l." del signor Daniele DI MODICA,  lo stesso è stato  invitato ai sensi  dell'art.83, comma 9 del Codice dei Contratti (soccorso istruttorio)  a produrre la documentazione sopra citata entro il successivo martedì 13 marzo 2018, evidenziando che la  comunicazione che  valeva  a tutti gli effetti come notifica, sarebbe stata  anche inviata via P.E.C. all'indirizzo della  ditta.

Evidenzia che con  nota in data 13 marzo 2018 è stata inoltrata la seguente documentazione:

  • Contratto di avvalimento tra la ditta "NOE S.r.l." e la ditta INTRA CHIMICA S.r.l.,  il DGUE  ed i bilanci di  quest'ultima ditta, relativi agli  esercizi finanziari degli anni  2014,2015,2016;
  • Contratto di avvalimento tra la ditta "NOE S.r.l." e la ditta  "EKO' S.r.l.", il DGUE ed i bilanci di  quest'ultima ditta, relativi agli  esercizi finanziari degli anni  2014,2015,2016;
  • Contratto di avvalimento tra la ditta "NOE S.r.l." e la ditta individuale "Clemente Vito Salvatore", il DGUE e le situazioni contabili fiscali (ma non i bilanci)  di  quest'ultima ditta, relativi agli  anni  2014,2015,2016;
  • Contratto di avvalimento tra la ditta " NOE S.r.l." e la ditta "GIOVE S.r.l.", il DGUE ed i bilanci di quest'ultima ditta, relativi agli  esercizi finanziari degli anni  2014,2015,2016;
  • DGUE della ditta "NOE S.r.l.";
  • PASSOE della ditta "GIOVE S.r.l.";
  • PASSOE della ditta "INTRA CHIMICA S.r.l.";
  • PASSOE della ditta "EKO' S.r.l.",
  • PASSOE della ditta individuale "Clemente Vito Salvatore";
  • PASSOE collettivo dove la ditta "NOE S.r.l. "risulta "ditta mandataria".
I componenti del seggio di Gara osservano, preliminarmente, che dall'esame della documentazione prodotta a seguito del soccorso istruttorio, emerge una incongruenza tra la domanda di partecipazione alla gara prodotta dalla ditta  NOE S.r.l. e pervenuta in data 15 febbraio 2018 ed  il PASSOE n. 4437-0967-0245-5891 del 14 marzo 2018, dove la ditta NOE S.r.l. risulta "ditta mandataria"  e le ditte GIOVE S.r.l., INTRA CHIMICA S.r.l., "EKO' S.r.l." e la ditta individuale "Clemente Vito Salvatore, vengono indicate come  mandanti; nella stessa domanda inoltre non risulta indicato il ricorso all'istituto dell'avvalimento.

Rilevano, altresì, che non è stata prodotta la Dichiarazione tecnica - professionale prevista dal  punto 12.3, 1)  del disciplinare di gara.

Il Presidente del seggio ritiene opportuno invitare la ditta NOE S.r.l.  a produrre dei chiarimenti in proposito,  assegnando un breve termine per la produzione degli atti richiesti.

Considerato che è presente alla seduta in rappresentanza della  ditta "NOE S.r.l." il dott. Roberto Fonte il Presidente, lo invita a informare la ditta che dovrà produrre la documentazione sopra citata entro lunedì 19 marzo 2018.

Tale comunicazione che vale a tutti gli effetti come notifica, sarà anche inviata al nuovo indirizzo  P.E.C. della  ditta, fornito dal dott. Fonte.

Si sospende, pertanto, l'esame della richiesta, in attesa di ricevere la documentazione. 

Gli atti pervenuti a seguito della richiesta di soccorso istruttorio vengono allegati alla "Busta "A" documentazione amministrativa" che viene per tale motivo riaperta e  dopo aver inserito gli atti, richiusa e siglata con la data odierna.

La seduta viene chiusa alle ore 17,30 viene aggiornata alle ore 9,00 del 20 marzo 2018, per l'esame della documentazione richiesta alle ditte nonché  per l'eventuale apertura del plico prodotto dalla ditta "Le Palme Ristorazione e Servizi S.r.l." .

                                                           ***********

La Commissione provvede a deporre tutti i plichi in cassaforte

Letto, confermato e sottoscritto.

Il Presidente           Camizzi

I Componenti          Buffa  - Petrusa

Il Segretario Verbalizzante    La Barbera

Pubblicato il :

 GARA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI RELATIVI AL FUNZIONAMENTO DELL'HOT SPOT DI TRAPANI-MILO

Servizio Amministrazione, Servizi Generali e Attività Contrattuale    

INDIZIONE SEDUTA PUBBLICA DI GARA

GARA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI RELATIVI AL FUNZIONAMENTO DELL'HOT SPOT DI TRAPANI-MILO

  Si comunica che per il proseguo delle attività di competenza, concernenti la procedura di gara in oggetto, il Seggio di Gara si riunirà in seduta pubblica il giorno 20 marzo 2018 alle ore 9,00 , presso i locali di questa Prefettura -U.T.G.

 

Trapani 15/3/2018

                                                                     IL R.U.P.

                                                                   F.to  ( Camizzi )

 

Pubblicato il :

 BANDO DI GARA - Erogazione del servizio di accoglienza e assistenza, nei Comuni della Provincia di Trapani dei cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale

BANDO DI GARA

Sezione I : Amministrazione aggiudicatrice

Denominazione, indirizzi e punti di contatto:

Denominazione ufficiale: Ministero dell'Interno  Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Trapani             

Indirizzo postale: Piazza Vittorio Veneto N. 10,  Trapani      Codice postale: 91100  Paese: Italia (IT)

Telefono: +39 0923598111

Responsabile del procedimento:  Dott. Giovanna  Camizzi - Dirigente Servizio Contabilità e Gestione Finanziaria

Posta elettronica certificata: protocollo.preftp(at)pec.interno.it

Indirizzo web dell'amministrazione aggiudicatrice: (URL) www.prefettura.it/trapani

Sezione II : Oggetto dell'appalto

Descrizione dell'appalto:

Erogazione del servizio di accoglienza e assistenza, nei Comuni della Provincia di Trapani, dei cittadini stranieri richiedenti protezione  internazionale in strutture nella disponibilità dei soggetti partecipanti.

Categoria dei servizi : n. 27- Luogo principale di esecuzione : Trapani e Provincia - Codice Nuts : ITG 11 - CPV 79992000-4

  • CIG - 7421244C46 posti in accoglienza complessivamente considerati numero 1736
  • Entità totale dell'appalto :
l'importo complessivo presunto dell'appalto, è di € 22.177.400,00 oltre IVA per il periodo dal 01/07/2018 al 30/6/2019 con possibilità di rinnovo per un ulteriore anno dal 1.7.2019 al 30.6.2020 per un pari importo. Pertanto l'importo complessivo per il biennio è di € 44.354.800,00 ;

  Durata dell'appalto:

  • dal 1/7/2018 al 30/6/2019 con possibilità di rinnovo (Delibera ANAC n. 2 del 10/1/2018) per un ulteriore anno dal 1/7/2019 al 30/6/2020
  Opzioni:

 a) rinnovo alle medesime condizioni del contratto originario periodo 1.7.2019-30.6.2020, se ritenuto opportuno e in caso di finanziamento della spesa da parte del Ministero.

  1. b) proroga alla scadenza per un periodo massimo di 4 mesi, qualora necessario nelle more dell'espletamento delle operazioni di gara volte all'individuazione del nuovo aggiudicatario, ai sensi dell'art. 106, comma 11 del D. Lgs. 50/2016.
 Sezione III : Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

  Si rinvia alla documentazione integrale di gara disponibile sul sito prefettura.it/trapani/ nella sezione Bandi di Gara e Contratti.

 

Sezione IV : Procedura

  • Tipo di procedura: Aperta
  • Criteri di aggiudicazione:
  •   offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri degli allegati del capitolato inerenti "Struttura dell'offerta economicamente più vantaggiosa". Si rinvia al disciplinare di gara ed alla documentazione tecnica allegata per quanto riguarda la ponderazione dei criteri.
  Termine per il ricevimento delle offerte:

  Data  23/04/2018 - Ora:12,00    

  Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:

tutta la documentazione e le richieste di chiarimenti dovranno essere prodotte in lingua italiana o, se redatte in lingua straniera, dovranno essere corredate da traduzione giurata in lingua italiana. In caso di contrasto tra testo in lingua straniera e testo in lingua italiana prevarrà la versione in lingua italiana, essendo a rischio del concorrente assicurare la fedeltà della traduzione.

 

  • Modalità di apertura delle offerte:
Data: 26/04/2018 - Ora 10,00   

Ufficio Territoriale del Governo di Trapani - Piazza Vittorio Veneto n.10,  91100       Trapani

Sezione V: Altre informazioni

  Informazioni complementari:

Determina a contrarre  del  15/03/2018

Gli operatori economici interessati dovranno versare il contributo dovuto all'A.N.AC., secondo le modalità, i termini e gli importi indicati  nel paragrafo 11 del disciplinare di gara.

Responsabile Unico del Procedimento, ai sensi dell'art. 31 del D. Lgs, 50/2016 è la D.ssa Giovanna Camizzi.

Per quanto altro non specificato, si rimanda al Disciplinare di gara, al Capitolato tecnico

  • Organismo responsabile delle procedure di ricorso:
Denominazione ufficiale: TAR Sicilia - Sezione Palermo                                  

Data di spedizione del presente avviso alla GUUE 15 marzo  2018

 

Trapani, 15 marzo 2018

 

                                                                                        Il PREFETTO

                                                                                         (PELLOS)
Pubblicato il 15/03/2018
Ultima modifica il 26/03/2018 alle 19:33:07

 Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi relativi al funzionamento dell'HOT SPOT di Milo sito nel territorio della provincia di Trapani. Verbale di gara n. 4

il giorno 9 marzo c.m. si è riunito il seggio di gara per la procedura aperta per la fornitura di beni e servizi relativi al funzionamento dell'HOT SPOT di Milo.
 
Il allegato il verbale della riunione
Pubblicato il 12/03/2018
Ultima modifica il 12/03/2018 alle 17:54:28

 Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi relativi al funzionamento dell'HOT SPOT di Milo sito nel territorio della provincia di Trapani. Verbale di gara n. 3

il 7 marzo scorso si è riunito il seggio di gara per la procedura aperta per la fornitura di beni e servizi relativi al funzionamento dell'HOT SPOT di Milo.
 
Il allegato il verbale della riunione
Pubblicato il 08/03/2018
Ultima modifica il 09/03/2018 alle 14:17:22

 Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi relativi al funzionamento dell'HOT SPOT di Milo sito nel territorio della provincia di Trapani. Verbale di gara n. 2

Verbale di gara n. 2 dell'1 marzo 2018
Pubblicato il 02/03/2018
Ultima modifica il 02/03/2018 alle 19:35:43

 Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi relativi al funzionamento dell'HOT SPOT di Milo sito nel territorio della provincia di Trapani. Verbale di gara n. 1

Oggi 28 febbraio si è riunito il seggio di gara per la procedura aperta per la fornitura di beni e servizi relativi al funzionamento dell'HOT SPOT di Milo.
In allegato il verbale della seduta
Pubblicato il 01/03/2018
Ultima modifica il 02/03/2018 alle 19:38:45

 
Torna su