Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Torino

Comunicati stampa

 

 Commissario prefettizio a Borgomasino

Il prefetto, divenute irrevocabili le dimissioni del sindaco Gianfranco Bellardi ha sospeso, con provvedimento del 25 settembre 2018, in attesa del decreto del Presidente della Repubblica, il consiglio comunale di Borgomasino e ha nominato il vice prefetto dott.ssa Marita Bevilacqua commissario prefettizio del comune. 

Torino, 27 settembre 2018

 
Pubblicato il :

 Al via il 7 ottobre 2018 il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni


immagine

In vista dell'avvio, il 7 ottobre prossimo, del censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, quadriennio 2018-2021, che coinvolgerà per l'anno in corso nella provincia 100 comuni tra i quali la stessa Torino, la Prefettura ha organizzato congiuntamente con l'Istituto nazionale di statistica (Istat) giornate formative che hanno avuto corso nei mesi di giugno e di luglio per i responsabili degli uffici comunali di censimento e del personale di staff, e nel mese di settembre per gli operatori di back office ed i rilevatori.

La strategia messa in campo dall'ISTAT prevede non più un censimento decennale, ma censimenti permanenti, basati su "indagini campionarie" e informazioni provenienti da fonti amministrative, con cadenze annuali.

A differenza del censimento decennale, quello permanente non coinvolgerà tutte le famiglie, ma, di volta in volta, campioni rappresentativi di esse, i cui dati raccolti restituiranno informazioni riferibili all'intero campo di osservazione.

L'obiettivo è quello di aumentare - riducendo i costi e il "disturbo statistico" - quantità e qualità dei dati raccolti, sulle caratteristiche della popolazione e sulle tipologie delle abitazioni occupate, a livello nazionale, provinciale e locale, e determinare la popolazione legale di ogni Comune.

Le operazioni censuarie interesseranno ogni anno solo parte dei Comuni, mentre gli altri saranno coinvolti nelle rilevazioni una volta ogni 4 anni.

Entro il 2021, tutti i Comuni parteciperanno, almeno una volta, alle rilevazioni.

In ogni Prefettura è stato costituito l'Ufficio Provinciale di Censimento che, in raccordo con l'ISTAT, fornirà adeguato supporto alle operazioni censuarie di raccolta dati e vigilerà sul corretto svolgimento delle stesse, fornendo supporto anche ai Comuni.   

Torino, 28 settembre 2018      

Pubblicato il :

 
Torna su