Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Torino

Minorenni adottati

Il cittadino che intende cambiare o modificare il proprio nome deve essere autorizzato dal Prefetto.
Dirigente Dell'Area:Dott.ssa Laura FERRARIS
Email Dirigente Dell'Area: laura.ferraris(at)interno.it

Stato civile

Orari di ricevimento:
  • Lunedì dalle 09:00 alle 12:00
  • Mercoledì dalle 09:00 alle 12:00
  • Venerdì dalle 09:00 alle 12:00
Email dell'ufficio:
Telefono:
Fax:
  • 011/5589904 

 

Documentazione richiesta

  1. Domanda in bollo da € 16,00 sottoscritta da entrambi i genitori adottivi
    (vedi il modello E - cambiamento del nome per minori adottati)
  2. fotocopia del documento di riconoscimento degli istanti
  3. copia conforme della sentenza di adozione
  4. dichiarazione sostitutiva di certificazione per ciascun genitore attestante il luogo e la data di nascita, la residenza, lo stato di famiglia e la cittadinanza ovvero i relativi certificati
    (vedi il modello di autocertificazione)
  5.   dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà , ai sensi dell'art. 47 del D.P.R. 445/2000, a firma di parenti, amici o conoscenti attestanti i fatti e le circostanze che hanno indotto i richiedenti a promuovere il procedimento nell'interesse del minore adottato, con allegata copia di un documento di identità di ogni singolo dichiarante
    (vedi il modello di autocertificazione atto di notorietà)
  6.   ogni altra documentazione utile a sostenere le motivazioni della richiesta
Se il cambio di nome e/o di cognome è autorizzato il richiedente dovrà produrre ulteriori marche da bollo da apporre sui decreti emessi.

Riferimenti normativi

D.P.R. n. 396 del 3 novembre 2000, artt. 89-94

Ultima modifica il 01/10/2012 alle 11:54

 
Torna su