Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Terni

Comunicati Stampa

 

 Operatività dei presidi territoriali idraulici

Si è svolta ieri in Prefettura una riunione per fare il punto sullo stato di attuazione dei presidi territoriali idraulici a seguito della Delibera di Giunta Regionale del 01/08/2016 che ne ha previsto il riordino successivamente al passaggio della competenza alla Regione Umbria in ragione della recente riforma delle province.

Al tavolo erano presenti rappresentanti del Servizio di Protezione Civile e del Servizio Risorse idriche e rischio idraulico della Regione, della Provincia di Terni, dei Consorzi di Bonifica competenti per territorio, dell'Associazione Nazionale dei Consorzi di Bonifica (A.N.B.I.) e dei Comuni di Terni, Narni ed Orvieto nonché dell'ANCI regionale.

Il Prefetto ha voluto riunire i soggetti coinvolti nella riorganizzazione e attuazione dei presidi che rappresentano, attraverso l'osservazione diretta dei punti critici lungo i corsi d'acqua, in caso di allerta meteo, uno strumento complementare al monitoraggio strumentale effettuato dal Centro Funzionale Decentrato della Regione al fine di rendere più efficace e tempestivo il sistema di monitoraggio e di allertamento della popolazione esposta al rischio di alluvioni.

Nella riunione sono state definite le linee di attività che verranno elaborate in un tavolo tecnico coordinato dalla Regione Umbria e a cui parteciperanno Provincia di Terni,Consorzi di Bonifica competenti per territorio, ANCI regionale ed i maggiori Comuni della provincia.

Si procederà da subito ai seguenti interventi:

  • revisione dei punti critici da monitorare;
  • elaborazione di una procedura di attivazione e gestione dei presidi con suddivisione dei compiti tra i soggetti attuatori;
  • formazione dei volontari di protezione civile per la specifica attività;
  • attivazione di convenzioni con Enti ed associazioni di volontariato;
  • armonizzazione e collegamento dell'attività dei presidi idraulici con tutti i piani di protezione civile prevedendo altresì idonei strumenti per la comunicazione del rischio al cittadino da parte dei Sindaci.
 
Il Prefetto ha invitato tutti i soggetti competenti alla massima attenzione al fine di garantire, nelle more del riordino complessivo dei presidi territoriali idraulici e per i tratti di rispettiva competenza, il monitoraggio dei punti di maggiore criticità dei corsi d'acqua, attivandosi da subito considerata altresì l'imminenza della stagione autunnale.

Terni, 21 settembre 2017
Pubblicato il :

 Il Prefetto De Biagi saluta il Col. Giovanni Capasso

Il Prefetto De Biagi ha salutato il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Col. Giovanni Capasso, che dal prossimo 21 settembre lascerà Terni per assumere un importante incarico di Stato Maggiore presso la Legione Carabinieri "Lazio" a Roma.

Il Prefetto ha ringraziato sentitamente il Col. Capasso per l'intelligente e costante azione posta in essere in questo territorio ed ha espresso vivo apprezzamento per la professionalità e la competenza con le quali ha diretto e coordinato molteplici attività di rilievo. Ha rivolto, inoltre, all'Ufficiale uno speciale augurio di buon lavoro nello svolgimento del prestigioso incarico che andrà a ricoprire.

Terni, 19 settembre 2017  
                                                                            L'ADDETTO STAMPA
                                                                                   (D'Amico)
 
Pubblicato il :

 Riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica

Si è riunito oggi in Prefettura il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto Paolo De Biagi, con la partecipazione del Questore, dei Comandanti Provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, nonché dei rappresentanti del Comune di Terni e della Provincia.

Nel corso dell'incontro è stata esaminata la situazione dell'ordine pubblico nel Comune capoluogo, con particolare riferimento alla situazione di disagio e preoccupazione determinatasi nel centro storico per la cosiddetta "movida" notturna.

Il Prefetto ha evidenziato che il ripetersi di episodi di turbativa nel periodo estivo richiede una risposta decisa ed efficace, risposta che, sotto il profilo della repressione, è già stata incisiva e tempestiva da parte delle Forze di Polizia che, il più delle volte, hanno individuato e fermato i responsabili di danneggiamenti e risse.

Sotto il profilo preventivo dovrà essere assicurato un rinnovato ed ulteriore impegno con il pieno coinvolgimento del Comune di Terni nel quadro di quella "sicurezza integrata" per la quale i recenti interventi normativi hanno messo a disposizione dei Sindaci nuovi poteri e misure.

In seno al Comitato si è, pertanto, concordato di costituire uno specifico tavolo tecnico che si riunirà settimanalmente presso la Questura con la partecipazione di rappresentanti del Comune di Terni, per esaminare congiuntamente le opportune misure da attivare in tema di ordinanze di divieto della somministrazione di alcolici in determinate occasioni e fasce orarie, intensificazione della videosorveglianza, effettuazione di controlli mirati, in particolare nei confronti degli esercizi pubblici che somministrano alcolici, e altre iniziative che si individueranno come necessarie di volta in volta.

Il Comune di Terni ha assicurato il massimo impegno e disponibilità alla collaborazione e all'attuazione delle indicazioni emerse dal Comitato che continuerà a monitorare costantemente l'evoluzione della situazione.

È stato, inoltre, concordato che le Forze di Polizia continueranno ad assicurare la presenza, già intensificata, sul territorio per una capillare azione di controllo nelle aree e nei quadranti orari più sensibili ed esposti.

All'esame del Comitato, infine, le misure di safety e security adottate per garantire lo svolgimento in sicurezza della manifestazione " Terni-on Festival 2017 " che si svolgerà a Terni dal 14 al 17 settembre prossimo per la quale è previsto un notevole afflusso di pubblico.

In proposito, sono state analizzate e valutate le distinte pianificazioni di intervento, alla luce delle indicazioni contenute nelle recenti circolari ministeriali, e adottate stringenti misure di prevenzione.

Terni, 13 settembre 2017
                                                                         L'ADDETTO STAMPA
                                                                                  (D'Amico)
Pubblicato il :

 Il Prefetto De Biagi incontra la Presidente della Giunta regionale dell'Umbria

Proseguendo gli incontri istituzionali volti alla conoscenza delle problematiche del territorio, il Prefetto Paolo De Biagi si è recato in visita oggi presso la Regione Umbria ove ha incontrato la Presidente della Giunta regionale, Catiuscia Marini e la Presidente dell'Assemblea Legislativa, Donatella Porzi.

Nel corso degli incontri è stata ribadita la volontà di una piena e costante collaborazione tra le rispettive Istituzioni.

Gli incontri di oggi seguono una serie di visite già effettuate alle principali autorità politiche, giudiziarie, religiose e militari del territorio alle quali il Prefetto De Biagi ha assicurato, nel rispetto delle reciproche competenze istituzionali, la massima collaborazione.

Terni, 12 settembre 2017   
                                                                             L'ADDETTO STAMPA
                                                                                      (D'Amico)
Pubblicato il :

 Si è insediato il nuovo Prefetto di Terni, Paolo De Biagi

Primi incontri e prese di contatto con la realtà ternana per il nuovo Prefetto di Terni, Paolo De Biagi, che stamattina si è insediato ufficialmente presso gli uffici di Palazzo Bazzani.

Al suo arrivo, il Prefetto De Biagi è stato accolto dal benvenuto del Vice Prefetto Vicario, Andrea Gambassi, e degli altri dirigenti della Prefettura, con i quali ha già avuto un breve scambio di impressioni.

In mattinata incontrerà i vertici delle Forze dell'ordine.

Nell'assumere le funzioni di Prefetto della Provincia di Terni, il dott. De Biagi ha rivolto alla cittadinanza il saluto che si allega.

Terni, 1 settembre 2017
                                                                             L'ADDETTO STAMPA
                                                                                      (D'Amico)
Pubblicato il 01/09/2017
Ultima modifica il 01/09/2017 alle 11:56:09

 
Torna su