Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Teramo

Comunicati Stampa

 

 Autovelox Settembre 2017.

Corpi di Polizia Municipale

Strade

Giorni (Settembre 2017)

ALBA ADRIATICA (Telelaser)

 su strade ricadenti in ambito comunale

Telelaser tutti i giorni d'iniziativa

ANCARANO (autovelox)

S.P. NR.57 C.DA CASETTE

04-08-13-16-21-23-27-30

VIA GIOVANNI XXIII

01-05-07-12-19-22-26-29

C.DA MADONNA DELLA CARITA'

14

VIA MASSONI

02-11

S.P. NR. 1 BONIFICA DEL TRONTO

06-09-15-18-20-25-27-30

BASCIANO "UNIONE COLLINE DEL MEDIO VOMANO" (autovelox)

S.S. NR.150 KM 25+000 -  KM.27+000

05-09-11-15-20-25-30

 

CAMPLI

 

NESSUN SERVIZIO NEL MESE DI SETTEMBRE

 

 

 

CANZANO "UNIONE COLLINE DEL MEDIO VOMANO" (autovelox)

S.S. NR.150 KM. 17+000 - 19+050

04-08-12-16-19-23-26-29

GIULIANOVA  

NESSUN SERVIZIO NEL MESE DI SETTEMBRE

 

MORRO D'ORO

S.S. NR. 150 KM. 6+300 -7+700

05-08-12-15-19-22-26-29 

MONTORIO AL VOMANO

S.S. NR.80  KM. 62+200

04-08-12-16-18-21-26-29

S.S. NR. 150  KM. 35+350

22

MOSCIANO SANT'ANGELO (autovelox)

VIALE DELLA PACE

14- 28

S.S. NR. 80 SELVA PIANA

19

VIE VENETO-GIOV. XXIII- CRISPI-MILANO- ALIGHIERI

05

LOC. MONTONE VIA MAGGI

22

NOTARESCO (autovelox)

S.S. NR. 150  KM. 13+360

04-06-07-11-13-14-18-20-21-25-27- 28

S.S. NR. 150  KM. 12+330

05

PENNA SANT'ANDREA "UNIONE COLLINE DEL MEDIO VOMANO" (autovelox)

S.S. NR. 150 / S.S. NR. 81

06-14-22-27

ROSETO DEGLI ABRUZZI (autovelox)

S.S. NR. 16 KM. 412+080 COLOGNA S

01-08-13-21-27

S.S. NR. 16 KM. 421+070

06-15-22

VIA SANTA PETRONILLA CIVICO 37

12

S.P. NR. 19 COLOGNA PAESE CIVICO 23

S.P. NR. 22/E COLOGNA PAESE CIVICO 8

04- 19- 29

25

TERAMO (autovelox)

S.S. NR. 80 TRA LE PROGRESSIVE CHILOMETRICHE 79+500 E 82+500

05-07-12-14- 20- 22- 27- 29

TORRICELLA SICURA (autovelox)

NESSUN SERVIZIO NEL MESE DI SETTEMBRE

 

TOSSICIA (autovelox)

S.S. NR. 150 KM. 33+800 (PETRIGNANO)

05-09-13-16-19-23-27-30

POLIZIA STRADALE TERAMO (telelaser)

S.S. NR. 16 (MARTINSICURO)

02-09-19-28-30

S.S. NR. 80 RACC (TERAMO-MARE)

05-16-26

S.S. NR. 81 (TERAMO - PIANO DELLA LENTA)

07-14

S.P. NR. 28

12- 21

S.P. NR. 1 

23

e, tutti altri giorni su strade statali e provinciali

 

 

Teramo, 30 agosto 2017     

                                                                               IL  CAPO  DI  GABINETTO f.f.

                                                                                                                                                                                                                        Alberto DI GAETANO

Pubblicato il :

 Riflettori sempre accesi su eventi e manifestazioni nella provincia teramana e rafforzamento delle misure di sicurezza dopo i tragici fatti di Barcellona

A seguito dei tragici fatti di Barcellona si è riunito ieri 21 agosto, su disposizione del Prefetto Graziella Patrizi, il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, al quale hanno partecipato i rappresentanti delle Forze dell'Ordine, gli Amministratori e le Polizie Locali dei Comuni interessati da eventi, manifestazioni ed iniziative programmate sul territorio.

In linea con le direttive ministeriali e del Dipartimento di Pubblica Sicurezza è stata richiamata l'attenzione di tutti i partecipanti, ognuno per la parte di propria competenza, per un rafforzamento delle misure di sicurezza a protezione degli obiettivi sensibili e ritenuti a maggior rischio e l'individuazione di ogni utile ulteriore misura a difesa delle comunità.

Il lavoro fin qui svolto da questa Prefettura insieme alle Forze dell'Ordine ed alle Amministrazioni Locali ha avuto sinora riscontri positivi ed ha consentito lo svolgimento ordinato di tutte manifestazioni più rilevanti sul territorio provinciale.

 
Pubblicato il :

 Manifestazione aerea in Alba Adriatica del 5 e 6 agosto 2017

Alba Adriatica 6 agosto 2017 - Manifestazione aerea "Spiaggia d'Argento Air show" con esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale Frecce Tricolori. Un successo di pubblico, stimato tra le 70/100 mila persone ed una macchina organizzativa impeccabile, a tutela del pubblico e per lenire i disagi al territorio.     

Il numero delle presenze, stimate tra le 70 e le 100 mila, non ha disatteso le previsioni di pubblico per una manifestazione aerea, "Spiaggia d'Argento Air show" riproposta ad Alba Adriatica domenica 6 agosto u.s., nel culmine della stagione estiva, dopo il tragico epilogo della precedente edizione del 2015, che costò la vita del pilota Marco Ricci.

A contrassegnare l'importante evento, questa volta, solo l'entusiasmo degli spettatori che hanno affollato i 4 Km di litorale (Alba Adriatica e parte di Tortoreto e Martinsicuro) per assistere alle acrobazie della PAN Frecce Tricolori ed una grande ed impeccabile macchina organizzativa, coordinata dal Prefetto Graziella Patrizi, che ha consentito il sereno svolgersi della manifestazione senza alcun impatto sul territorio e sulla circolazione veicolare, altrettanto rilevante, del periodo estivo.

Tutti gli aspetti e le predisposizioni operative afferenti la sicurezza, il soccorso pubblico e la viabilità, sia in mare che lungo il litorale interessato alla manifestazione, sono stati attentamente vagliati, in 3 riunioni del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, allargato alla partecipazione degli Enti interessati all'evento, svolte all'esito di tavoli tecnici e sopralluoghi, nonché delle determinazioni della Commissione Tecnica Provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo e del Comitato Operativo per la Viabilità. 

" Non poteva essere altrimenti - ha puntualizzato il Prefetto Patrizi agli organizzatori ed alla stampa prima della manifestazione - massima attenzione e cura di ogni dettaglio in tema di ordine pubblico, sicurezza, soccorso e viabilità, attesa la prioritaria esigenza di tutelare i residenti, i turisti e soprattutto gli spettatori dalle eventuali criticità derivanti dalla peculiarità della manifestazione, dalla sua incidenza sul territorio in periodo di massimo afflusso e mobilità verso le località turistiche e dall'elevato numero di persone che le esibizioni aeree e la prevista partecipazione della Pattuglia Acrobatica Nazionale "Frecce Tricolori" richiameranno sul litorale teramano interessato all'evento ".

 Una macchina organizzativa impeccabile, che ha coinvolto, nei diversi servizi di ordine e di sicurezza pubblica, oltre 200 persone tratte dalla disponibilità della Questura, Carabinieri, Guardia di Finanza, Ufficio Circondariale Marittimo, Polizia Provinciale, Polizie Locali di Alba Adriatica, Martinsicuro, Tortoreto, nonché dalle Organizzazioni di P.C. e dell'Ass. Naz. Carabinieri. A questi sono da aggiungersi: un contingente di rinforzo chiesto al Ministero dell'Interno ed i dispositivi di soccorso tecnico e sanitario sia in mare che sul litorale (VV.F., 118, CRI, ROAN della G.d.F. e Capitaneria di Porto).

Il solo soccorso sanitario (118/CRI) è stato garantito con un Posto Medico Avanzato, 5 ambulanze di soccorso e 8 da trasporto, una idroambulanza, 7 medici, 200 volontari soccorritori CRI a piedi con 40 defibrillatori e 2 sommozzatori in mare. 

Oltre a quanto previsto per le manifestazioni aeree, particolare cura è stata posta alla viabilità intercomunale per favorire l'afflusso ed il deflusso dall'area, prevendendo tutta una serie di misure che hanno riguardato, in particolare, l'A/14, la SS. n. 16 e tutte le intersezioni delle strade comunali con esse, tutte vigilate e presidiate. La creazione di parcheggi dedicati e l'utilizzo di bus navetta hanno favorito la mobilità del pubblico verso i luoghi dell'evento, senza alcun eventuale intralcio per i mezzi di soccorso.

    

Teramo, 7 agosto 2017

                                                                                           L'ADDETTO STAMPA

                                                                                                    Di Lorenzo

Pubblicato il :

 
Torna su