Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Teramo

Comunicati Stampa

 

 Viabilità A/24

Strada dei Parchi ha comunicato che per urgenti e inderogabili attività di monitoraggio e verifiche tecniche, dal 13 al 15 febbraio sarà disposto il divieto di transito ai mezzi pesanti con massa superiore a 3,5 tonnellate, sull'autostrada A24 nella tratta compresa tra lo svincolo di Assergi e quello di San Gabriele/Colledara, in direzione Teramo. Conseguentemente, nei giorni sopra indicati, per i mezzi pesanti con massa superiore a 3,5 tonnellate e per i pullman provenienti da RM/AQ e diretti verso TE, sarà disposta l'uscita obbligatoria allo svincolo di Assergi.

Si consiglia di utilizzare l'itinerario alternativo uscendo dall'A24 allo svincolo di L'Aquila Est potendo usufruire della SS17 (Piana dei Navelli) e proseguendo in A25 tramite lo svincolo di Bussi/Popoli, oppure si consiglia di uscire dall'autostrada A24 allo Svincolo de L'Aquila Ovest usufruendo della SS80 per il Valico delle Capannelle. Per le lunghe percorrenze si consiglia di utilizzare l'autostrada A25 Torano - Pescara per proseguire sull'A14 in direzione Giulianova/Teramo.

 

Strada dei Parchi provvederà a pubblicizzare la notizia della chiusura sui vari canali mediatici e radiofonici e sul sito internet www.stradadeiparchi.it

 

                                                                                                   Il Capo di Gabinetto

                                                                                                   Marialaura Liberatore

                                                                                                          

Pubblicato il :

 Viabilità A/24 - seguito

Strada dei Parchi ha comunicato che il divieto di transito ai mezzi pesanti, superiori a 3,5 tonnellate, previsto per i giorni 13, 14 e 15 febbraio 2019, nella tratta compresa tra Assergi e Colledara San Gabriele sull'A24 sono state rimandate a seguito di imprevisti. Le attività di monitoraggio e verifiche tecniche sono rinviate alla prossima settimana.

Strada dei Parchi provvederà a pubblicizzare ogni utile notizia sui vari canali mediatici e radiofonici e sul sito internet www.stradadeiparchi.it

  

                                                                                                        Il Capo di Gabinetto

                                                                                                       Marialaura Liberatore

Pubblicato il :

 Elezioni Regionali 2019 -comunicazione

 

                                                                             ALLE REDAZIONI GIORNALISTICHE

                                                                                                    LORO SEDI

 

               

OGGETTO: Elezioni Regionali 2019.

 

Domenica 10 febbraio 2019, dalle 7 alle 23, si svolgeranno in Abruzzo le elezioni del Presidente della Giunta e del Consiglio regionale. Urne aperte per 1.211.204 elettori, di cui 591.635 di sesso maschile e 619.569 di sesso femminile, distribuiti sulle 1.633 sezioni istituite nei 305 comuni dell'Abruzzo. Voteranno per la prima volta, al compimento del 18° anno di età, circa 11.730 elettori.

Nella provincia di Teramo gli elettori sono 271.798 (133.342 maschi e 138.456), dei quali 30.427 (15.560 maschi e 14.207 femmine) all'estero, che voteranno nelle 373 Sezioni dei 47 Comuni.

Le Prefetture forniranno supporto e collaborazione alla Regione Abruzzo nelle operazioni legate al voto e, inoltre, in virtù di un accordo firmato con il Ministero dell'Interno per la concessione dell'utilizzo della piattaforma informatica Siel (Servizio informativo elettorale), nella giornata di domenica si provvederà alla acquisizione telematica e alla diffusione su internet dell'affluenza alle urne (ore 12.00, 19.00 e 23.00). Nel corso della notte, invece, verranno diffusi, man mano che perverranno, i risultati ufficiosi dello scrutinio. La proclamazione degli eletti sarà effettuata dalla competente Corte di Appello.

Gli scrutini avranno inizio non appena terminate le operazioni di voto e di riscontro dei votanti.

 

Il collegamento alla suddetta piattaforma per l'acquisizione dei risultati elettorali (votanti, scrutini), pertanto, potrà avvenire attraverso:

- il sito di questa Prefettura, all'indirizzo www.prefettura.it/teramo ;

- il sito della Regione, all'indirizzo http://www.regione.abruzzo.it/elezioni-2019

ove sono pubblicati tutti i dati, circolari ed informazioni riguardanti le correnti consultazioni, nonché il fac-simile delle schede elettorali e l'opuscolo "Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione")

 

o direttamente alla citata piattaforma ministeriale, all'indirizzo https://dait.interno.gov.it/elezioni .

 

Questa Prefettura, inoltre, per soddisfare eventuali esigenze anche logistiche di codeste Redazioni, porrà a disposizione una Sala Stampa dalle ore 23.00 di domenica. Per eventuali richieste al riguardo, contattare, per il tramite del centralino (0861.2591), il Capo di Gabinetto del Prefetto, dott.ssa Marialaura Liberatore) o l'Addetto Stampa Matteo Di Lorenzo.

 

Tenuto conto che lo svolgimento delle operazioni elettorali impegnerà il personale della Prefettura, gli Uffici della sede centrale di via Vinciguerra saranno chiusi al pubblico per l'intera giornata di lunedì 11 febbraio p.v..

                    

                                                                              L' ADDETTO STAMPA

 

 

                                                                                                                                                               

Pubblicato il :

 Chiusura uffici della Prefettura -elezioni regionali

             Chiusura uffici della Prefettura di via Vinciguerra, n. 1

 

 

Si comunica che lunedì 11 febbraio 2019 gli uffici della Prefettura di Via Vinciguerra, n. 1 resteranno chiusi al pubblico per le esigenze connesse alle consultazioni elettorali regionali 2019.

 

 

 

 

                                                                                                    IL CAPO DI GABINETTO

                                                                                                      Marialaura Liberatore

Pubblicato il :

 
Torna su