Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Taranto

NOTIZIE

 

 Incontri di calcio Taranto-Matera e Massafra - Gallipoli

 

Si rende noto che, in conformità alle determinazioni assunte dal Comitato di Analisi perla Sicurezzasulle Manifestazioni Sportive, con propri provvedimenti in data 25 Marzo 2014, il Prefetto di Taranto ha disposto per le partite di calcio in programma per il giorno 30 Marzo 2014 :

  • ·  TARANTO F.C. 1927 - MATERA CALCIO", presso lo stadio comunale "E. Jacovone" di Taranto “, valido per il campionato nazionale dilettanti Serie D girone H, la prescrizione del divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Matera ;
 

  • ·“STELLA JONICA MASSAFRA – GALLIPOLI”, valido per il Campionato nazionale dilettanti “Eccellenza Pugliese”, in programma per il giorno 30 marzo 2014 presso lo Stadio comunale “Italia” di Massafra, la prescrizione del divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Lecce .
 

 

La cessione dei tagliandi è comunque subordinata all’esibizione di un documento di identità da cui si possa evincere la residenza dell’acquirente.
Pubblicato il :

 Prima accoglienza per 40 migranti provenienti dal Nord Africa

Saranno alloggiati provvisoriamente in una struttura alberghiera del Comune di Pulsano i 40 cittadini stranieri assegnati alla provincia di Taranto nell’ambito del piano ministeriale di distribuzione sul territorio nazionale, per far fronte alla recente eccezionale ondata di sbarchi che ha interessato le coste meridionali.

La sistemazione è stata individuata dalla Prefettura di Taranto in via d’urgenza e l’accoglienza è affidata all’Associazione “Salam” con sede in Taranto.
Pubblicato il :

 Comitato Nazionale Ordine e Sicurezza Pubblica. Accrediti stampa

Presso il Salone di Rappresentanza di questa Prefettura, il prossimo 21 marzo, a partire dalle ore 10,30, si svolgerà il Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Ministro dell’Interno On.le Angelino Alfano.
 
Al termine della riunione è prevista la conferenza stampa finale .
 
 
Modalità di accredito:
I giornalisti e i foto cineoperatori che intendono partecipare dovranno presentare richiesta di accredito da inviare su carta intestata all’Ufficio stampa di questa Prefettura via fax al numero 099/4545666 ovvero via mail all’indirizzo prefettura.taranto(at)interno.it entro le ore 12.30 di domani giovedì 20 marzo, indicando, oltre al nominativo, anche il luogo e la data di nascita della persona interessata, gli estremi di un documento di riconoscimento. I pass dovranno essere ritirati presso questa Prefettura (stanza n. 8) entro le ore 19,00 di domani 20 marzo.
Per i soli foto cineoperatori è prevista la possibilità di effettuare foto e giro di tavolo prima dell’inizio dell’ incontro.
Pubblicato il :

 Triplice omicidio in agro di Palagiano. Riunione tecnica di coordinamento

Dopo il gravissimo triplice omicidio occorso ieri in agro di Palagiano, nel quale è rimasto vittima anche un bambino di soli 4 anni, si è svolta questa mattina, in Prefettura, una Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia, presieduta dal Prefetto di Taranto Umberto Guidato.
Durante la riunione è stato effettuato un approfondimento della situazione della criminalità in questa provincia e sono state assunte le prime importanti misure a salvaguardia dello stato dell’ordine e della sicurezza pubblica; in particolare, sono stati aggiornati i dispositivi di prevenzione con un'ulteriore intensificazione dei servizi di controllo coordinato del territorio, con la presenza, sin da oggi, dei reparti specializzati della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, inviati dal Ministro dell'Interno.
Nel pomeriggio odierno è prevista una ulteriore riunione del Coordinamento Interforze alla quale parteciperà anche il Sindaco di Palagiano, mentre per venerdì 21 marzo, alle ore 10, è convocata una riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che sarà presieduta dal Viceministro dell’Interno Sen. Filippo Bubbico e alla quale interverrà anche l’Autorità Giudiziaria.
Pubblicato il :

 Cerimonia commemorativa della Giornata dell’ Unità Nazionale, della Costituzione, dell’inno e della bandiera.

Celebrata a Taranto, con iniziative messe a punto dalla Prefettura, in collaborazione con Comune ed il Dipartimento dello Ionio e del Canale d’Otranto della Marina Militare, la ricorrenza del 17 marzo.

L’evento si è svolto nella Piazza della Vittoria di questo Capoluogo dove, alle 10.30, dopo l’Alza Bandiera, si è tenuta la cerimonia pubblica commemorativa presieduta dal Prefetto Umberto Guidato, alla presenza del Comandante in Capo del Dipartimento dello Jonio e del Canale d’Otranto, Amm. di Squadra Ermenegildo Ugazzi, del Sindaco di Taranto, del sub Commissario prefettizio della Provincia e delle Autorità civili e religiose, delle Forze Armate, delle Forze dell’Ordine e delle Associazioni combattentistiche e d’Arma.

Successivamente alla benedizione da parte dell’Arcivescovo, Mons. Filippo Santoro, il Prefetto ha deposto la corona d’alloro e si è fermato in raccoglimento dinanzi al Monumento ai Caduti.

Apprezzata la partecipazione della Fanfara Dipartimentale della Marina Militare che ha eseguito l’Inno di Mameli e l’Inno del Piave. Il Presidente del Comitato provinciale dell’Istituto di Storia del Risorgimento, Prof.ssa Musardo Talò, ha poi tenuto un’allocuzione dal titolo “La terra jonica nel processo risorgimentale”, durante la quale si è soffermata sul ruolo attivo svolto da patrioti locali nel contesto risorgimentale del territorio e sulla modernizzazione di Taranto.

Numerosa la partecipazione della popolazione che ha visto anche la presenza degli studenti del Liceo Statale “Archita” e del Polo Commerciale “Pitagora” di Taranto.
Pubblicato il :

 Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’inno e della bandiera.

Questa Prefettura, con il contributo del Comune e del Dipartimento dello Ionio e del Canale d’Otranto della Marina Militare, ha organizzato il 17 marzo, giorno della proclamazione nel 1861 dell’Unità d’Italia, in questo Capoluogo, a Piazza della Vittoria, con inizio alle ore 10.00, un’apposita celebrazione.

La cerimonia pubblica commemorativa prevede l’Alza Bandiera e la deposizione di una corona di alloro al Monumento ai Caduti.

La Fanfara Dipartimentale della Marina Militare eseguirà l’Inno di Mameli e l’Inno del Piave alla presenza del Prefetto Umberto Guidato, del Comandante in Capo del Dipartimento dello Jonio e del Canale d’Otranto, Ammiraglio di Squadra Ermenegildo Ugazzi, dei rappresentanti delle Autorità civili, militari e religiose locali, delle Forze dell’Ordine e delle Associazioni combattentistiche e d’Arma.

Dopo la deposizione della corona ci sarà un’allocuzione della Prof.ssa Musardo Talò, Presidente del comitato provinciale dell'Istituto di Storia del Risorgimento.

All’evento parteciperanno anche gli studenti del Liceo Statale “Archita” e del Polo Commerciale “Pitagora” di Taranto.

Sarà particolarmente gradita la presenza alla suddetta cerimonia della popolazione e degli organi di stampa.
Pubblicato il :

 Visita del Console Generale U.S.A.

Il Prefetto di Taranto Umberto Guidato ha ricevuto questa mattina in visita di cortesia il Console Generale degli Stati Uniti d’America, Colombia A. Barrosse, che ha assunto l’incarico a Napoli dallo scorso luglio e in questi giorni è in Puglia per una serie di visite ufficiali.

Il Prefetto, nel rivolgere il saluto di benvenuto, ha descritto le peculiarità economico – produttive del Capoluogo e le prospettive di crescita e di sviluppo della provincia connesse a importanti investimenti tra cui quelli relativi alla dotazione infrastrutturale del Porto di Taranto. Nel corso del cordiale colloquio ci si è soffermati anche sulle qualità e le eccellenze turistiche della provincia jonica.

Il Console, nel manifestare vivo interesse per le caratteristiche e le tradizioni di questa provincia, ha ringraziato per l’accoglienza ricevuta ed ha proseguito le visite istituzionali.
Pubblicato il :

 Incontro del Prefetto con i Segretari generali di CGIL CISL UIL

Riunione questa mattina in Prefettura del Prefetto di Taranto Umberto Guidato con i Segretari Generali di CGIL, CISL, UIL D’Isabella, Fumarola e Turi.

Obiettivo dell’incontro l’approfondimento della complessiva situazione occupazionale, alla luce delle diverse vertenze che, negli ultimi tempi, hanno riguardato il territorio provinciale e il Capoluogo.

Durante la riunione è stata effettuata una disamina sulla complessiva situazione occupazionale del “settore Difesa” del Capoluogo, dell’appalto dei servizi di pulizia nelle scuole statali di Taranto e provincia, del servizio mensa della Marina Militare e delle prospettive di occupazione nel Porto di Taranto, anche in ragione dei lavori che stanno per avviarsi.

In tale direzione i Sindacati auspicano l’avvio di iniziative di salvaguardia dei livelli occupazionali dei lavoratori della provincia.

Pubblicato il :

 Protocollo operativo per la sicurezza nei luoghi di lavoro dell'area industriale di Taranto.

Nell’ambito delle attività della Conferenza Provinciale Permanente, riunione, questa mattina, in Prefettura, dei rappresentanti tecnici del Gruppo Integrato di Valutazione ed Intervento (GIVI) per un punto di situazione sulle prime iniziative ed azioni promosse dopo la sottoscrizione del Protocollo operativo sugli interventi in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro dell’area industriale di Taranto avvenuta lo scorso 11 novembre alla presenza dei Ministri del Lavoro e della Previdenza Sociale e dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
All’incontro, presieduto dal Prefetto di Taranto hanno partecipato il coordinatore del detto Gruppo nonché Responsabile dello SPESAL, il Direttore Provinciale dell’I.N.A.I.L., il Direttore Territoriale del Lavoro, il rappresentante dell’ARPA Puglia.
Il Prefetto, nel ribadire la valenza prioritaria del tema della sicurezza nei luoghi di lavoro in quanto efficace strategia di prevenzione, ha sottolineato la necessità di proseguire nella massima sintonia istituzionale e sinergia collaborativa già sperimentate nella fase di predisposizione del Protocollo al fine di realizzare tempestivamente tutti gli interventi dallo stesso previsti.
Durante la riunione il coordinatore del GIVI ha riportato le prime risultanze degli approfondimenti effettuati sulla scorta della documentazione che le Aziende firmatarie del Protocollo operativo hanno fatto tenere nelle scorse settimane.
A tale riguardo si è convenuto di tenere, in Prefettura, a breve, una ulteriore riunione del Gruppo Integrato di Valutazione e Intervento alla quale sarà invitata la stessa ILVA per fornire indicazioni sulle attività di formazione dell’anno 2014 relative alle imprese appaltatrici e sub appaltatrici nonché con Confindustria Taranto, che ha in fase di avvio un bando di Fondimpresa per l’anno in corso rivolto alla formazione.
Sono stati, inoltre, effettuati approfondimenti anche in relazione ai primi dati forniti dalla stessa ILVA.
Infine, è stata programmata per fine mese una riunione della Conferenza provinciale permanente alla quale saranno invitati tutti i sottoscrittori del Protocollo.
Pubblicato il :

 Apprezzamento del Prefetto alle Forze dell'Ordine

Il Prefetto di Taranto, Umberto Guidato, ha ricevuto, ieri 5 marzo, il Questore Enzo Mangini, accompagnato dal Dirigente del Commissariato di Martina Franca, Francesco Salmeri, ed il Comandante provinciale dei Carabinieri, Col. Daniele Sirimarco, per esprimere il suo più vivo apprezzamento per il brillante esito delle indagini avviate congiuntamente con tempestività, efficienza e professionalità che hanno portato all’identificazione dell’autore di quattro rapine ed una tentata rapina, compiute nei giorni scorsi, in agro di Marina Franca.

Il Prefetto, nel sottolineare l’ulteriore efficace successo conseguito dalle Forze dell’Ordine nell’azione di prevenzione e repressione condotta in questa provincia, ha, altresì, rimarcato come la pronta reazione e la sicura capacità di contrasto dimostrata,anche in questa occasione, contribuiscono a rasserenare la cittadinanza ed a rafforzare la fiducia della comunità locale nelle Istituzioni.

L’operazione si inserisce nel contesto delle iniziative e degli interventi che sono stati ulteriormente intensificati nell’ambito del piano di controllo del territorio a seguito delle risultanze del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutosi lo scorso 28 febbraio.  

Pubblicato il :

 Nomina commissario prefettizio Comune Leporano

Il Prefetto di Taranto, Umberto Guidato, a seguito delle dimissioni rassegnate da sei dei dieci Consiglieri comunali di Leporano, ha disposto la sospensione di quel Consiglio Comunale, nominando Commissario per la provvisoria gestione dell’Ente il Viceprefetto Aggiunto Dott.ssa Maria Luisa Ruocco.
Contestualmente il Prefetto ha proposto al Ministero dell’Interno lo scioglimento del suddetto organo consiliare.
Come noto, il Sindaco dello stesso Comune aveva già rassegnato le dimissioni dalla carica lo scorso 26 febbraio.
Il Commissario prefettizio, che si insedierà nei prossimi giorni, avrà i poteri del Consiglio comunale, del Sindaco e della Giunta municipale.
Pubblicato il :

 
Torna su