Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Taranto

NOTIZIE

 

 Rinnovo organo di revisione contabile del Comune di FRAGAGNANO

In data 8 febbraio 2019 si sono svolte, in seduta pubblica, le operazioni di estrazione, tramite sistema informatico con procedura standardizzata, del nominativo del Revisore dei conti del Comune di Fragagnano.

L'esito del sorteggio è stato notificato all'Ente interessato per consentire la conseguente adozione della delibera di nomina.

Successivamente lo stesso Ente comunicherà alla Prefettura la composizione dell'Organo di Revisione nominato che sarà inserito, a cura dell'Ufficio, nella banca dati tenuta dal Ministero dell'Interno.

Si allega l'esito del sorteggio con il nome del Revisore estratto e di quelli che hanno partecipato all'estrazione.
Pubblicato il 11/02/2019
Ultima modifica il 11/02/2019 alle 11:03:27

 Rinnovo organo di revisione contabile dei Comuni di LATERZA - LEPORANO - STATTE

In data 6 febbraio 2019 si sono svolte, in seduta pubblica, le operazioni di estrazione, tramite sistema informatico con procedura standardizzata, dei componenti dei Revisori dei conti dei Comuni di Laterza, Leporano e Statte.

L'esito del sorteggio è stato notificato agli Enti interessati per consentire la conseguente adozione della delibera di nomina.

Successivamente gli stessi Enti comunicheranno alla Prefettura la composizione degli Organi di Revisione nominati che saranno inseriti, a cura dell'Ufficio, nella banca dati tenuta dal Ministero dell'Interno.

Si allega l'esito del sorteggio con i nomi dei Revisori estratti e di quelli che hanno partecipato all'estrazione.
Pubblicato il 08/02/2019
Ultima modifica il 08/02/2019 alle 13:16:31

 SOTTOSCRITTO L'ATTO COSTITUTIVO DELL'OSSERVATORIO 'GALENE" SULLA SOSTENIBILITA' DEL MAR PICCOLO DI TARANTO


E' stato sottoscritto, in Prefettura, questa mattina, con la partecipazione del Sottosegretario al Ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare, On. Salvatore Micillo l'accordo costitutivo dell'Osservatorio "Galene" sulla sostenibilità del Mar Piccolo di Taranto.

L'iniziativa, coordinata dal Prefetto di Taranto Donato Cafagna e promossa del Commissario Straordinario per le bonifiche Vera Corbelli, mira alla promozione della sostenibilità ambientale, economica e sociale ed alla valorizzazione di un sistema marino che costituisce un unicum sotto il profilo naturalistico e paesaggistico e rappresenta un sistema complesso cui afferiscono le tradizionali attività di mitilicoltura e un inestimabile patrimonio per lo sviluppo turistico e culturale del territorio.

L'Osservatorio si pone quale centro di riferimento per tutti gli attori interessati al potenziamento del sistema socio-economico: istituzioni, enti pubblici e privati, operatori economici, associazioni interessate all'azione di valorizzazione e rigenerazione del mare e delle coste.

Hanno partecipato alla stipula, tra gli altri, il Sindaco di Taranto, l'Assessore regionale all'ambiente della Puglia, il Presidente della Provincia, il Presidente della Camera di Commercio, il Soprintendente archeologico, i rappresentanti dell'Università degli Studi, del Politecnico, del CNR, dell'Arpa Puglia, del Comando Marittimo Sud della Marina Militare, della Capitaneria di Porto, del Comando Provinciale e del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza, il Direttore dell'A.S.L., oltre i rappresentanti dell'economia e delle associazioni ambientaliste del territorio.

 

Pubblicato il :

 Scelta del Revisore dei conti del Comune di FRAGAGNANO

Venerdì 8 febbraio 2019, alle ore 12,00 presso questa Prefettura, in seduta pubblica , si procederà, mediante estrazione, alla scelta del Revisore dei conti del Comune di Fragagnano il cui mandato è da rinnovare.

L'estrazione avverrà tramite sistema informatico con procedura standardizzata, estraendo dall'articolazione regionale dell'elenco dei Revisori dei conti degli enti locali istituito dal Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali del Ministero dell'Interno, tre nominativi per ciascun componente dell'organo di revisione da rinnovare. Saranno designati per la nomina a Revisori dei conti i primi tre estratti, ai quali subentreranno rispettivamente, in ordine di estrazione, gli altri due in caso di rinuncia o impedimento dell'avente diritto alla nomina.

 

Pubblicato il :

 
Torna su