Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Taranto

NOTIZIE

 

 NUOVO SBARCO DI MIGRANTI A TARANTO

Sono arrivati ieri, 2 agosto, a bordo della nave militare italiana “Sirio” attraccata al Molo San Cataldo, altri 551 migranti salvati durante il pattugliamento nel Canale di Sicilia.

Si tratta di profughi di varia nazionalità provenienti, in particolare, dall’Eritrea, dalla Somalia, dalla Siria, dal Burkina Faso e dalla Costa d’Avorio.

Dopo le operazioni di identificazione e dopo essere stati visitati dal presidio medico avanzato, la maggior parte dei migranti sono stati trasferiti in altre Regioni, secondo il piano di riparto predisposto dal Ministero dell’Interno. Una parte di essi, unitamente ai 25 minori non accompagnati hanno, invece, trovato sistemazione in strutture di questo territorio.

Tutte le operazioni inerenti all’accoglienza ed all’assistenza, coordinate da questa Prefettura, si sono svolte regolarmente.

Quello di ieri si tratta del secondo sbarco a Taranto in poco meno di una settimana: mercoledì scorso, infatti, ha attraccato al Molo San Cataldo il pattugliatore della Marina svedese Poseidon con a bordo 668 migranti.

Pubblicato il :

 
Torna su