Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Taranto

NOTIZIE

 

 71 Volte Repubblica

Il prossimo 2 giugno ricorre il 71° anniversario della Repubblica.

La Prefettura, in collaborazione con il Comando Marittimo Sud, il Comune di Taranto, le Forze dell'Ordine e le Associazioni combattentistiche e di volontariato, ha organizzato quest'anno un articolato programma di iniziative che si propongono per l'intera giornata di coinvolgere la cittadinanza in un forte e vivo sentimento di partecipazione ai valori di libertà, unità, democrazia e solidarietà sui quali si fonda la Repubblica italiana.

Di seguito il programma degli eventi pubblici:

Piazza della Vittoria - ore 9.00    

Alzabandiera

Piazza Castello - ore 10.00

Raduno e sfilamento in parata delle Forze militari, dell'ordine, del pubblico soccorso, Associazioni combattentistiche, volontarie e Croce Rossa

(percorso: Piazza Castello, Ponte Girevole, via Matteotti, via Regina Margherita, via D'Aquino, Piazza della Vittoria)

Piazza della Vittoria

ore 10.20     Schieramento reparti

ore 10.30      Arrivo Autorità

ore 10.40      Deposizione della Corona di Alloro al Monumento ai Caduti

ore 10.50      Lettura del Messaggio del Presidente della Repubblica

Castello Aragonese

il Castello Aragonese, per l'occasione, sarà imbandierato durante il giorno ed illuminato con i colori della Bandiera Italiana durante la notte

ore 12.00     Esecuzione di 21 salve di cannone da Unità Navale ormeggiata alla Stazione Navale Mar Grande e, contemporaneamente, dalla Batteria del Castello Aragonese

Rotonda Marinai d'Italia Lungomare - ore 19.00

Esibizione musicale della Fanfara di Presidio della Marina Militare

Piazza della Vittoria - ore 20.15

Ammainabandiera

Nel pomeriggio, alle ore 17.00, presso il Palazzo del Governo si terrà, alla presenza delle Autorità civili, militari e religiose, la cerimonia di consegna di medaglie d'onore a cittadini italiani deportati ed internati nei lager nazisti e destinati ai lavori coatti per l'economia di guerra, quale tributo alla memoria del sacrificio e delle sofferenze subìti e delle onorificenze dell'Ordine al "Merito della Repubblica Italiana" conferite dal Capo dello Stato a cittadini della provincia, benemeriti nella Pubblica Amministrazione, nelle attività private, nel volontariato, nella cultura e nell'arte.

Di seguito si riporta l'elenco dei cittadini che saranno insigniti:

Medaglia d'Onore  

  1. PACCIANA Giuseppe
  2. MISANO Antonio (deceduto) ritirerà la medaglia la figlia Rosa Misano
Ufficiale

1.         C. Amm. Riccardo GUARDUCCI
Taranto
2.        C. Amm. Salvatore VITIELLO
Taranto
Cavaliere

3.      Dott. Francesco BASILE
Taranto
4.      M.llo Ord. Emilio BRUNETTI
Manduria
5.      Signor Giovanni CANIGLIA
Taranto
6.      Signor Giovanni MONOPOLI
Taranto
7.      Signor Vincenzo RISOLVO
Taranto
8.     Lgt. Fabrizio VIVA
Avetrana
9.      M.llo Capo Vito ZECCA
San Marzano di San Giuseppe
10.  Signor Giuseppe ALABRESE
Grottaglie
11.   Signor Ciro CAMASSA
San Marzano di San Giuseppe
12.  C.F. Porfirio CANETTI
Taranto
13.  Signor Calogero CANGIALOSI
Taranto
14.  C.F. Giovanni MELLE
Taranto
15.   Primo M.llo Lgt. Achille NOZZOLILLO
Taranto
16.  C.V. Giuseppe PANEBIANCO
Taranto
17.   Lgt. Pasquale Antonio BRUNETTI
Manduria
18.  Signor Cosimo Mario DI ROMA
Crispiano
19.  Dott. Vito GIOVANNETTI
Grottaglie
20. Signor Giuseppe FIORE
Massafra
21.  Signor Natale GUAGNANO
Manduria
22. M.llo Giuseppe LOMUSCIO
Laterza
23. Signor Cosimo SAMPIETRO
Faggiano
24. Dott. Eligio MANIGRASSO
Grottaglie
25.  C.V. Giorgio GENTILE
Taranto
26. C.V. Mario MATTESI
Taranto
27.  P. M.llo Lgt. Francessco SEMERARO
Mottola
28. P. M.llo Lgt. Roberto SIDELLA
Taranto
29. P. M.llo Lgt. Giorgio SPORTILLO
Taranto
30. Dott. Francesco DI SABATO
Massafra
31.  Rag. Francesco GUIDA
Taranto
32. Dott. Giuseppe PASTORELLI
Taranto
Pubblicato il 29/05/2017 ultima modifica il 29/05/2017 alle 15:05:46

 Bandi per i centri di accoglienza. Controlli preventivi sulle imprese e sulle strutture ammesse.


Nel corso della riunione di coordinamento delle Forze di Polizia tenuta ieri, sono state definite e avviate le attività di controllo preventivo con finalità antimafia e anticorruzione e di regolarità finanziaria, contributiva e fiscale nei confronti delle 18 imprese che si sono candidate per la gestione dell'accoglienza nella provincia di Taranto nell'ambito dei bandi di gara della Prefettura.

Contestualmente, il Gruppo di lavoro costituito presso l'Ufficio di Governo, anche con il contributo dei componenti degli Uffici tecnici provinciali e comunali e degli Organi di vigilanza sanitaria, è stato incaricato di effettuare puntuali verifiche di idoneità sulle 70 strutture proposte per l'ospitalità dei migranti.
Pubblicato il :

 Rinnovo organo di revisione contabile dei Comuni di CRISPIANO

Ieri, 9 maggio 2017, si sono svolte, in seduta pubblica, le operazioni di estrazione, tramite sistema informatico con procedura standardizzata, del nominativo del Revisore dei conti del Comune di Maruggio.

L'esito del sorteggio è stato notificato all'Ente interessato per consentire la conseguente adozione della delibera di nomina.

Successivamente lo stesso Ente comunicherà alla Prefettura la composizione dell'Organo di Revisione nominato che sarà inserito, a cura dell'Ufficio, nella banca dati tenuta dal Ministero dell'Interno.

Si allega l'esito del sorteggio con il nome del Revisore estratto e di quelli che hanno partecipato all'estrazione.

 
Pubblicato il 10/05/2017 ultima modifica il 10/05/2017 alle 09:01:56

 12 MAGGIO 2017, 100° GIRO D'ITALIA ... 7° TAPPA CASTROVVILARI-ALBEROBELLO

Il giorno 12 maggio prossimo questa provincia - in particolare i centri abitati di Massafra e Martina Franca - sarà interessata dal passaggio della 7° tappa del 100° Giro d'Italia, la Castrovillari-Alberobello.
Al fine di assicurare la sicurezza degli atleti e della circolazione, garantendo, inoltre, la massima riduzione dei disagi per gli utenti della strada, il Prefetto di Taranto Donato Cafagna, con proprio provvedimento, in data odierna, ha disposto la sospensione della circolazione nelle seguenti strade:  

SS.106, da svincolo di Matera a svincolo di Massafra, e, di seguito, SP.35 , SP.34 , SP.7 - c.so R.Margherita, Bosco delle Pianelle, ex SS.581, Martina Franca, c.so Italia e direttrice 172 Locorotondo, direzione Alberobello.

Pubblicato il :

 
Torna su