Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Sondrio

NOTIZIE

 

 Protocollo d'intesa Prefetturta - Poste

PROTOCOLLO D'INTESA PREFETTURA - POSTE

PER LA SICUREZZA DEGLI UFFICI POSTALI

Sondrio, 6 ottobre 2016 - E' stato sottoscritto oggi presso la sede della Prefettura di Sondrio un protocollo d'intesa con Poste Italiane finalizzato alla prevenzione di furti e rapine negli uffici postali dell'intera provincia. Presenti il Prefetto di Sondrio, Giuseppe Mario Scalia, il Responsabile Tutela Aziendale Lombardia di Poste Italiane, Francesco Tavone, e la Responsabile della Filiale di Sondrio, Rossana Pecorari.

Il protocollo mira a definire gli impegni tra le parti per garantire livelli minimi di sicurezza passiva per ciascun ufficio postale presente sul territorio e prevede, inoltre, il coordinamento delle azioni di contrasto e prevenzione dei furti reso possibile grazie alla creazione di canali di comunicazione diretti per una immediata interlocuzione tra Poste Italiane e le Forze dell'ordine.

In particolare, è previsto il monitoraggio degli impianti tecnologici di sicurezza e il tempestivo ripristino della piena funzionalità oltre che la previsione di elevare sempre più gli standard qualitativi delle immagini. Con la medesima finalità di ottimizzazione delle misure di vigilanza, verranno intensificati e codificati i flussi informativi dalle strutture di Poste italiane alle Forze dell'ordine. Sarà inoltre favorita la divulgazione della cultura della sicurezza ed ulteriormente sincronizzate le sinergie di collaborazione tra Poste Italiane e Forze dell'Ordine mediante l'organizzazione strutturata di attività di presidio, statico e dinamico.

Poste Italiane si avvale sul territorio della provincia di Sondrio di una rete capillare di 72 uffici postali. Nel corso dell'incontro sono state illustrate le tipologie delle strutture, i sistemi adottati per accrescere la sicurezza e gli investimenti già effettuati, anche in direzione della formazione e sensibilizzazione del personale degli uffici postali.

 

"Auspico vivamente - ha detto il Prefetto - che le misure che verranno adottate, grazie all'impegno e al nobile sacrificio espletato dalle Forze dell'Ordine, conducano al perseguimento del bene comune, della sicurezza e dell'armonia lavorativa".

 
Pubblicato il 06/10/2016 ultima modifica il 11/10/2016 alle 08:43:11

 Protocollo d'intesa per la prevenzione della criminalità negli uffici postali.

Il giorno 6 ottobre p.v., alle ore 12,00 presso la Prefettura di Sondrio sarà sottoscritto dal Prefetto dott. Giuseppe Mario Scalia ed il Responsabile Funzione Tutela Aziendale Lombardia di Poste Italiane S.p.A., Dott. Francesco Tavone, un protocollo d'intesa per la prevenzione della criminalità negli uffici postali nella provincia di Sondrio.

Nel suddetto Protocollo Poste Italiane si impegna a segnalare alle Forze dell'ordine tutte le possibili cause di rischio nonchè ad aumentare gli impianti di difesa passiva.

La Prefettura promuoverà riunioni di coordinamento delle Forze di polizia e del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica a seguito di eventuali segnalazioni di particolare criticità.

Inoltre, la Prefettura, si renderà disponibile, nelle forme ritenute più opportune e secondo le modalità da concordare con i responsabili delle Forze dell'ordine, a favorire la cultura della sicurezza del personale degli Uffici Postali.

Il Protocollo d'intesa avrà una durata di 24 mesi a decorrere dalla data di sottoscrizione e potrà essere rinnovato a scadenza, a seguito di opportune intese tra le parti.
Pubblicato il :

 
Torna su