Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Sassari

NOTIZIE

 

 GIORNATA DELL'UNITA' NAZIONALE, DELLA COSTITUZIONE, DELL'INNO E DELLA BANDIERA

In occasione della Giornata dell'Unità Nazionale, della Costituzione, dell'Inno e della Bandiera, istituita con la legge 23 novembre 2012 n. 222 allo scopo di ricordare e promuovere i valori di cittadinanza e di consolidare l'identità nazionale attraverso il ricordo e la memoria civica, si è svolto a La Maddalena un evento celebrativo.

Alle ore 10,30 è stata deposta dal Prefetto di Sassari Giuseppe Marani una corona di alloro della Presidenza del Consiglio dei Ministri sulla tomba di Giuseppe Garibaldi a Caprera alla presenza delle autorità civili e militari.

Il momento celebrativo è proseguito presso l'aula consiliare del Comune di La Maddalena con i saluti del Sindaco, del Prefetto, del Presidente della Fondazione Memoriale Giuseppe Garibaldi, Prof. Aldo Accardo ed un intervento del Prof. Franco Tamassia, Direttore dell'Istituto Internazionale di studi G. Garibaldi dal titolo: " Federalismo e Autonomie nel Risorgimento e nel pensiero di Garibaldi ".
 
L'addetto Stampa
(Gregorio)
 
  Deposizione corona
 
Prefetto Giuseppe Marani
 
Picchetto d'onore
Pubblicato il :

 TAVOLO "SARDEGNA"

Si è tenuta oggi, 15 marzo 2019, nei locali della Prefettura di Sassari, la riunione del "Tavolo Sardegna" per avviare, attraverso un confronto con il Consorzio del Pecorino Romano, un percorso volto ad una maggiore apertura del Consorzio di tutela del Formaggio Pecorino Romano (di seguito Consorzio) alle esigenze della filiera produttiva ed a pervenire in tempi rapidi ad un accordo idoneo a risolvere i problemi emersi nelle precedenti riunioni del Tavolo tecnico.

In apertura il Capo di Gabinetto del Ministro delle Politiche agricole ha invitato i partecipanti ad evidenziare le eventuali problematiche relative sia alle previsioni contenute nello Statuto sia ai profili gestionali del Consorzio stesso, evidenziando che, con oggi, continuando il lavoro avviato nelle scorse riunioni, si apre un "cantiere unitario" per il rilancio della filiera.

Il Capo di Gabinetto e il Prefetto hanno inoltre rappresentato l'esigenza partecipativa dei vari attori della filiera emersa nel corso degli incontri precedenti.

Il Presidente e gli altri rappresentanti del Consorzio intervenuti hanno espresso la disponibilità al coinvolgimento degli attori della filiera anche in forme nuove rispetto al passato, ivi compresa la partecipazione degli stessi alla redazione del nuovo piano di programmazione. In tale occasione si esaminerà anche l'adeguamento del disciplinare.

Dopo ampia discussione le parti hanno concordato che le questioni da affrontare siano le seguenti:

  1. la revisione dello Statuto e del disciplinare;
  2. le problematiche legate alle quote produttive (verifica della possibilità del trasferimento quote per allevatori) ;
  3. la individuazione di una figura manageriale in grado di rilanciare il consorzio.
Le parti hanno convenuto inoltre sull'importanza dell'attuazione del D.L. approvato dal governo il 7 marzo u.s. per il rilievo che le norme hanno sulla soluzione delle tematiche in discussione

Per quanto concerne la revisione dello Statuto e del disciplinare il Capo di Gabinetto del Ministro delle Politiche agricole e il hanno chiesto che le eventuali proposte di modifica siano fatte pervenire entro il prossimo venerdì, ai fini degli approfondimenti successivi da parte del Ministero delle politiche agricole e del Consorzio stesso.

In relazione inoltre alle esigenze di trasparenza dei dati relativi alla produzione del latte e del formaggio, il Capo di Gabinetto e il Prefetto hanno preso atto che i dati richiesti sono pubblicati mensilmente sul sito del Consorzio, nonché comunicati e pubblicati tramite ISMEA.

Si è inoltre convenuto che tutte le modifiche concernenti i piani produttivi e altri meccanismi incidenti sui profili concorrenziali saranno sottoposti all'AGCM. Ne sarà inoltre valutata la coerenza con le linee guida del Ministero, al fine di evidenziare eventuali profili di adeguamento.

Il Capo di Gabinetto del Ministro delle Politiche agricole ha preso infine l'impegno ad organizzare in Sardegna, in collaborazione con il Consorzio ed il "Tavolo Sardegna", una giornata di approfondimento sullo Statuto e sui meccanismi di funzionamento, rivolta ai vari attori della filiera.

La riconvocazione del Tavolo avverrà una volta pervenute le proposte di modifiche statutarie.

La riunione è terminata alle ore 17,15.

 

 

L'ADDETTO STAMPA

Gregorio

Pubblicato il :

 Riunione della Conferenza Regionale Autorità di Pubblica Sicurezza.

COMUNICATO STAMPA 13 MARZO 2019
 

OGGETTO: Riunione della Conferenza Regionale Autorità di Pubblica Sicurezza
 
Nella serata odierna, presieduta dal Prefetto Romilda Tafuri, si è tenuta presso l'Ufficio Territoriale del Governo di Cagliari una riunione della Conferenza Regionale delle Autorità di Pubblica Sicurezza per fare un punto di situazione sull'andamento del negoziato relativo alla "vertenza latte", nonché per i connessi profili dell'ordine e della sicurezza pubblica.

Alla riunione hanno partecipato il Procuratore generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Cagliari, i Prefetti ed i Questori dell'Isola, i Comandanti regionali e provinciali dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, nonché il Dirigente del Compartimento Polizia Stradale.

In apertura dei lavori, il Prefetto di Cagliari ha ripercorso le varie fasi della "vertenza latte", a cui si sono affiancate iniziative di protesta che hanno interessato l'intero territorio regionale già da febbraio. 

Alla luce dell'azione esplicata in merito dalle Istituzioni, l'attenzione si è focalizzata sull'esame dei singoli fatti delittuosi, con particolare riferimento a quello verificatosi a Torralba nei giorni scorsi, e dei riflessi sulla situazione dell'ordine e della sicurezza pubblica.

Al termine della riunione si è convenuto sull'esigenza di ribadire le linee d'indirizzo finora adottate, confermando le misure di prevenzione generale già in atto e proseguendo nel costante monitoraggio della situazione, nonché nella segnalazione di eventuali fatti aventi rilevanza penale.

                                                                                   L'ADDETTO STAMPA
 
Riunione comitato regionale ordine pubblico
 
Pubblicato il :

 COMUNICATO STAMPA SECONDA RIUNIONE VERTENZA LATTIERO CASEARIO

COMUNICATO STAMPA

 

Si è tenuta oggi, nei locali della Prefettura di Sassari, la seconda riunione del Tavolo tecnico per la definizione di una metodologia relativa ai prezzi finali dei prodotti correlando il prezzo del latte alle dinamiche del mercato del formaggio ("Tavolo Sardegna").

L'incontro odierno segue quelli del 16 febbraio presso la Prefettura di Cagliari, del 21 febbraio presso il Ministero delle Politiche Agricole e del 26 febbraio presso la stessa Prefettura di Sassari, i cui punti concordati fra le parti vanno ad aggiungersi a quanto oggi definito.

In apertura della riunione sono stati illustrati i contenuti del Decreto Legge appena approvato dal C.d.M., per la cui adozione, che rappresenta un importante segnale di attenzione da parte del Governo verso le esigenze e le problematiche emerse sul territorio in questi mesi, è stato espresso apprezzamento da tutti i presenti, oltre che l'auspicio di una celere attuazione.

Con riferimento, poi, alle esigenze emerse nel corso della riunione, il Capo di Gabinetto del Ministro delle Politiche Agricole ha assunto l'impegno di:

  • avviare un confronto con la Camera di Commercio di Milano, con il supporto di tecnici non solo ministeriali, relativamente alle metodologie di rilevazione del prezzo del formaggio;
  • sollecitare un ulteriore confronto con le banche e con L'ABI nazionale per richiedere una coerenza sistemica, nel rispetto dell'autonomia imprenditoriale delle banche stesse, rispetto alle esigenze delle imprese della filiera;
  • coinvolgere nel Tavolo di filiera la grande distribuzione;
  • approfondire la tematica dei controlli e valutare l'adozione di una direttiva del Ministro sul tema;
Per quanto concerne, invece, il prezzo di acconto, i trasformatori si sono impegnati e le parti hanno concordato sui seguenti punti:

  • per il latte conferito nel mese di febbraio (mese in cui molte aziende hanno già fatturato) verrà corrisposto un acconto pari a 0,72 centesimi litro;
  • per i mesi da marzo a fine campagna verrà corrisposto un acconto pari a 0,74 centesimi litro;
  • nel mese di novembre 2019 verrà calcolato il conguaglio sulla base dei prezzi medi ponderati del pecorino romano della Borsa di Milano per il periodo novembre 2018 - ottobre 2019Con riferimento alle richieste avanzate nella precedente riunione del Tavolo, concernenti l'apertura di un confronto con il Consorzio del Pecorino Romano, nel pomeriggio, il Capo di Gabinetto del Ministro delle Politiche Agricole ed il Prefetto di Sassari hanno incontrato i vertici del Consorzio (che hanno manifestato vivo apprezzamento per il Decreto Legge approvato dal Governo) per sottolineare l'esigenza di un'"apertura" del consorzio stesso, di garantire la massima trasparenza nonché di pervenire, in tempi rapidi, ad un accordo di filiera idoneo a risolvere i problemi emersi al tavolo.                                                                                                                       
  •  
  •                                                                                                            
  • Il gruppo dirigente del consorzio ha accolto la proposta formulata dalle Istituzioni e si è, pertanto, stabilito di convocare un primo incontro con il "tavolo Sardegna" per venerdì, 15 marzo, alle ore 10 presso, la Prefettura di Sassari.
  • Le parti hanno, infine, convenuto una metodologia condivisa di correlazione del conguaglio pecorino romano - latte per il periodo da novembre 2018 alla fine della campagna 2019).
                                                                            l'Addetto stampa

                                                                                 (Gregorio)

                                                                                

Pubblicato il :

 
Torna su