Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Roma

Comunicati Stampa

 

 D.P.C.M. 22 marzo 2020 - Comunicazione attività/Richiesta autorizzazione

 

Al fine di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, con il D.P.C.M. del 22 marzo 2020 sono state sospese tutte le attività produttive industriali e commerciali, ad eccezione di quelle indicate nell'allegato 1.

Sono, altresì, consentite:

- le attività funzionali ad assicurare la continuità delle filiere nei settori di cui all'allegato 1, nonché dei servizi di pubblica utilità e dei servizi essenziali, previa comunicazione al Prefetto della provincia ove è ubicata l'attività produttiva, nella quale sono indicate specificamente le imprese e le amministrazioni beneficiarie dei prodotti e servizi attinenti alle attività consentite ( art. 1, comma 1, lett. d );

- le attività degli impianti a ciclo produttivo continuo dalla cui interruzione derivi un grave pregiudizio all'impianto stesso o un pericolo di incidenti, previa comunicazione al Prefetto della provincia ove è ubicata l'attività produttiva ( art. 1, comma 1, lett. g ).

Le aziende che esercitano attività dell'industria dell'aerospazio e della difesa, nonché le altre attività di rilevanza strategica per l'economia nazionale, potranno invece proseguire le proprie attività solo previa autorizzazione della Prefettura ( art. 1, comma 1, lett. h ).

Le numerose comunicazioni e richieste di autorizzazione, finora pervenute, risultano in larga parte prive degli elementi indispensabili per consentire le necessarie valutazioni.

Pertanto, al fine di agevolare le imprese interessate, sono stati predisposti gli uniti modelli, disponibili anche sul sito internet di questa Prefettura, che, debitamente compilati, dovranno essere trasmessi al seguente indirizzo P.E.C. protocollo.prefrm(at)pec.interno.it

Le valutazioni in merito alle istanze saranno effettuate con la massima celerità, avvalendosi della preziosa collaborazione della Guardia di Finanza e della Camera di Commercio.

Modelli allegati:

- comunicazione ai sensi dell'art. 1, comma 1, lett. d

- comunicazione ai sensi art. 1, comma 1, lett. g

- richiesta di autorizzazione art. 1, comma 1, lett. h
Pubblicato il 24/03/2020
Ultima modifica il 24/03/2020 alle 12:06:35

 
Torna su