Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Roma

Comunicati Stampa

 

 IL PREFETTO DI ROMA CONSEGNA LE MEDAGLIE D'ONORE AI FAMILIARI DEI CITTADINI ITALIANI, MILITARI E CIVILI, DEPORTATI ED INTERNATI NEI LAGER NAZISTI E DESTINATI AL LAVORO COATTO

L'11 ed il 12 aprile scorsi, presso i saloni della Prefettura di Roma, si è svolta la cerimonia di consegna delle medaglie d'onore, concesse con decreto del Presidente della Repubblica, ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l'economia di guerra o ai loro familiari.

Le due giornate hanno rappresentato, soprattutto per i familiari degli insigniti, l'occasione per rievocare il ricordo di vicende personali di grande dolore e per commemorare la memoria dei propri cari, ormai defunti.

Durante la cerimonia, presieduta dal Prefetto di Roma, sono state consegnate 34 medaglie ai familiari di altrettanti insigniti. Un risarcimento morale che lo Stato ha desiderato tributare ai propri cittadini, rimasti vittime di una tragica parentesi della nostra Storia nazionale.

Al contempo, simbolo della riaffermazione dei valori di dignità, libertà ed uguaglianza, sanciti nei principi fondamentali, inalienabili ed immodificabili, della nostra Carta costituzionale.

 

Roma, 13 aprile 2018
Pubblicato il :

 
Torna su