Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Reggio nell'Emilia

NOTIZIE

 

 COMUNICATO STAMPA - COMITATO PROVINCIALE PER LĺORDINE E LA SICUREZZA PUBBLICA DEL 22 GENNAIO 2014

IL GIORNO 22 GENNAIO U.S., PRESSO IL PALAZZO DEL GOVERNO, CONVOCATO DAL PREFETTO DOTT.SSA ANTONELLA DE MIRO, SI E’ RIUNITO IL COMITATO PROVINCIALE PER L’ORDINE E LA SICUREZZA PUBBLICA, PER L’ESAME ED APPROFONDIMENTO DELLA SITUAZIONE DELLA SICUREZZA NELL’AREA DEL CENTRO STORICO CITTADINO, ED IN PARTICOLARE NELLA ZONA DEL TEATRO VALLI E DELLE VIE LIMITROFE, OVE NONOSTANTE IL CONTINUO IMPEGNO E L’ASSIDUA PRESENZA DELLE FORZE DELL’ORDINE E DELLA POLIZIA MUNICIPALE, CON POSITIVI RISULTATI IN TERMINI DI PREVENZIONE E REPRESSIONE DEI REATI, E’ SEGNALATA DA CITTADINI E COMMERCIANTI DELLA ZONA UNA PERSISTENTE CONDIZIONE DI DISAGIO E DI DEGRADO, PER EFFETTO DI PRESENZE DI TOSSICODIPENDENTI E SOGGETTI DEDITI ALL’ABUSO DI ALCOOLICI.

IL TAVOLO DI LAVORO HA VISTO PRESENTI, INSIEME AI VERTICI PROVINCIALI DELLE FORZE DELL’ORDINE – IL QUESTORE DOTT. SAVI, IL COMANDANTE PROVINCIALE DEI CARABINIERI COL. ZITO, IL COMANDANTE PROVINCIALE DELLA GUARDIA DI FINANZA COL. BLEVE ED IL COMANDANTE PROVINCIALE DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO DOTT. MENIA -, L’ASSESSORE PROVINCIALE ALFREDO GENNARI, IL VICE SINDACO VICARIO DI REGGIO EMILIA, UGO FERRARI, L’ASSESSORE FRANCO CORRADINI, ED IL COMANDANTE DELLA POLIZIA MUNICIPALE. HANNO ALTRES╠ PRESO PARTE ALLA RIUNIONE IL PRESIDENTE DELLA CIRCOSCRIZIONE “CITT└ STORICA” DI REGGIO EMILIA E IL CONSIGLIERE CIRCOSCRIZIONALE SIG. GHIRETTI.

L’INCONTRO HA COSTITUITO IMPORTANTE OCCASIONE DI CONFRONTO ANCHE PER LA MESSA A PUNTO DI LINEE OPERATIVE PER L’ATTUAZIONE DI MIRATE E COORDINATE AZIONI DI VIGILANZA E DI CONTROLLI DA PARTE DELLE FORZE DI POLIZIA, E DELLA POLIZIA MUNICIPALE.

TUTTAVIA, E’ STATA CONDIVISA LA VALUTAZIONE CHE LA QUESTIONE DELLA SICUREZZA DI QUELL’AREA NON PUO’ ESAURIRSI CON L’ATTIVITA’ DI PREVENZIONE E REPRESSIONE DEI REATI, PERCHE’ EVOCA UNA SINERGIA DI COMPLESSIVI INTERVENTI STRUTTURALI E DI RIQUALIFICAZIONE DA UNA PARTE, E DI CARATTERE SOCIO SANITARIO DALL’ALTRA.

A TAL PROPOSITO IL VICE SINDACO FERRARI, NELL’ASSICURARE L’ELEVATA E CONTINUA ATTENZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE RISPETTO AL TEMA, HA COMUNICATO, PER L’IMMEDIATO, IL POTENZIAMENTO DELL’ILLUMINAZIONE PUBBLICA NEI LUOGHI MAGGIORMENTE ESPOSTI A COMPORTAMENTI DEVIANTI, L’INTENSIFICAZIONE DEI CONTROLLI PRESSO GLI ESERCIZI COMMERCIALI DI CONSUMO E VENDITA DI ALCOLICI, E L’ADOZIONE DI ORDINANZA DI DIVIETO DI SOMMINISTRAZIONE ED ASPORTO DI ALCOLICI .

NEL CONTEMPO SARANNO INTRAPRESE, D’INTESA CON L’A.U.S.L., MIRATE ED EFFICACI INIZIATIVE VOLTE ALLA CURA DELLE MARGINALITA’.

Pubblicato il :

 COMUNICATO STAMPA - RIUNIONE IN PREFETTURA SUL MONITORAGGIO DELLE CONDIZIONI IDROGEOLOGICHE DEL TERRITORIO PROVINCIALE

IL 22 GENNAIO U.S. SI E’ TENUTA IN PREFETTURA UNA RIUNIONE DEDICATA AL MONITORAGGIO DELLE CONDIZIONI IDROGEOLOGICHE DEL TERRITORIO PROVINCIALE, PER FARE IL PUNTO SULLA SICUREZZA DEI FIUMI E DEGLI ARGINI, NONCHE’ SULLO STATO DEI MOVIMENTI FRANOSI ATTIVI IN PROVINCIA, ANCHE ALLA LUCE DEGLI AVVENIMENTI REGISTRATISI NELLA LIMITROFA PROVINCIA DI MODENA, DOVE IL FIUME SECCHIA HA ROTTO GLI ARGINI.
 
ALLA RIUNIONE, PRESIEDUTA DAL PREFETTO, ANTONELLA DE MIRO, HANNO PRESO PARTE IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA, SONIA MASINI, LA RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE CIVILE PROVINCIALE, ING. MANENTI, I SINDACI E RAPPRESENTANTI DEI COMUNI RIVIERASCHI DEL PO E DEI SUOI AFFLUENTI SECCHIA, ENZA E TRESINARO, I SINDACI DEL CRINALE APPENNINICO, I PRESIDENTI DELLE UNIONI DEI COMUNI, IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO DI BONIFICA DELL’EMILIA CENTRALE, I RESPONSABILI DELL’A.I.P.O. E DEL SERVIZIO TECNICO DEI BACINI DEGLI AFFLUENTI DEL PO, DELL’ A.N.A.S. IL COMANDANTE DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO.
 
  NEL CORSO DELL’INCONTRO E’ STATO FATTO IL PUNTO SULLA ADEGUATEZZA DELLE PIANIFICAZIONI DI PROTEZIONE CIVILE E SULLA PREDISPOSIZIONE DELLE MISURE DI VERIFICA DEI SITI A MAGGIORE RISCHIO DI ESPONDAZIONE E/O FRANA, TENUTO CONTO IN PARTICOLARE DELLE RECENTI PRECIPITAZIONI ATMOSFERICHE SUL TERRITORIO DEI COMUNI RIVIERASCHI E DELLE CANALIZZAZIONI GESTITE DAL CONSORZIO DI BONIFICA DELL’EMILIA CENTRALE.
 
  DAL CONFRONTO E’ EMERSO CHE IL SISTEMA REGGIANO DI PROTEZIONE CIVILE HA DATO POSITIVI RISCONTRI, SIA SOTTO IL PROFILO DELLE ATTIVAZIONI DEGLI STATI DI ALLERTA IDROGEOLOGICO DI QUESTI ULTIMI GIORNI CHE SOTTO QUELLO DELLA TENUTA E DELLE CONDIZIONI DELLE ARGINATURE DEI PRINCIPALI CORSI D’ACQUA DELLA PROVINCIA, EVIDENZIANDOSI LA RIPETUTA CHIUSURA DEL PONTE SULL’ENZA A SORBOLO, SENZA CONSEGUENZE DI RILIEVO, MENTRE VIGILE E’ STATO IL MONITORAGGIO DELGI ARGINI E CONTINUA LA RIMOZIONE DEI DETRITI LEGNOSI CHE VIA VIA SI ACCUMULAVANO A VALLE E SUI PILONI DEI PONTI, E TEMPESTIVE LE ORDINANZE DI CHIUSURA DEL PONTE A SORBOLO DA PARTE DELLE AUTORITA’ PROVINCIALI.
 
  E’ STATA SOTTOLINEATA LA NECESSITA’ DI MANTENERE COSTANTE L’ATTIVITA’ DI PULITURA DEI CORSI D’ACQUA E DEI TORRENTI, DATO IL VOLUME CONSISTENTE DI LEGNAMI E DTERITI PORTATI A VALLE, NONCHE’ DEL COSTANTE MONITORAGGIO DEGLI ARGINI, ED ANCHE DEI DANNI CHE SU DI ESSI SONO PROVOCATI DALL’ATTIVITA’ DI ALCUNI ANIMALI, COME LE NUTRIE, CHE VI SCAVANO LE PROPRIE TANE CON IL PERICOLO DI MANOMETTERNE LA STABILITA’.
 
  A TAL FINE E’ STATA SEGNALATA LA NECESSITA’ DI UNA PIU’ AMPIA AZIONE DI MONITORAGGIO E CONTROLLO DEGLI ALVEI, CHE NECESSITEREBBE DI MAGGIORI RISORSE SIA IN TERMINI FINANZIARI CHE DI PERSONALE, OGGI MANCANTI.
 
  ED INFATTI NEL CORSO DELLA RIUNIONE I SINDACI HANNO EVIDENZIATO I PROBLEMI LEGATI ALLA CARENZA DI RISORSE PER INVESTIMENTI DA DESTINARE AGLI INTERVENTI DI RIPRISTINO IDROGEOLOGICO DEL TERRITORIO, ED IN SPECIAL MODO PER LA PREVENZIONE E PER I LAVORI DI MANUTENZIONE DI MANUFATTI UMANI CHE NEL TEMPO SI DETERIORANO.
 
  NELL’OCCASIONE I SINDACI DEI COMUNI DELL’APPENNINO NEI CUI TERRITORI SONO IN ATTO MOVIMENTI FRANOSI HANNO ILLUSTRATO LE SITUAZIONI PIU’ PROBLEMATICHE, ANCHE SE NON SUSSISTONO SITUAZIONI DI RISCHIO IMMEDIATO PER LE PERSONE, GRAZIE AI LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA GIA’ REALIZZATI. ALCUNE FRANE (IN PARTICOLARE, NEL COMUNE DI LIGONCHIO, QUELLE IN PROSSIMITA’ DELL’ABITATO DELLA FRAZIONE DI MONTECAGNO E NELLE LOCALITA’ VAGLIE E OSPITALETTO), NECESSITANO DEL COMPLETAMENTO DEI LAVORI: SUL PUNTO IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA HA RIFERITO CHE SONO IN ARRIVO ULTERIORI FINANZIAMENTI REGIONALI, OLTRE A QUELLI GIA’ STANZIATI DALLA PROVINCIA, PER UN TOTALE COMPLESSIVO DI CIRCA 1.000.000 DI EURO.
 
L’INCONTRO E’ STATO UTILE MOMENTO DI CONFRONTO DI TUTTI GLI ENTI COINVOLTI, DECIDENDOSI DI DARE AVVIO A PERIODICI INCONTRI SULL’ARGOMENTO AL FINE DI APPROFONDIRE TALUNE SPECIFICHE TEMATICHE DI INTERESSE.
Pubblicato il :

 7 GENNAIO 2014 - 217░ ANNIVERSARIO DEL PRIMO TRICOLORE


 
IL 7 GENNAIO 2014 ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE DELLA CORTE COSTITUZIONALE PROF. GAETANO SILVESTRI E DEI MINISTRI PER I RAPPORTI CON IL PARLAMENTO, ON.LE DARIO FRANCESCHINI, E DEGLI AFFARI REGIONALI, DOTT. GRAZIANO DELRIO, ACCOLTI DAL SIG. PREFETTO ANTONELLA DE MIRO E DAL SINDACO VICARIO UGO FERRARI, SI ╚ SVOLTA IN REGGIO EMILIA LA CERIMONIA CELEBRATIVA DEL 217░ ANNIVERSARIO DELL’ADOZIONE DEL PRIMO TRICOLORE E GIORNATA NAZIONALE DELLA BANDIERA CHE HA VISTO LA PARTECIPAZIONE DI NUMEROSE AUTORIT└ POLITICHE, CIVILI, MILITARI E RELIGIOSE NAZIONALI E LOCALI.
PRESENTI TRA GLI ALTRI L’ASSESSORE ALLA SCUOLA, FORMAZIONE, UNIVERSIT└ E LAVORO DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PATRIZIO BIANCHI, IL SOTTOSEGRETARIO AL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE, UNIVERSIT└ E RICERCA DOTT. GIANLUCA GALLUCCI, PARLAMENTARI NAZIONALI E CONSIGLIERI REGIONALI, IL VESCOVO DI REGGIO EMILIA E GUASTALLA MASSIMO CAMISASCA.
LA MANIFESTAZIONE HA AVUTO INIZIO ALLE ORE 10,30 IN PIAZZA PRAMPOLINI DOVE, ALLA PRESENZA DI NUMEROSI CITTADINI, SONO STATI RESI GLI ONORI MILITARI AL SIG. PRESIDENTE DELLA CORTE COSTITUZIONALE, ACCOMPAGNATO DAL COMANDANTE DEL COMANDO MILITARE DELL’ESERCITO EMILIA ROMAGNA, GENERALE DI DIVISIONE ANTONIO DE VITA, E DOVE HA AVUTO ANCHE LUOGO L’ALZABANDIERA.
IMMEDIATAMENTE DOPO, IN MUNICIPIO, NELLA STORICA “SALA DEL TRICOLORE” OGGI SEDE DEL CONSIGLIO COMUNALE, IL PRESIDENTE DELLA CORTE COSTITUZIONALE SILVESTRI ED IL SINDACO VICARIO DI REGGIO EMILIA FERRARI HANNO CONSEGNATO COPIA DELLA COSTITUZIONE AD ALCUNI STUDENTI, RAPPRESENTANTI DI QUATTRO SCUOLE REGGIANE.
  LA CERIMONIA ╚ QUINDI PROSEGUITA PRESSO IL TEATRO MUNICIPALE “ARIOSTO”, DOVE ALLA PRESENZA ANCHE DI NUMEROSI CITTADINI ED AUTORIT└ DEL TERRITORIO, NONCH╔ DI UNA DELEGAZIONE DI 400 STUDENTI REGGIANI, SI SONO SUSSEGUITI GLI INTERVENTI DEL SINDACO VICARIO DI REGGIO EMILIA, DEL VICE PRESIDENTE DELLA PROVINCIA, DELL’ASSESSORE ALL’ISTRUZIONE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA, DEL MINISTRO PER I RAPPORTI CON IL PARLAMENTO.
DI SEGUITO IL PRESIDENTE DELLA CORTE COSTITUZIONALE, PROF. GAETANO SILVESTRI, HA TENUTO UNA LECTIO MAGISTRALIS SUL TEMA “TRADIZIONE ED ATTUALIT└ DEL SIMBOLO DEL TRICOLORE”.
INFINE IL SINDACO VICARIO UGO FERRARI HA CONSEGNATO UN ESEMPLARE DEL PRIMO TRICOLORE AL PRESIDENTE SILVESTRI ED AL MINISTRO FRANCESCHINI.
 
Pubblicato il :

 
Torna su