Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Reggio nell'Emilia

White List - Come fare per...

         Ai fini della iscrizione nelle White List istituite presso questa Prefettura,
si ritiene utile fornire i seguenti suggerimenti volti ad ottimizzare la presentazione
                         delle richieste e dei documenti previsti.
------------------------------------°°°°°°°°°°°°°°°°----------------------------------
Si raccomanda:
  • 1- Di inviare le istanze di iscrizione e/o di rinnovo nella White List esclusivamente per posta elettronica certificata unicamente all'indirizzo: sicurezza. prefre(at)pec.interno.it , segnalando nell'oggetto " Richiesta di Iscrizione/Rinnovo - Ragione Sociale " e nel corpo della mail i riferimenti telefonici da utilizzare in caso di richiesta di chiarimenti da parte di questo Ufficio;
 
  • 2- Ricordarsi di datare e sottoscrivere l'istanza e di controllare se sono stati correttamente indicati - biffati - il settore o i settori delle attività lavorative per i quali si chiede l'iscrizione/rinnovo. Al riguardo si fa presente che gli stessi settori sono vincolati e non modificabili né parzialmente né integralmente;
 
  • 3- Si fa presente che alle istanze non regolarmente documentate o prive delle indicazioni essenziali richieste, non si potrà dare corso.
 
  • 4- L'iscrizione negli ulteriori settori (c.d. h-bis), individuati con ordinanza n.91 del 17/12/2012 dal Presidente della Regione Emilia Romagna in qualità di Commissario Delegato per la ricostruzione post-sisma, in attuazione della previsione di cui all'art. 5 bis , lett. h bis del D.L. 6 giugno 2012 n. 74, convertito dalla legge  122/2012 e succ. mod., è valida solo nel territorio del c.d. "Cratere sismico" , istituito dal D.L. 74/2012 e comprendente le province di Modena, Bologna, Ferrara, Reggio Emilia, Rovigo e Mantova;
 
  • 5- La Prefettura, esperite con esito negativo le verifiche volte ad accertare l'assenza delle situazioni ostative di cui all'articolo 67 del Codice antimafia nonché l'assenza di eventuali tentativi di infiltrazione mafiosa tendenti a condizionare le scelte e gli indirizzi dell'impresa, di cui agli articoli 84, comma 4, e 91, comma 6, del Codice antimafia, dispone l'iscrizione/rinnovo dell'impresa nell'elenco dandone contestuale comunicazione per via telematica ed aggiornando l'elenco pubblicato sul proprio sito istituzionale. L'iscrizione/rinnovo è valida per dodici mesi dalla data in cui è disposta ;
 
  • 6- Si rammenta che è fatto obbligo al rappresentante legale dell'impresa, ai sensi del comma 3 art. 86 del D.Lgvo. n. 159/2011 e ss.mm, di trasmettere al Prefetto, nel termine di trenta giorni, copia degli atti dai quali risulta l'intervenuta modificazione relativamente ai soggetti destinatari di verifiche antimafia di cui all'articolo 85. Tale comunicazione dovrà essere inviata esclusivamente per posta elettronica certificata unicamente all'indirizzo sicurezza.prefre(at)pec.interno.it
 
Alla domanda devono essere in ogni caso allegati:
a) Copia del certificato camerale della ditta o la visura camerale oppure la dichiarazione sostitutiva di autocertificazione camerale, utilizzando al riguardo l'apposito modello presente nel sito;
b) Fotocopia del documento di identità in corso di validità della persona legittimata a presentare l'istanza;
c) La dichiarazione sostitutiva di certificazione dei conviventi resa da tutti i soggetti giuridici previsti ai sensi dell'articolo 85 del Codice antimafia il cui modello è anch'esso scaricabile dal sito di questa Prefettura;
Si richiama l'art. 85 del Codice Antimafia (D. Lgs. 6-09-2011, n. 159) per quanto concerne l'estensione delle informazioni anche ai familiari conviventi dei soggetti facenti parte della ditta che saranno sottoposti a verifica. Al riguardo si fa presente che insieme al modello della domanda per l'iscrizione, sul sito web di questa Prefettura è presente l'Allegato 1 riportante le varie tipologie di società ed impresa con a fianco indicati i soggetti per i quali verrà effettuata l'informazione;
d) La dichiarazione sostitutiva relativa al socio di maggioranza (persona fisica o giuridica) della società interessata, nell'ipotesi prevista dall' art. 85, comma 2, lett. c) del D. Lgs.159/2011 e riferita anche ai loro familiari conviventi.
 
La documentazione di cui sopra è necessaria anche in caso di rinnovo dell'iscrizione.
 
Si informa che, a far data dal  2 gennaio 2018  , per ogni richiesta di chiarimento attinente le pratiche di iscrizione e/o rinnovo dell'iscrizione nelle White List della Prefettura di Reggio Emilia, incluse le richieste a proposito dello stato di avanzamento del procedimento, occorrerà formulare l'istanza esclusivamente  tramite mail ordinaria (non P.E.C.) , da indirizzare a:  antimafia.pref_reggioemilia(at)interno.it  .
Le eventuali istanze di iscrizione o rinnovo pervenute a quest'ultimo indirizzo, se non altrimenti autorizzate dall'ufficio, verranno archiviate .

Data pubblicazione il 28/02/2018
Ultima modifica il 11/12/2018 alle 12:45

 
Torna su