Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Ravenna

NOTIZIE

 

 Conferenza Permanente in merito alle tematiche concernenti le misure di Safety e Security da adottare in occasione delle manifestazioni pubbliche.

Si è tenuta, in data 26 settembre 2017, in Prefettura una Conferenza Permanente avente ad oggetto le tematiche emergenti dall'applicazione delle nuove direttive contenute nelle recenti circolari emanate dal Ministero dell'Interno per garantire alti livelli di sicurezza in occasione dello svolgimento di manifestazioni pubbliche.

Alla riunione che ha visto una nutrita partecipazione dei Comuni, hanno preso parte i Vertici provinciali delle Forze dell'Ordine, le Polizie Municipali, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, le Associazioni Imprenditoriali e le Organizzazioni sindacali di categoria.

Il Prefetto ha richiamato il quadro delineato dalla Direttiva del Ministero dell'Interno concernente i "Modelli organizzativi per garantire alti livelli di sicurezza in occasione di manifestazioni pubbliche" del 28 luglio scorso, con la quale sono stati evidenziati i profili della security attinenti all'ordine e sicurezza pubblica e della safety, attinenti all'incolumità pubblica, in un'ottica di sicurezza integrata.

Ha pertanto ribadito il rilevante ruolo che hanno assunto tutte le componenti del sistema di sicurezza, sia nell'ambito del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica che della Commissione Provinciale e/o Comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, attori che concorrono a delineare il quadro degli interventi di pianificazione e di prevenzione volto a ridurre al minimo i potenziali rischi per i cittadini.

Il Prefetto ha sottolineato inoltre che il sistema di sicurezza che presiede allo svolgimento delle pubbliche manifestazioni richiede la massima sinergia interistituzionale e la più stretta collaborazione di tutte le sue componenti da quelle statali a quelle territoriali. Vi è pertanto la necessità di una più intensa e proficua interlocuzione tra le componenti del sistema di sicurezza per consentire un pacifico svolgimento delle pubbliche manifestazioni ancorché a volte, a prezzo di sacrifici o di un più gravoso impegno da parte delle amministrazioni locali o dei privati organizzatori degli eventi.

Al fine di perseguire tali obiettivi ha chiesto agli Amministratori presenti di comunicare tempestivamente il calendario degli eventi in programma nel proprio territorio, con indicazioni circa la presumibile affluenza di pubblico e le caratteristiche del luogo di svolgimento, al fine di poter disporre di un dettagliato quadro conoscitivo delle manifestazioni pubbliche e di pubblico spettacolo.

In base allo scenario ed alla tipologia dell'evento potrà essere realizzato un approccio flessibile che consenta che ad ogni manifestazione corrisponda una valutazione ad hoc del quadro complessivo dei rischi e la conseguente adozione di misure di safety e di security adeguate.

Dopo i saluti del Sindaco di Ravenna, del Presidente della Camera di Commercio e del Vice Questore Vicario, sono intervenute le relazioni del Viceprefetto Vicario, Dott.ssa Francesca Montesi, Presidente della Commissione Tecnica Provinciale sui locali di pubblico spettacolo, che ha approfondito la normativa che regola l'attività del predetto organismo con particolare riferimento agli aspetti relativi alla safety e del Dirigente della Polizia di Stato, Vice Questore Dott. Scipione De Leonardis, che ha illustrato le tematiche relative alle misure di ordine e sicurezza pubblica da adottare a tutela dell'incolumità dei pubblici spettacoli.
Pubblicato il 29/09/2017 ultima modifica il 29/09/2017 alle 15:22:04

 
Torna su