Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Prato

Comunicati stampa

 

 27 gennaio 2019 "GIORNO DELLA MEMORIA"

Il 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz è il "Giorno della Memoria", per ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed, a rischio della propria vita, hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati. 

Nel quadro delle celebrazioni programmate, la Prefettura, nella Sala al piano terra, Via Cairoli n. 27, per ricordare questo giorno, ha allestito una mostra di quadri, tele e disegni, in collaborazione con il pittore, scultore Montagner, il Museo della Deportazione di Figline, l'Associazione Combattenti e Reduci e l'Associazione Nazionale ex deportati nei campi nazisti di Prato. 

Sono esposte sculture, dipinti su tela, dell'artista Fernando Montagner, che riproducono la deportazione e lo sterminio. 

In particolare si richiama l'attenzione su due pannelli:

- n. 1 la deportazione di Marcello Martini;

- n. 2 Marcello Martini, dopo la liberazione racconta il ritorno a casa, la vita nel dopoguerra, la testimonianza come superstite e l'impegno alla diffusione della memoria soprattutto tra i giovani. 

 LA MOSTRA E' APERTA AL PUBBLICO

 

Pubblicato il :

 
Torna su