Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Prato

Comunicati stampa

 

 Commissione Parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione e della pirateria commerciale - 24 novembre 2014

In data odierna una delegazione della Commissione Parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione e della pirateria commerciale, presieduta dall’On. Mario Catania,  composta, oltre che dal Presidente,  dall’On. Susanna Cenni e dall’On. Mattia Fantinati,  si  è recata in missione a Prato,   per  approfondire i temi della lotta alla contraffazione nel distretto tessile pratese e riferire al plenum della Commissione.
L’incontro, che si è tenuto presso la sede di rappresentanza della Prefettura, via Cairoli n. 23, si è aperta  alle ore 10,00, con l’audizione del Sindaco di Prato Matteo Biffoni.

Successivamente la Commissione  ha incontrato il Prefetto Maria Laura Simonetti, il Procuratore Capo Antonio Sangermano, il  Sostituto Procuratore Benedetta Foti, il Questore Filippo Cerulo, il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri Gabriele Stifanelli, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Gino Reolon, il Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato Alberto Bronzi, il Comandante della Polizia Municipale di Prato  Andrea Pasquinelli, il Presidente della Camera di Commercio Luca Giusti, il Presidente dell’Unione Industriale Pratese Andrea Cavicchi, il Presidente di RETE Imprese Prato e di C.N.A. Claudio Bettazzi, il Presidente dell’Unione Commercianti Canio Molinari, il Presidente di Confartigianato Andrea Belli, il Presidente di Confesercenti Mauro Lassi, Bruno Betocchi per la Segreteria Provinciale UIL,  e il Segretario Generale FILCTEM C.G.I.L. Massimiliano Brezzo.

Alle ore 15,30 la delegazione della Commissione Parlamentare ha tenuto una conferenza stampa e di seguito  si è trasferita presso la sede del Comando Provinciale della Guardia di Finanza dove,  accolta  dal Comandante Regionale Gen. Andrea De Gennaro e dal Comandante Provinciale Col. Gino Reolon,   ha visionato alcuni manufatti contraffatti sequestrati nel distretto di Prato.

Prima di lasciare la Provincia la Commissione, accompagnata dal Sindaco Matteo Biffoni , dal Prefetto Maria Laura Simonetti e dal Presidente dell’Unione Industriale Pratese Andrea Cavicchi,  si è recata in visita presso l’azienda Tessilform S.P.A. – PATRIZIA PEPE, premiata con  lo “Stefanino d’oro”  nel 2013,  dove, accolta dalla stilista Patrizia Bambi e dal  Presidente del Consiglio di Amministrazione  Claudio Orrea, ha avuto l’opportunità di conoscere  una realtà di impresa orientata all’innovazione, che mostra risultati in controtendenza con i dati di settore, riuscita a crescere  grazie alla qualità dei prodotti  ed anche al superamento del tradizionale sistema distributivo.



Pubblicato il :

 4 novembre 2014 Festa dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate

Il   4 novembre 2014 è stata celebrata a Prato la Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate.

Le cerimonie si sono aperte con una S. Messa in suffragio dei caduti, officiata dal Vescovo di Prato Franco Agostinelli nella Cattedrale di S. Stefano.

A seguire, in piazza delle Carceri  si è tenuta la cerimonia civile.

Hanno partecipato, oltre al Prefetto Maria Laura Simonetti,  il Vice Sindaco di Prato Simone Faggi, il Consigliere Provinciale Alberto Vignoli,  il Presidente del Tribunale  Nicola Pisano, il Procuratore della Repubblica  Antonio Sangermano,  il Questore Filippo Cerulo, il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri Gabriele Stifanelli, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Gino Reolon,  Il Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato Alberto Bronzi, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco  Luigi Gentiluomo ed altre Autorità civili.

Hanno assistito alle celebrazioni,  anche  le associazioni combattentistiche e d’arma ed alcune classi  dell’Istituto Comprensivo Marco Polo di Prato.

Il  Gen. Giuseppe Adami, presente in rappresentanza del Comando Militare Esercito della Toscana,  ha affiancato il Prefetto  nella tradizionale rassegna allo schieramento, composto nell’occasione da paracadutisti del 183 Reggimento Paracadutisti “Nembo” di Pistoia, marinai dell’Accademia Navale  Militare di Livorno, avieri dell’Istituto Scienze Militari Aeronautiche di Firenze, Carabinieri del  Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, finanzieri  del Comando Provinciale Guardia di Finanza, agenti della Polizia di Stato, militari del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana, agenti della Polizia Penitenziaria, agenti del Corpo Forestale dello Stato, vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Prato,  infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana, agenti della Polizia Provinciale ed agenti della Polizia Municipale di Prato.

Subito dopo la lettura, da parte del Prefetto, del messaggio  inviato nell’occasione dal Presidente della Repubblica,  è intervenuto  il Presidente della Consulta  Provinciale degli Studenti di Prato, Lorenzo Tinagli,  che  ha letto alcune lettere scritte da militari pratesi inviati al fronte.

Successivamente il Prefetto Simonetti e le Autorità hanno visitato la mostra di automezzi storici delle Forze Armate, dei Vigili del Fuoco e delle Organizzazioni di volontariato, allestita in piazza San Francesco, e  la mostra di divise e cimeli dedicata alla ricorrenza del centenario della Grande Guerra presso la sede della Prefettura,  ed hanno  partecipato, presso il Museo “Casa delle memorie di guerra per la pace”, alla presentazione del sesto volume sulle memorie dei combattenti pratesi “Ultime voci”.

 


 




 
Pubblicato il :

 
Torna su