Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Potenza

NOTIZIE

 

 Potenza: contrasto al traffico di droga; il Prefetto Cagliostro si congratula con la Polizia di Stato per l'arresto di tre persone responsabili dei reati di rapina ed estorsione aggravata con metodo m

Il Prefetto di Potenza, Giovanna Cagliostro, ha espresso forte apprezzamento e viva soddisfazione per la brillante operazione effettuata questa mattina dalla Squadra Mobile della locale Questura che, in esecuzione di ordinanza del GIP del Tribunale di Potenza, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, ha proceduto all'arresto in carcere di tre persone responsabili dei reati di rapina ed estorsione aggravata dal metodo mafioso.

L'operazione, nata a seguito di una intensa attività di indagine della Sezione Antidroga della Squadra Mobile del capoluogo, ha fatto emergere un traffico di sostanze stupefacenti da Cerignola, in provincia di Foggia, a Potenza, anche con il coinvolgimento di soggetto rumeno.

Il Prefetto ha manifestato personalmente al Questore di Potenza, Anzalone, il proprio compiacimento per l'importante operazione di polizia giudiziaria eseguita e che, unitamente a quelle recentemente svolte dalle altre Forze dell'Ordine, si pone nella scia di una costante e sinergica attività di repressione del crimine, con riferimento alla lotta al traffico di stupefacenti.

Pubblicato il :

 VENOSA:LOTTA ALLA DROGA VIVO APPREZZAMENTO DEL PREFETTO DI POTENZA PER L'OPERAZIONE DELL'ARMA DEI CARABINIERI. RICEVUTO DAL PREFETTO IL NUOVO COMANDANTE PROVINCIALE DEI CARABINIERI

Viva soddisfazione è stata espressa dal Prefetto di Potenza, Giovanna Cagliostro, per l'operazione portata a termine oggi dall'Arma dei Carabinieri a Venosa, a seguito di un'ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Potenza, nei confronti di 22 indagati, di cui 3 agli arresti in carcere e 9 ai domiciliari nonché, nonché 10 sottoposti alla misura del divieto di dimora nel Comune di Venosa, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico e alla detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

L'indagine, avviata nell'aprile del 2017, ha consentito di documentare l'operatività di un sodalizio, con base logistica ed operativa a Venosa, nel settore degli stupefacenti.

Il Prefetto Cagliostro ha manifestato personalmente il proprio apprezzamento al nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Potenza, Colonnello Nicola Albanese, che proprio nella mattinata odierna è stato ricevuto nel Palazzo del Governo in occasione del suo insediamento.  

Pubblicato il :

 
Torna su