Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Potenza

Comunicati stampa

 

 Maratea (PZ) - Capodanno RAI in sicurezza

 
CAPODANNO RAI  
          Si è svolta nella Piazza Europa di Maratea la manifestazione trasmessa in diretta su RAI 1 per salutare l’arrivo del nuovo anno.
         Numerosi cantanti ed artisti di livello nazionale ed internazionale si sono alternati sul palco davanti ad un pubblico di circa 6.000 persone che in modo civile ed ordinato hanno partecipato all’evento. Risultato reso possibile grazie alla sinergica attività posta in essere dalle Forze dell’Ordine, dal Comune di Maratea, dalla RAI, dall’ASP, dal Dires 118, dai Vigili del Fuoco, dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Maratea, dalla Provincia e dalla Regione. Tutti componenti il Tavolo di coordinamento istituito in Prefettura, che nel corso degli ultimi mesi hanno partecipato a diverse riunioni per la programmazione della manifestazione.
        Sono stati affrontati gli aspetti organizzativi, tecnico-logistici e di sicurezza dell’evento, nel duplice aspetto della safety e della security, con particolare riferimento alle operazioni relative all’afflusso e deflusso del pubblico, all’indicazione delle vie di fuga, all’assistenza sanitaria, alla gestione dei volontari e degli addetti alla sicurezza per i servizi di controllo nonché alla predisposizione di un idoneo spazio dedicato alle persone con disabilità e loro accompagnatori.
         In ossequio al principio della sicurezza partecipata sono state adottate ordinanze del Sindaco di Maratea mirate a vietare l’uso di fuochi di artificio, la vendita di bevande e alimenti in vetro o materiale atto ad offendere nonché le emissioni sonore.
         E’ stata svolta un’accurata operazione di filtraggio del pubblico che ha avuto accesso nella piazza attraverso varchi appositamente individuati, sono stati utilizzati metal detector per impedire l’introduzione di oggetti atti ad offendere ed è stato contingentato il numero massimo di ingressi nell’area spettacolo.
Un ruolo importante ha avuto la Commissione Provinciale sui Locali di Pubblico Spettacolo ai fini dell’adeguatezza dei piani predisposti dal Comune, che ne ha attuato la gestione con le prescrizioni preventivamente impartite.
         Gli accessi via mare sono stati sorvegliati da una motovedetta della Guardia di Finanza, mentre la sicurezza in mare è stata garantita dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Maratea.
         Massiccia e qualificata è stata la presenza delle Forze di Polizia, che ha visto impegnate tutte le risorse territoriali dal 30 dicembre 2017 al 1° gennaio 2018, già programmate in sede di apposite riunioni tecniche di coordinamento delle Forze dell’Ordine. A ciò si è aggiunta l’azione di concorso di Unità Operative di primo intervento, Carabinieri specializzati, Unità di altri uffici DIGOS, unità cinofile e team artificieri. Le unità poste in campo sono state circa 430 di cui 100 unità di rinforzo.
         Anche i servizi antincendio sono stati più che adeguatamente assicurati mediante l’utilizzo di 3 squadre e 6 addetti antincendio alto rischio.
         Lo svolgimento della manifestazione è stato costantemente seguito dal Tavolo di coordinamento appositamente istituito dalla Prefettura e composto dai referenti degli enti e degli uffici interessati, che ha operato, in loco, in stretto raccordo con il Centro Operativo Comunale.
         Lo spettacolo terminato oltre le ore 2.00 del 1° gennaio 2018 ha evidenziato un efficiente ed efficace livello organizzativo registrando un regolare deflusso frutto anche del senso civico dei partecipanti.
         Per i risultati raggiunti il Prefetto di Potenza Giovanna Cagliostro, esprime sentiti ringraziamenti al Questore per il coordinamento tecnico, che ha garantito i massimi livelli di ordine e sicurezza nonché al Comune di Maratea, alle altre Forze di Polizia, al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco ed alla Polizia Municipale, all’Ufficio Circondariale Marittimo, all’ASP ed al Dires 118, alla Provincia di Potenza ed alla Regione Basilicata per la incessante attività collaborativa, che ha assicurato il pieno successo dell’evento, ai numerosi volontari regionali della protezione civile, per il prezioso supporto fornito, al pubblico ed ai residenti per l’alto senso civico dimostrato nell’occasione.
 
Pubblicato il :

 
Torna su