Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pordenone

Esplosivi

L'ufficio gestisce l'attività autorizzatoria in materia di armi e di esplosivi, nonché l'attività volta all'abilitazione di specifiche professionalità operanti nel settore (fochini, pirotecnici, armieri)
.
All' Ufficio fa inoltre capo la Commissione Tecnica Provinciale sulle Sostanze Esplodenti di cui all'art. 49 T.U.L.P.S. che: "... determina le condizioni alle quali debbono soddisfare i locali destinati alla fabbricazione o al deposito di materie esplodenti ...".
Per quanto riguarda le autorizzazioni, si distingue:
  • in materia di armi , l'ufficio rilascia la licenza ai sensi dell'art. 28 T.U.L.P.S., ovvero: "... per la fabbricazione, la raccolta, la detenzione e la vendita di armi da guerra e di armi ad esse analoghe, nazionali o straniere, o di parti di esse, di munizioni, di uniformi militari o di altri oggetti destinati all'armamento e all'equipaggiamento di forze armate nazionali o straniere ... omissis ... per l'importazione e l'esportazione delle armi da fuoco diverse dalle armi comuni da sparo non comprese nei materiali d'armamento ... omissis ... nonché per la fabbricazione, la raccolta, la detenzione e la vendita degli strumenti di autodifesa destinati all'armamento dei Corpi armati o di polizia ...";
  • in materia di esplosivi , l'ufficio rilascia la licenza ai sensi degli artt. 46 e 47 del T.U.L.P.S. per la fabbricazione, il deposito, la vendita ed il trasporto di materiale esplodente classificato nella I, II, III, IV e V categoria;
Per quanto riguarda le abilitazioni, l'ufficio rilascia:
 
il certificato di idoneità alla fabbricazione, al commercio e alla riparazione di armi;
il certificato di idoneità alla fabbricazione e all'accensione di fuochi artificiali;
il certificato di idoneità per esercitare il mestiere di fochino
 
 
Ufficio Polizia amministrativa
 
per info ufficio    <  clicca quì  >
 


Requisiti
 
L'istante deve possedere i requisiti soggettivi ed oggettivi prescritti dalla vigente normativa in materia, per i quali si rinvia alle singole fattispecie.


Normativa di riferimento
  • Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza Regio Decreto 18.6.1931, n. 773.
  • Regolamento di esecuzione del T.U. Regio decreto 6.5.1940, n. 636.
  • Legge 18.4.1975, n. 110.

Data pubblicazione il 05/12/2013
Ultima modifica il 22/11/2019 alle 09:22

 
Torna su