Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pistoia

NOTIZIE

 

 Il Prefetto Zarrilli saluta il nuovo Comandante del 183^ Reggimento Nembo

Nella giornata odierna, il Prefetto Zarrilli ha preso parte alla cerimonia di avvicendamento del 183^ Reggimento "Nembo" portando il proprio saluto al nuovo comandante, Colonnello Mongillo. Con l'occasione, il Prefetto Zarrilli ha quindi voluto compiere la prima visita ufficiale del suo mandato presso la Caserma "Marini" dell'Esercito, dedicando un plauso all'impegno dimostrato dai militari nell'operazione "Strade sicure" unitamente alle Forze di Polizia.

Alla cerimonia, ampiamente partecipata dalle Autorità religiose, civili e militari della provincia, erano presenti il Comandante Generale della Brigata Paracadutisti "Folgore", il Sindaco di Pistoia, nonché una nutrita rappresentanza dei Sindaci del territorio pistoiese e del territorio mantovano, sottolineando così lo stretto legame delle collettività locali al Reggimento "Nembo" in ragione della celebre professionalità posta al servizio della Repubblica.

Il Prefetto Zarrilli ha quindi colto l'occasione per esprimere grande apprezzamento per la dedizione del Colonnello Bianchi nelle attività operative svolte, peraltro, anche in delicate missioni all'estero.

  

Pistoia, 31 agosto 2018

 

Il Capo Ufficio Stampa

          Di Agosta
Pubblicato il 31/08/2018
Ultima modifica il 31/08/2018 alle 17:29:13

 Il Prefetto Zarrilli riunisce il Comitato Ordine e Sicurezza Pubblica

Nella giornata odierna il Prefetto Zarrilli ha presieduto il Comitato Ordine e Sicurezza Pubblica, convocato al fine di esaminare i principali problemi del territorio nonché allo scopo di rafforzare i necessari dispositivi di prevenzione volti a garantire il sicuro svolgimento di tutte le iniziative programmate in occasione delle prossime festività estive. Alla luce delle recenti indicazioni pervenute dal Ministero dell'Interno, il Comitato ha valutato di intensificare i presìdi di vigilanza, disponendo opportune linee operative di coordinamento per massimizzare l'efficacia delle Forze di Polizia nell'espletamento dei servizi di controllo del territorio.

Nel corso della seduta sono stati altresì valutati i recenti episodi di Vicofaro e di Pescia; al riguardo, considerate le attività investigative in corso, il Prefetto, in piena condivisione con il Comitato, ha assicurato la massima determinazione nel perseguire elevati livelli di sicurezza a garanzia della pubblica incolumità. L'occasione è stata altresì utile per esaminare il danneggiamento delle lapidi del Padule di Fucecchio, ivi poste per la commemorazione dell'eccidio avvenuto il 23 agosto 1944, in merito al quale, le Forze di Polizia procedono con i dovuti accertamenti investigativi.

Alla riunione del Comitato hanno partecipato il Presidente della Provincia, il Sindaco di Pistoia, il Sindaco di Pescia, il Vice Questore Vicario, il Comandante Provinciale dell'Arma dei Carabinieri, il Comandante del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, il Comandante della Polizia Municipale di Pistoia e il Direttore del Casa Circondariale di Pistoia.

Al termine della riunione, il Prefetto Zarrilli ha colto l'occasione per esprimere grande apprezzamento per la positiva sinergia riscontrata tra le Forze di Polizia nella gestione dell'ordine pubblico e del soccorso al servizio della collettività.

 

Pistoia, 7 agosto 2018

 

Il Capo Ufficio Stampa

          Di Agosta

Pubblicato il :

 Messaggio di saluto del Prefetto della Provincia di Pistoia Dr.ssa Emilia Zarrilli

Pistoia, 2 agosto 2018

 

Gentilissimi Signori,

 

con spirito di grande dedizione mi accingo ad assumere l'incarico di Prefetto della provincia di Pistoia, rappresentando fin d'ora il mio intendimento di prestare, nello svolgimento di tale delicata funzione, ogni cura ed attenzione volta ad individuare soluzioni condivise per il beneficio dell'intera comunità.

Il territorio pistoiese, ricco di bellezze naturali e di un'incommensurabile tradizione, capace di dinamismo imprenditoriale nonché di un particolare riguardo per le rassegne culturali, rappresenta un incarico di autentico privilegio e, allo stesso tempo, una sfida.

Pertanto, mi adopererò quotidianamente, al servizio di tutti i cittadini, affinché, grazie all'ineludibile funzione di stimolo e coordinamento dei pubblici poteri attribuitami, siano garantiti la legalità, la sicurezza pubblica e i diritti civili.

Sono certa che potrò fare affidamento sull'indispensabile e costruttiva collaborazione di tutti, per contribuire allo sviluppo della provincia e all'affermazione dei valori appena cennati, rinnovando altresì la massima disponibilità della Prefettura, e mia personale, ad affrontare e approfondire le problematiche del territorio, e dei cittadini, che mi verranno sottoposte.      

Con questi intenti desidero quindi far giungere un cordiale saluto alle Autorità civili, militari e religiose, ai rappresentanti della Regione e degli Enti Locali, alle Forze di Polizia ed alle Magistrature, alle organizzazioni dei lavoratori e degli imprenditori, agli organi e collegi professionali, ai rappresentanti del mondo della scuola, dei partiti, delle associazioni ed istituzioni culturali, agli organi di informazione, alle associazioni di volontariato e alla popolazione tutta di questa affascinante realtà. 

A presto incontrarci  

 

                                                                                              Emilia Zarrilli
Pubblicato il 02/08/2018
Ultima modifica il 02/08/2018 alle 15:54:58

 Il Prefetto Emilia Zarrilli subito al lavoro per la provincia di Pistoia

Nella mattina di domani, giovedì 2 agosto, presso il Palazzo della Prefettura, si insedierà il nuovo Prefetto di Pistoia, Emilia Zarrilli.

Il Prefetto, dopo un primo incontro con i dirigenti della Prefettura, riceverà i vertici delle Forze dell'Ordine, dei Vigili del Fuoco e del 183^ Reggimento "Nembo", per un primo esame della situazione generale del territorio pistoiese.

Nel corso della giornata, inoltre, incontrerà il Sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi, per affrontare i temi di interesse della comunità locale nel segno della massima collaborazione istituzionale al servizio di tutta la cittadinanza.

Nella giornata di venerdì, il Prefetto incontrerà il Presidente della Provincia, Rinaldo Vanni, e il Vescovo di Pescia, Mons. Roberto Filippini.

Il Prefetto Zarrilli, già alla Prefettura di Fermo e Frosinone, ha ricoperto, nell'arco della sua carriera, rilevanti e numerosi incarichi presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno tra cui, oltre al coordinamento degli Istituti di formazione per il personale della Polizia di Stato, la creazione sia della Divisione Investigativa Antimafia (DIA) che della Polizia Postale e delle Comunicazioni, contribuendo alla stesura della legislazione in materia di sicurezza informatica ed alla formazione e specializzazione del personale chiamato ad operare in tale settore. Di pari rilevanza, gli incarichi svolti in materia di immigrazione presso la Prefettura di Roma e la direzione del Programma Operativo Nazionale Sicurezza per lo Sviluppo del Mezzogiorno (PON Sicurezza).

  

Pistoia, 1 agosto 2018 

                                                           Il Capo Ufficio Stampa

                                                                   Di Agosta
Pubblicato il :

 
Torna su