Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pistoia

NOTIZIE

 

 Cabina di regia in Prefettura con Istituti bancari e Associazioni di categoria

Al fine di favorire il confronto fra il settore bancario ed il tessuto produttivo della provincia, nonché condividere gli assetti organizzativi maggiormente efficaci e il rispettivo grado di operatività degli Istituti bancari nel far fronte alle numerose istanze di accesso al credito pervenute da parte di imprese e famiglie a seguito delle recenti misure governative, il Prefetto Iorio ha promosso, in video conferenza, un incontro al quale hanno partecipato i Direttori di tutti gli Istituti bancari operanti sul territorio, il Direttore di ABI Toscana, il Presidente della Camera di Commercio e i rappresentanti delle Associazioni di categoria, oltre ai Presidenti delle Fondazioni "Cassa di Risparmio" e della "Banca Alta Toscana" di Pistoia.

 

L'iniziativa si inserisce nel percorso avviato con il Protocollo d'intesa regionale, siglato lo scorso 8 maggio in Prefettura a Firenze tra i Prefetti della Toscana, dalla Banca d'Italia, dalla Direzione Regionale Agenzia dell'Entrate, dalle Associazioni di categoria e dall'A.B.I. - Toscana, per agevolare l'accesso al credito e velocizzare i tempi di erogazione dei finanziamenti alle imprese e alle famiglie in difficoltà, e disponibile sul sito istituzionale all'indirizzo http://www.prefettura.it/pistoia/contenuti/Protocollo_per_l_accesso_al_credito_covid19-9000623.htm .

 

Il coinvolgimento diretto degli Istituti di credito si è reso necessario per approfondire, anche dal punto di vista tecnico-procedurale, le maggiori criticità finora riscontrate, tanto dalle Associazioni di categoria che dagli stessi Istituti bancari. Al centro dell'attenzione - e al fine precipuo di evitare che eventuali difficoltà nell'erogazione dei finanziamenti possano favorire il ricorso a prestiti da parte di soggetti criminali - la possibilità di ridurre l'attuale tempistica dell'erogazione del credito, la semplificazione procedurale degli attuali processi nonché l'impegno a garantire la massima omogeneità della documentazione richiesta da ciascun istituto.

 

In ragione della particolare utilità riscontrata del tavolo odierno, che ha permesso di conoscere reciprocamente, in spirito di grande collaborazione, gli aspetti di maggior interesse e i profili di reale difficoltà applicativa riscontrati in questa prima fase di avvio dell'erogazione dei finanziamenti, il Prefetto Iorio, su concorde intesa degli esponenti del mondo bancario e delle categorie produttive, ha deciso di costituire un nucleo ad hoc - coordinato dalla Prefettura e composto da qualificati rappresentanti della Camera di Commercio, dell'Associazione Bancaria Italiana e di Confindustria allargato alla partecipazione degli istituti bancari e delle Associazioni di categoria di volta in volta interessate - che avrà il compito di fungere da terminale operativo di tutti i soggetti intervenuti al tavolo odierno così da esaminare le fattispecie maggiormente complesse, favorendo la risoluzione, concreta, di eventuali criticità di accesso al credito nella fase di superamento dell'emergenza epidemiologica da COVID-19.

 

 

Pistoia, 20 maggio 2020

                                                                                              Il Capo di Gabinetto

                                                                                                      Di Agosta

Pubblicato il
:

 Il Prefetto di Pistoia incontra il Direttore Compartimento ANAS Toscana: attenzione e impegno per le infrastrutture del territorio

Il Prefetto di Pistoia, Gerlando Iorio, ha incontrato il Direttore del Compartimento ANAS Toscana, Ing. Gioacchino Del Monaco, durante il quale sono state esaminate le maggiori criticità delle infrastrutture di proprietà di ANAS sul territorio provinciale.

Con riferimento ai 114 km di rete in gestione diretta, il Direttore di ANAS ha illustrato la campagna straordinaria di ispezioni delle opere d'arte che, in aggiunta alle visite ispettive periodiche poste in essere dai sorveglianti ANAS, sarà realizzata da specifiche equipe di ingegneri e si concluderà entro giugno 2020, permettendo di censire tutte le infrastrutture di ANAS presenti sul territorio e il relativo stato di salute, così da disporre e programmare gli eventuali interventi che si dovessero rendere necessari.

Durante il colloquio sono stati altresì approfonditi lo stato di avanzamento dei lavori riguardanti la SS 66 "Modenese" e la SS 64 "Porrettana" per i quali è stato chiesto il massimo impegno per addivenire alla consegna delle opere in tempi brevi.

 

 

Pistoia, 18 maggio 2020

 

IL CAPO GABINETTO

         Di Agosta

Pubblicato il
:

 Nuove sinergie tra imprese e Gruppo Interforze Antimafia: focus in Prefettura sulle strategie di contrasto alla criminalità organizzata

Alla luce delle direttive del Ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, che hanno fornito un rinnovato impulso a rafforzare la tutela dell'economia legale dagli appetiti criminali, il Prefetto Iorio ha riunito, in videoconferenza, i componenti del Gruppo Interforze Antimafia per approfondire i profili di legalità che devono necessariamente accompagnare la sana ripresa economica nella fase di superamento dell'emergenza epidemiologica da Covid19.

A tal fine, il Gruppo Interforze opererà in composizione allargata. Infatti, oltre agli investigatori della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Divisione Investigativa Antimafia, dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro e del Provveditorato Opere Pubbliche sono invitati a partecipare i rappresentanti delle associazioni di categoria e la locale Camera di Commercio.

Al centro del primo incontro le strategie di contrasto all'imprenditoria criminale, con la finalità di impedire che questa, grazie alla sua capacità di adattamento ai cambiamenti sociali e produttivi, nel momento in cui stanno confluendo misure di sostegno al reddito e alle imprese, possa trarre vantaggio dalle difficoltà degli operatori e delle famiglie inserendosi nel tessuto produttivo.

Al riguardo, la Camera di Commercio fornirà alla Prefettura l'elenco di tutti i trasferimenti di proprietà o di quote delle attività commerciali, agricole e produttive del territorio - con particolare riferimento alla filiera agroalimentare, della ristorazione, del comparto turistico-alberghiero, del commercio al dettaglio e della piccola e media impresa - nonché le variazioni degli assetti societari, che saranno poi esaminate dal Gruppo Interforze Antimafia favorendone l'azione di prevenzione.

Nel corso dell'incontro, il Prefetto Iorio ha inoltre dato grande risalto al ruolo fondamentale di "sentinelle della ripresa" svolto dalle associazioni di categoria che, pertanto, provvederanno a segnalare ogni elemento che possa far pensare a possibili tentativi di infiltrazione criminale, sensibilizzando altresì i propri iscritti a voler comunicare tempestivamente ogni richiesta o comportamento anomalo riscontrato. I componenti del Gruppo Interforze forniranno ai referenti delle categorie produttive indicazioni utili in ordine agli elementi che possono fungere da concrete spie di allarme. Le Forze dell'Ordine sono state quindi invitate a svolgere una puntuale azione di intelligence e a intensificare l'attività info-investigativa, avvalendosi anche dei suddetti elementi informativi acquisiti.

La grande attenzione posta alle misure di vigilanza e la sincera volontà di collaborazione riscontrata da tutti gli interlocutori presenti, permetterà di sviluppare e innescare una rinnovata sinergia tra tutti gli attori istituzionali favorendo, così, un approccio proattivo in grado di intercettare anche i più banali comportamenti che potrebbero essere in realtà sintomo di manifestazioni criminose più pervicaci.

 

Pistoia, 15 maggio 2020

 

Il Capo Ufficio Stampa

Di Agosta

Pubblicato il
:

 Sciopero dei gestori degli impianti di distribuzione di carburante sulla rete autostradale proclamato dalle ore 22,00 del 12.5.2020 alle ore 22,00 del 14.5.2020.

Le Organizzazioni Sindacali F.e.g.i.c.a. Cisl e F.i.g.i.s.c./Anisa hanno proclamato uno sciopero generale, con relativa chiusura degli impianti di distribuzione carburante, dalle ore 22,00 del 12.5.2020 alle ore 22,00 del 14.5.2020 , sulla rete autostradale, compresi tangenziali e raccordi.

 

La Regione Toscana - Direzione Attività produttive, ha reso note le stazioni di servizio situate sulla rete autostradale di competenza della Regione predetta, che dovranno rimanere aperte.

 

A tal riguardo, si comunicano gli impianti di distribuzione carburante che dovranno garantire il servizio sull'Autostrada "A 11":

 

 

AUTOSTRADA "A 11" FIRENZE - PISA     STAZIONE DI SERVIZIO SERRAVALLE NORD;

 

AUTOSTRADA "A 11" PISA - FIRENZE      STAZIONE DI SERVIZIO SERRAVALLE SUD.

 

 

 

Pistoia, 11 maggio 2020

Pubblicato il
:

 
Torna su