Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pistoia

Toponomastica

Il Prefetto autorizza l'attribuzione della denominazione a  nuove strade e la variazione del nome di quelle già esistenti, nonché l'apposizione di targhe e monumenti commemorativi.
 
A tal fine l'Amministrazione comunale deve presentare un' istanza allegando
la delibera degli organi del Comune, corredata di planimetria e curriculum della persona a cui si vuole intitolare l'area, a seguito della quale la Prefettura chiede il parere alla   Società di Storia Patria di Pistoia per le nuove denominazioni; alla Sovrintendenza dei Beni Culturali di Firenze   per per l'approvazione in caso   di variazione di denominazione già esistenti; agli organi di Polizia per persone morte da meno di 10 anni.
 
Il Prefetto esprime un parere al Ministero dell'Istruzione in merito all'intitolazione di nuovi istituti scolastici o nel caso di fusione degli stessi.
 
 
 

Dirigente: Dott. Vittorio De Cristofaro

Responsabile del procedimento/addetto: Elena Battaglini, Franca Piccoli
Ubicazione dell'Ufficio: II Piano - Stanza P.2.32
Orario di apertura al pubblico: martedì, mercoledì, giovedì: 9.00 - 12.00
Telefono: 0573/350357-358
Indirizzo di posta elettronica: entilocali.pref_pistoia(at)interno.it
P.E.C. : protocollo.prefpt(at)pec.interno.it (nell'oggetto della P.E.C. inserire la parola chiave: ENTI LOCALI)


Riferimenti normativi
  • R.D. L.  n. 1158 del 10 maggio 1923
  • Legge n. 1188 del 23 giugno 1927

Data pubblicazione il 26/09/2006
Ultima modifica il 01/03/2017 alle 10:51

 
Torna su