Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pisa

NOTIZIE

 

 RAFFORZAMENTO DELLA VIGILANZA PER L'AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI CISANELLO

Pisa, 16 gennaio 2020

 

Presieduta dal Prefetto di Pisa, Giuseppe Castaldo, si č tenuta nella serata odierna, in Prefettura, una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, con la partecipazione dell'Assessore del Comune di Pisa Giovanna Bonanno, del Presidente della Provincia Massimiliano Angori, dei vertici delle Forze dell'Ordine e del Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana (A.O.U.P.), Silvia Briani e del Direttore amministrativo Carlo Milli.

 All'ordine del giorno i recenti episodi di danneggiamento in danno di autoveicoli in sosta nella aree di parcheggio del complesso di Cisanello. Il Questore Paolo Rossi ha riferito sulle denunce presentate dai dipendenti dell'Azienda evidenziando che sono in corso accertamenti mirati. Il Prefetto ha disposto che le Forze dell'Ordine operino, nell'immediato, per rafforzare la vigilanza nel'area. Al contempo, l'Azienda disporrā idonee misure di prevenzione di analoghi episodi.

 

 

Pubblicato il
:

 REITERATE LE RICERCHE DELLA ANZIANA SCOMPARSA A S. MARIA A MONTE

Pisa, 14 gennaio 2020

 

Nel pomeriggio odierno si č tenuta in Prefettura, su impulso del Prefetto di Pisa, Giuseppe Castaldo, una riunione di coordinamento sulla scomparsa della ottantenne di Santa Maria a Monte assente da casa dal pomeriggio di ieri.

Sul caso la Prefettura ha attivato, nell'immediatezza, il Piano provinciale persone scomparse, in diretta sinergia con Forze dell'Ordine, Vigili del Fuoco, amministrazione comunale e rete del volontariato, allertando al contempo tutte le altre amministrazioni coinvolte

Nella prima fase delle ricerche, prolungatasi anche nelle ore notturne, sono giā intervenute diverse squadre di volontari assieme alle unitā della Polizia municipale, dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco, con cani molecolari e personale specializzato in Topografia Applicata al Soccorso. A sostegno anche i mezzi aerei del Vigili del Fuoco (elicotteri e droni con termo-rilevatori), oltre al personale impegnato nella prima ricognizione del canale Usciana.

Nel corso della riunione in Prefettura, cui hanno partecipato tutte le componenti coinvolte e il Sindaco di Santa Maria a Monte, č stato intensificato il dispositivo delle ricerche, coordinando gli ulteriori percorsi delle squadre impegnate, i piani di sorvolo dei mezzi aerei e le iniziative di spontanea mobilitazione da parte della locale comunitā. Attivate anche unitā sommozzatori messe a disposizione dai Vigili del Fuoco, dai Carabinieri e dalla Capitaneria di Porto.

 

Pubblicato il
:

 
Torna su