Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pisa

NOTIZIE

 

 Pisa. Festività Pasquali, 25 aprile e 1° maggio, vertice sulla sicurezza in Prefettura.

 
La situazione della sicurezza in vista delle festività pasquali, del 25 aprile e del 1° maggio al centro della riunione di Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduta dal Prefetto.

Nell'occasione il Prefetto Giuseppe Castaldo ha sottolineato che durante le festività saranno incrementate le attività di prevenzione e di controllo del territorio e, in particolare, sarà intensificata la vigilanza ai luoghi di grande richiamo turistico, nonché presso gli altri luoghi di culto.

In previsione di un forte afflusso di turisti, saranno anche rafforzati i servizi di vigilanza presso l'Aeroporto Galilei e la Stazione ferroviaria attivando mirati controlli per prevenire e reprimere eventuali azioni criminose.

In relazione al sensibile incremento dei flussi di traffico su strada verso le località turistiche della provincia, il Prefetto ha sensibilizzato tutte le componenti impegnate a tutela della circolazione stradale per garantire il massimo livello di sicurezza alle persone in viaggio sulle strade di questo territorio.

Pubblicato il :

 Prevenzione roghi nei campi nomadi. Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica

Il Prefetto Giuseppe Castaldo Presieduto dal Prefetto Giuseppe Castaldo, si è tenuto ieri il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Presenti all'incontro: il Sindaco di Pisa Michele Conti accompagnato dagli Assessori Giovanna Bonanno e Gianna Gambaccini, il Presidente della Provincia Massimiliano Angori, i Responsabili provinciali delle Forze dell'Ordine e il Comandante della Polizia Municipale di Pisa.

Il Comitato ha messo a punto strategie di intervento atte a contrastare il fenomeno dei roghi che interessa le zone circostanti i campi nomadi di Via Maggiore di Oratoio e Coltano.

Il Prefetto Castaldo ha sottolineato come gli episodi che si sono registrati, oltre a costituire un'attività illecita, possono essere causa anche di situazioni di rischio per l'ambiente e la salute dei cittadini.

Da qui l'esigenza del Rappresentante del Governo, condivisa dal Sindaco Conti, di assumere immediate iniziative per prevenire il ripetersi di tali atti.

Al riguardo, il Prefetto Castaldo ha disposto assidui controlli ai veicoli in transito da parte delle Forze dell'Ordine da effettuarsi anche con l'ausilio della Polizia Locale con l'obiettivo di evitare che il fenomeno possa assumere connotazioni di più ampia portata.

La pianificazione di servizi di controllo dinamico, è stata demandata ad un apposito tavolo tecnico che il Questore Paolo Rossi terrà nei prossimi giorni con le Forze di Polizia per prevenire e reprimere l'introduzione di materiale e rifiuti vari che spesso vengono bruciati nei campi nomadi.

In tale direzione oltre ai controlli di Polizia sono previste anche misure di limitazione all'accesso nelle zone di insediamento al fine di evitare il ripetersi di tali situazioni.

Gli esiti delle attività saranno oggetto di monitoraggio, i cui risultati verranno valutati in un successivo Comitato.
Pubblicato il :

 
Torna su