Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pisa

NOTIZIE

 

 Accordo di integrazione. Disposizioni operative in ordine all’esonero dallo svolgimento dalle sessioni di formazione civica e dai test di verifica della conoscenza della lingua italiana e della cultur

                  Accordo di integrazione. Disposizioni operative

 

 

Disposizioni operative in ordine all’esonero dallo svolgimento dalle sessioni di formazione civica e dai test di verifica della conoscenza della lingua italiana e della cultura civica e della vita civile in Italia

 

Nuove disposizioni sono state emanate dal Ministero dell’Interno, d’intesa con il Dicastero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, circa le modalità di verifica dell’adempimento degli accordi di integrazione, alcuni dei quali sono in imminente scadenza.

Con la circolare del 17 marzo scorso sono stati infatti individuati i titoli il cui possesso esonera dallo svolgimento dei test finalizzati alla verifica, presso i CPIA (Centri Provinciale d’Istruzione degli Adulti),  della conoscenza della lingua italiana, della cultura civica e della vita civile in Italia.

Anche gli studenti universitari, regolarmente frequentanti, sono esclusi dalla predetta verifica oltre ad essere esonerati dalla partecipazione alle sessioni di formazione civica presso i predetti istituti scolastici.

Pubblicato il 25/03/2015 ultima modifica il 04/05/2015 alle 21:43:19

 Sfratti per morosità incolpevole: il Prefetto Attilio Visconti sospende l’assistenza della forza pubblica per 14 famiglie oggetto di sfratto.


Fino al 30 aprile prossimo è stata sospesa l’assistenza della forza pubblica per l’esecuzione del rilascio di immobili adibiti a civile abitazione per 14 casi rientranti nelle situazioni di disagio abitativo di cui alla Legge 124/2013, secondo la valutazione della Commissione Territoriale per il contrasto del disagio abitativo dei Comuni del L.O.D.E. (Livello Ottimale d’Esercizio d’ambito ERP) Pisano

 

 

Il Prefetto Attilio Visconti ha firmato il 20 marzo il decreto con cui viene sospesa, fino al 30 aprile 2015, l’assistenza della forza pubblica per l’esecuzione del rilascio di immobili di civile abitazione per casi di sfratto per morosità incolpevole.

Il provvedimento, adottato su richiesta dell’Assessore Ylenia Zambito, Presidente della Commissione Territoriale per il contrasto del disagio abitativo dei Comuni del L.O.D.E. (Livello Ottimale d’Esercizio d’ambito ERP) Pisano, è stato emanato con il parere favorevole, espresso in sede di C.P.O.S.P., dei responsabili provinciali delle Forze dell’Ordine, anche in considerazione dei concomitanti impegni connessi ai servizi programmati con il piano di vigilanza per il periodo pasquale e tenuto conto del fatto che i Comuni interessati hanno già avviato le procedure per sanare la morosità accumulata, per favorire il passaggio ad altra abitazione o per garantire una permanenza negli alloggi corrispondendo un’indennità di occupazione ai proprietari.

I Comuni interessati agli sfratti per morosità incolpevole, oggetto del provvedimento prefettizio, sono Pisa (4 casi), Cascina (6), Pontedera (3) e San Giuliano Terme (1).

 

Pisa, 25 marzo 2015

Pubblicato il :

 Il Prefetto Visconti in visita al Comune di Vicopisano

Oggi il Prefetto Visconti ha visitato il Comune di Vicopisano, dove ha incontrato il Sindaco Juri Taglioli, la Giunta Comunale e il Presidente del Consiglio comunale.
Pubblicato il :

 Il Prefetto Visconti in visita al Comune di San Giuliano Terme

Il Prefetto Attilio Visconti si è recato oggi in visita al Comune di San Giuliano Terme, dove ha incontrato il Sindaco Sergio Di Maio e la Giunta Comunale.
Pubblicato il :

 
Torna su