Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Piacenza

NOTIZIE

 

 Comunicazione relativa alle Istanze di Cittadinanza ON-LINE

Si comunica che coloro che hanno presentato domanda di cittadinanza "on-line" dal 1 Marzo 2016 dovranno necessariamente attendere la convocazione da parte di questa Prefettura per la consegna della relativa documentazione. 
Pubblicato il :

 PROGETTO ANAGRAFE DELLE TELECAMERE PARTECIPA ALLA SICUREZZA

 
La Prefettura di Piacenza sta realizzando l'ANAGRAFE DELLE TELECAMERE pubbliche e private della provincia di Piacenza, che consiste in una mappa elettronica, ad uso esclusivo delle Forze dell'Ordine, degli impianti di videosorveglianza pubblici e privati (che riprendono aree esterne, quali piazzali, porzioni di via, accessi, ecc.).

L'organizzazione e lo sviluppo operativo del progetto è seguito dalla società Galli Data Service Srl, che opera con pieno mandato da parte della Prefettura e con nomina a Responsabile esterno del trattamento dei dati. La società si interfaccia pertanto con tutti i soggetti coinvolti nel progetto, fornendo a richiesta qualsiasi chiarimento o informazione aggiuntiva. Per lo sviluppo tecnologico della piattaforma Galli Data Service si avvale di tecnici qualificati della società Naquadria, appositamente designati ed istruiti, al fine di garantire la massima sicurezza e riservatezza dei dati

Il progetto è finalizzato alla creazione di un'anagrafe interattiva dei sistemi di videosorveglianza (pubblica e privata) presenti sul territorio provinciale, che legittimamente riprendono aree aperte al pubblico transito.

Tale mappatura, resa disponibile su piattaforma elettronica esclusivamente alle Forze di Polizia, rappresenta uno strumento particolarmente utile a fini investigativi per coadiuvare le indagini, focalizzando gli obiettivi e riducendo i tempi di intervento quando si verifica un evento criminoso.

In tal caso infatti, sarà immediatamente disponibile un mappa delle telecamere presenti nella zona interessata, in grado di fornire, oltre alla posizione, i recapiti della persona da contattare per acquisire/visionare le immagini.

Il progetto non comporta alcun accesso diretto alle immagini, ma consente semplicemente di ottimizzare i tempi di intervento ed indagine ex-post al verificarsi del reato.

Tutto il progetto e la piattaforma elettronica sono uniformati ai massimi standard di sicurezza, in merito alla protezione ed alla riservatezza dei dati (per i quali si tiene inoltre conto delle vigenti normative in materia di privacy e data protection).

In particolare:

i dati propedeutici al primo contatto (P.E.C., indirizzi, ecc.) sono stati acquisiti presso elenchi di pubblico dominio;
la fase di raccolta dati avviene attraverso protocolli di trasmissione sicura;
i dati acquisiti vengono inseriti nella mappa delle telecamere, che viene realizzata su strumento elettronico "off-line", pertanto il database non risulta esposto ad internet;
lo strumento elettronico viene consegnato alle centrali operative di Polizia e Carabinieri e da essi esclusivamente utilizzato, solo in caso di necessità;
tutti i soggetti coinvolti nel processo sono adeguatamente designati ed istruiti.
I possessori degli impianti, pertanto, saranno contattati telematicamente dalla Società "Galli Data Service" e la loro collaborazione è essenziale per la riuscita del progetto stesso, la cui efficacia può essere incrementata, qualora siano disponibili a fornire un contatto telefonico  del referente tecnico che può consentire alle Forze di Polizia di visionare le immagini della telecamera.

            Si ringraziano fin da ora i possessori degli impianti che segnaleranno le telecamere installate e i dati di cui sopra, nonché tutti gli Enti che stanno collaborando per  la realizzazione dell'importante progetto. 


25 febbraio 2016

Pubblicato il :

 Risultati dei test d'italiano del 16 di febbraio 2016 sede di via Michelangelo n. 4

Si comunica che sul presente sito alla sezione "Speciale Immigrazione" sottosezione "Test di lingua italiana per permessi di soggiorno di lungo periodo" "Risultati test di italiano" sono stati pubblicati i risultati dei test d'italiano del 16 di febbraio 2016 relativi alla sede di via Michelangelo n. 4
Pubblicato il :

 Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 14 dicembre 2015 concernente la programmazione transitoria dei flussi di ingresso dei lavoratori non comunitari per lavoro nel territorio dello st

Nella sezione "Speciale Immigrazione" , "Sportello unico immigrazione SUI", "Circolari SUI" è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 14 dicembre 2015 concernente la programmazione transitoria dei flussi di ingresso dei lavoratori non comunitari per lavoro nel territorio dello stato per l'anno 2016.
Pubblicato il :

 
Torna su