Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Piacenza

NOTIZIE

 

 Incontro tra Prefetto e delegazione delle organizzazioni sindacali FP CGIL, CISL FP, UILPA

Nella mattinata del 17 novembre, presso il Palazzo del Governo, il Prefetto Maurizio Falco ha ricevuto una delegazione delle organizzazioni sindacali FP CGIL, CISL FP, UILPA che ha chiesto, nell'ambito di una giornata di mobilitazione nazionale, di poter esporre alcune problematiche inerenti all'organizzazione dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL).

Durante l'incontro la delegazione ha rappresentato che l'Ispettorato, allo stato attuale, appare frutto di un disegno di razionalizzazione ancora lontano dal ritenersi compiuto.

La piena operatività dell'Ispettorato, sostengono le delegazioni, potrebbe essere raggiunta solo all'esito di una reale riorganizzazione delle risorse umane e strumentali esistenti, che passi attraverso una formazione mirata dei dipendenti e l'effettivo rilancio delle funzioni di controllo sul territorio.

Sul piano economico, i rappresentanti sindacali hanno denunciato gravi criticità, derivanti dal taglio dei fondi relativi al salario accessorio, con effetti addirittura retroattivi comportanti restituzione delle risorse già corrisposte al personale dipendente.
Pubblicato il :

 Incontro per adeguamento delle barriere laterali dei cavalcavia che attraversano l'autostrada A1, nei comuni di Piacenza, Fiorenzuola d'Arda, Cadeo e Pontenure

Nella mattinata del 17 novembre, si è svolta, in Prefettura, una riunione finalizzata all'esame della tematica dell'adeguamento delle barriere laterali dei cavalcavia che attraversano l'autostrada A1, nei comuni di Piacenza, Fiorenzuola d'Arda, Cadeo e Pontenure

All'incontro, presieduto dal Prefetto Maurizio Falco, hanno partecipato il Comandante della locale Sezione di Polizia Stradale, rappresentanti dell'Amministrazione provinciale, dei comuni di Piacenza, Fiorenzuola d'Arda e Cadeo, della società Autostrade per l'Italia e di R.F.I.

Come nella precedente riunione sull'argomento svoltasi nel mese di ottobre, è stato sottolineato che l'obiettivo condiviso da tutti i partecipanti è quello di garantire la massima sicurezza degli utenti che transitano al di sopra ed al di sotto dei cavalcavia.

E' stata, pertanto, individuata una prima fase d'intervento in cui devono essere adottate alcune misure come la posa di new jersey in calcestruzzo e l'imposizione di limiti di velocità, per aumentare i livelli di sicurezza dei cavalcavia almeno in via provvisoria.

Seguirà una seconda fase, consistente nella definitiva messa in sicurezza delle barriere, in relazione alla quale il concessionario autostradale propone la stipula di un atto convenzionale con ciascun ente proprietario della viabilità.

In queste settimane, su richiesta della Prefettura, sono stati svolti appositi sopralluoghi dalla locale Polizia Stradale, di concerto con gli altri enti interessati, per far emergere un quadro più possibile completo della situazione.

Nel corso dell'incontro, è stato messo in luce che per alcuni cavalcavia le misure di sicurezza temporanea sono già state realizzate, per altri è stata manifestata la disponibilità ad eseguirle.

Al fine di verificare, pertanto, lo stato di avanzamento delle operazioni in questione, si è convenuto di fissare a breve un prossimo incontro.
Pubblicato il :

 Evento "Un Palazzo e le sua città" 1-6 dicembre Prefettura di Piacenza

 
Si pubblica, in allegato, la locandina relativa all'iniziativa "Un Palazzo e le sua città" che si svolgerà dall' 1 al 6  dicembre presso il palazzo della Prefettura di Piacenza.
Pubblicato il 17/11/2017 ultima modifica il 20/11/2017 alle 17:28:09

 Convenzione attività di tirocinio presso la Prefettura tra Campus Agroalimentare G. Raineri ... G. Marcora

Oggi, il Prefetto Maurizio Falco ha fatto visita al Campus Agroalimentare G. Raineri - G. Marcora ove ha sottoscritto, con la dirigente scolastica, Teresa Andena, una convenzione per consentire agli studenti lo svolgimento di attività di tirocinio presso la Prefettura.

S'instaura, quindi, una proficua collaborazione tra le parti, nelle tematiche d'interesse, che contribuirà all'arricchimento dell'offerta formativa degli studenti al fine di agevolarne le scelte professionali e l'inserimento nel mondo del lavoro.

L'incontro odierno è stato, poi, l'occasione per il Prefetto di incontrare direttamente alcuni studenti e di apprezzare le numerose e pregevoli attività che si svolgono nell'ambito del Campus.


Pubblicato il :

 Esercitazione di protezione civile nel Comune di Ponte dell'Olio

Nella giornata dell'11 di novembre, nel Comune di Ponte dell'Olio, in località Cà dell'Orso, si è svolta un'esercitazione di protezione civile, finalizzata ad affinare procedure operative e sinergie, nell'ambito della ricerca persone.

L'esercitazione, coordinata dalla Prefettura, ha avuto inizio poco dopo le ore 8 con una telefonata alla Sala Operativa della Questura da parte di una persona, precipitata col deltaplano ed impigliata tra i rami di un albero.

Consistente la partecipazione dei soccorritori, circa 130 persone, tra Vigili del Fuoco, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Coordinamento provinciale dei volontari di protezione civile, pure con le unità cinofile, CRI e Polizia provinciale. Sul posto anche il primo cittadino di Ponte dell'Olio, Sergio Copelli, con la squadra comunale di riferimento per la protezione civile, la Pubblica Assistenza Val Nure.

Rinvenuto il primo disperso intorno alle 10.30, lo scenario operativo prevedeva che altre due persone in deltaplano fossero state costrette ad un atterraggio di fortuna. Le ricerche sono proseguite con il ritrovamento del secondo disperso intorno alle 13 e del terzo - in una zona di confine con il comune di San Giorgio Piacentino - alle 15 circa.

La Croce Rossa ha provveduto alle prime immediate valutazioni sanitarie, attribuendo ad uno dei dispersi un codice 2 ed agli altri due un codice 1.

Le operazioni di salvataggio si sono svolte senza alcun inconveniente e con ottimi risultati.



Pubblicato il :

 
Torna su