Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Piacenza

SANZIONI PER LA VIOLAZIONI COVID-19

SI PUO FARE RICORSO?
Avverso il verbale sono ammessi scritti o documenti difensivi (entro 30 giorni ai sensi dell'art. 18 l.689/81), direttamente all'organo accertatore che le inoltrerà a questo ufficio corredato di controdeduzioni, ma in tal caso, ove non accolte le tesi difensive, non si potrà beneficiare dello sconto del 30% né della misura ridotta ma la sanzione sarà determinata tra il minimo ed il massimo della sanzione prevista. Solo avverso l'Ordinanza di potrà presentare ricorso al Giudice di Pace di Piacenza (art.6 D. Lgs. 150/11) entro 30giorni.
E' POSSIBILE RATEIZZARE L'IMPORTO?
Si, ma in tal caso non si potrà beneficiare dello sconto del 30%. Per chiederla, entro 30 giorni, occorre compilare il modello, allegato in fondo, in ogni sua parte ed inviarlo corredato di copia del verbale e di copia del documento di identità, all'indirizzo P.E.C. protocollo.prefpc(at)pec.interno.it (attenzione questo indirizzo è per i soli accertamenti in provincia di Piacenza, se avvenuti in altra provincia sostituire la sigla della provincia) ovvero a mezzo raccomandata.
I TERMINI SONO PERENTORI
Si ma si consideri che sono sospesi fino al 15 maggio (salvo ulteriori rinvii).
COSA SUCCEDE SE NON SI PAGA IL VERBALE
Sarà emessa un'ordinanza ingiunzione il cui importo potrebbe essere maggiore, ove non pagata l'ordinanza, l'importo sarà iscritto a ruolo con le ulteriori maggiorazioni di legge.
COSA DEVO ALLEGARE ALLA MEMORIA?
Copia del verbale, copia del documento d'identità e qualsiasi documento utile a sostenere la tesi difensiva.
LA MEMORIA HA UN COSTO?
No, ma come già detto, a quel punto non è più possibile beneficiare del pagamento in misura ridotta.
 
SU QUALE IBAN POSSO PAGARE?
IT   12   A   01000   03245   350 0 14 3560 06
 
 

Data pubblicazione il 22/04/2020
Ultima modifica il 12/01/2021 alle 18:00

 
Torna su