Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pescara

NOTIZIE

 

 Congiuntura economica e disagio sociale: proseguono le iniziative del “tavolo tecnico” operante in Prefettura-UTG.

Per contribuire a mitigare i fenomeni di disagio sociale connessi all’attuale congiuntura economica, la Prefettura–U.T.G. nei mesi scorsi ha chiamato a raccolta le Amministrazioni fiscali e tributarie, le Rappresentanze delle categorie produttive, Associazioni dei consumatori, rappresentanti di alcuni Ordini professionali e delle principali OO.SS., per dare vita ad un "tavolo tecnico", dedicato all’individuazione di possibili azioni di supporto in favore di quanti, famiglie ed imprese, si trovano ad affrontare la crisi.
Per rendere più concreta ed operativa tale azione preventiva, volta a scongiurare il ripetersi di episodi tragici (quali i recenti suicidi di imprenditori alle prese con situazioni debitorie), l’organismo ha istituito al proprio interno un “gruppo di operativo”, composto da rappresentanti delle Amministrazioni finanziarie e tributarie (Agenzia delle Entrate, Equitalia, ABI, I.N.P.S. e I.N.A.I.L.) e degli Ordini professionali dei Dottori Commercialisti e dei Consulenti del Lavoro, avente la specifica finalità di attivare azioni concrete di supporto. Preliminarmente, si è stabilito di potenziare l’informazione destinata alle categorie produttive ed a singoli cittadini-consumatori, fornire adeguate e diffuse informazioni circa le soluzioni più idonee e praticabili nell’immediato, qualora difficoltà economiche, che incidono sulla capacità contributiva, impediscano di provvedere agli adempimenti tributari e fiscali o ad altre incombenze di natura economico-finanziaria.

La strategia di comunicazione intesa a diffondere con chiarezza il messaggio che esistono soluzioni praticabili, sotto il profilo normativo e operativo, per affrontare al meglio situazioni debitorie spesso fonte di ansia e preoccupazione, ha riguardato anche i Sindaci della provincia. A loro, prime sentinelle sul territorio, è stato chiesto di segnalare al “gruppo di lavoro” casi emblematici di disagio economico che richiedano interventi in termini di supporto informativo circa le diverse opportunità esistenti (rateizzazione, pagamento dilazionato, ecc…).

La nuova campagna di informazione messa in atto dal gruppo di lavoro coinvolgerà gli Enti locali, anche attraverso diretti contatti sul territorio: dal prossimo 29 maggio, infatti, a Nocciano si terrà la prima di una serie di riunioni territoriali che, nel tempo, coinvolgeranno tutti i Comuni della provincia. Si tratta di appuntamenti di incontro con una variegata fascia di soggetti (amministratori, operatori sociali, associazioni di categoria) che, quotidianamente, sono a contatto con problematiche socio-economiche dei cittadini. Ad essi saranno illustrati strumenti operativi e normativi a disposizione nelle diverse incombenze fiscali e tributarie, nonché fornite indicazioni circa l’operatività ed i recapiti degli uffici e sportelli dedicati a cittadini ed imprese. All’incontro del 29 p.v. sono stati invitati i Comuni di Nocciano, Brittoli, Carpineto della Nora, Civitella Casanova, Cugnoli e Villa Celiera.

“Comunicare per conoscere e farsi conoscere” è il motivo che ha determinato il gruppo di lavoro a realizzare anche un’ulteriore iniziativa: un nuovo collegamento sul sito della Prefettura-U.T.G., a disposizione di cittadini e imprese. In un’apposita pagina dal titolo “Il gabbiano ferito. Crisi economica e disagio sociale: le Istituzioni vicine al cittadino” saranno presenti informazioni utili sugli strumenti normativi e le strategie operative a supporto degli utenti, nonché le cosiddette “F.A.Q.” (frequently asked questions) con relative risposte e soluzioni, elaborate dalle Amministrazioni finanziarie e tributarie e dagli Ordini professionali citati, sulla base delle principali richieste dei cittadini. Si tratta di una iniziativa che, negli intenti, faciliterà un migliore accesso civico ad una rete di informazioni utili a cittadini ed imprese.

Dal Palazzo del Governo, 27 maggio 2014
Pubblicato il :

 'Action day' contro i furti di rame- 21 – 22 maggio 2014

Il fenomeno dei furti di rame costituisce una tematica verso la quale si nutre una sempre maggiore attenzione anche perché spesso provoca l’interruzione di pubblici servizi essenziali con ripercussioni di natura economico/sociale di particolare rilievo e possibili implicazioni di ordine e sicurezza pubblica.
Il problema è assai avvertito anche in ambito europeo ragion per cui Europol (Agenzia dell’Unione Europea per la lotta al crimine), ha recentemente organizzato una 2^ conferenza dell’Unione Europea sul fenomeno del furto di metalli all’interno dell’Unione europea alla quale ha preso parte anche l’Italia.

In tale contesto il Ministero dell’Interno ha disposto, contemporaneamente in 18 stati membri, un “action day”, per i giorni 21 e 22 maggio 2014, pianificando e coordinando una grande attività contro i furti di rame con il coinvolgimento dei Prefetti, delle Forze di Polizia, dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, al fine di porre in essere dispositivi di controllo capillari ed efficaci.

Anche la provincia di Pescara è stata interessata dall’operazione 'Action day'. I dati acquisiti confermano, in linea con le aspettative, che i controlli effettuati, soprattutto nelle aree maggiormente esposte alla fenomenologia, stanno producendo risultati positivi, dando atto dell’impegno istituzionale con cui lo Stato fornisce una adeguata risposta a problematiche che spesso hanno considerevoli e negativi riflessi sociali ed economici.

L’operazione si è resa possibile grazie alla cooperazione di tutte le Forze di polizia, preceduta da una pianificazione degli interventi coordinati dal Prefetto di Pescara.

Dal Palazzo del Governo, 26 maggio 2014
Pubblicato il :

 ESTRAZIONE A SORTE DEI NOMINATIVI PER LA NOMINA DELL’ORGANO DI REVISIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DEI COMUNI DI CARPINETO DELLA NORA E PENNE.

Si è proceduto in data odierna, presso questa Prefettura, all’estrazione a sorte dei nominativi per la nomina dell’Organo di revisione economico-finanziaria dei comuni di Carpineto della Nora e Penne.
Sono risultati estratti i seguenti nominativi:
- Comune di Carpineto della Nora:

1° Nicola DI SANTE, designato per la nomina

2° Giacomo DI MATTEO, per eventuale rinuncia o impedimento del designato

3° Gisella DI CAMPLI, per eventuale rinuncia o impedimento dei designati

- Comune di Penne:

1° Maurizio BUCCI, designato per la nomina

2° Nicola D’EUGENIO, per eventuale rinuncia o impedimento del designato

3° Isaia CORONA, per eventuale rinuncia o impedimento dei designati

Dal Palazzo del Governo, 21 Maggio 2014
Pubblicato il :

 Estrazione nominativi Revisori dei Conti dei Comuni di Carpineto della Nora e Penne

Si rende noto che mercoledì 21 maggio prossimo alle ore 11.00 nel Palazzo del Governo, Sala Biblioteca sita al II piano, si procederà, in seduta pubblica, all’estrazione a sorte, mediante apposita procedura informatica, dei nominativi dei componenti dell’organo di revisione economico-finanziaria dei Comuni di Carpineto della Nora e Penne.
La presente comunicazione ha effetto di pubblicità legale ai sensi dell’art. 32 della legge 18.06.2009, n. 69.
 
Dal Palazzo del Governo, 20 maggio 2014
Pubblicato il :

 Agevolazioni viaggio elezioni 2014

In vista delle elezioni europee, regionali, amministrative e referendarie (per i Comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore) di domenica 25 maggio 2014, si riportano le agevolazioni di viaggio che saranno applicate dagli Enti e Società che gestiscono i relativi servizi di trasporto.

 

AGEVOLAZIONI PER I VIAGGI FERROVIARI

Società Trenitalia S.p.A .

- Agevolazioni per i viaggi ferroviari degli elettori residenti in Italia

La Società Trenitalia applicherà condizioni di viaggio consultabili sul sito www.trenitalia.com nella sezione informazioni>servizi> viaggi degli elettori.

Sono rilasciati biglietti ferroviari nominativi esclusivamente in seconda classe e nel livello standard per i viaggi di andata e ritorno, con applicazione della riduzione del 60% del prezzo del biglietto dei treni regionali e del 70% del prezzo Base previsto per tutti gli altri treni

I biglietti con le riduzioni sono rilasciati dietro esibizione della tessera elettorale e di un documento d’identità.

I biglietti hanno un periodo di utilizzazione di venti giorni che decorre, per il viaggio di andata, dal decimo giorno antecedente il giorno di votazione (questo compreso) e, per il viaggio di ritorno, fino alle ore 24,00 del decimo giorno a partire dal giorno di votazione (quest’ultimo escluso).

 

- Agevolazioni per i viaggi ferroviari degli elettori provenienti dall’estero

Per i suddetti viaggi è previstoi un biglietto a tariffa Italian Elector (viaggi internazionali da/per Italia). Tali biglietti, validi per il treno ed il giorno prenotati, non devono essere convalidati prima della partenza.

La validità del biglietto è di due mesi e, pertanto, il viaggio di andata può essere effettuato al massimo un mese prima del giorno di apertura del seggio elettorale e quello di ritorno al massimo un mese dopo il giorno di chiusura del seggio stesso.

L’agevolazione è applicata su presentazione della tessera elettorale o della cartolina-avviso o della dichiarazione dell’Autorità consolare italiana attestante che il connazionale, titolare della dichiarazione stessa, si reca in Italia per esercitare il diritto di voto, con l’indicazione dell’agevolazione di viaggio spettante. Non è prevista la possibilità di produrre l’autocertificazione in luogo di uno dei documenti sopraindicati.

 

In occasione del viaggio di ritorno l’elettore deve sempre esibire, oltre al documento di riconoscimento personale, la tessera elettorale col bollo della sezione e la data di votazione oppure un’apposita dichiarazione rilasciata dal presidente del seggio che attesti l’avvenuta votazione.

 

S ocietà “Nuovo Trasporto Viaggiatori S.p.A. (NTV)

Gli elettori potranno acquistare i biglietti ferroviari dei treni di NTV usufruendo di una riduzione del 60% sul prezzo del biglietto ferroviari o di andata e ritorno dei treni di NTV acquistat o per viaggiare in ambiente Smart, con le offerte Base, Economy e Low Cost.

I biglietti agevolati potranno essere acquistati tramite contact center di NTV (Pronto Italo). Gli elettori per poter usufruire dell’agevolazione dovranno esibire :

-       nel viaggio di andata : un valido documento di identità, la propria tessera elettorale o una dichiarazione sostitutiva attestante che il biglietto agevolato è stato acquistato per recarsi presso la località della propria sede elettorale di iscrizione ;

-        nel viaggio di ritorno : un valido documento di identità, la propria tessera elettorale recante la timbratura dell’avvenuta votazione.

I biglietti agevolati, nominativi, dovranno essere utilizzati esclusivamente dal 18 maggio al 1° giugno 2014. Ulteriori informazioni sono presenti sul sito web www.italotreno.it

 

AGEVOLAZIONI PER I VIAGGI VIA MARE

La “Compagnia Italiana di Navigazione” e “Compagnia delle Isole” applicheranno, nell’ambito del territorio nazionale, agevolazioni a favore degli elettori residenti in Italia e di quelli provenienti dall’estero che dovranno raggiungere il comune nelle cui liste elettorali sono iscritti.

A tali elettori verrà applicata di norma la tariffa con riduzione del 60% sulla “ tariffa ordinaria ”. Nel caso in cui gli elettori abbiano diritto alla tariffa in qualità di residenti, si applicherà sempre la “ tariffa residenti ” tranne che la “tariffa elettori ” risulti più vantaggiosa. L’agevolazione, che si applica in prima e seconda classe (poltrone, cabine, passaggio ponte), ha un periodo complessivo di validità di venti giorni e viene accordata dietro presentazione della documentazione elettorale e di un documento di riconoscimento. Nel viaggio di ritorno dovrà essere esibita la tessera elettorale, recante il timbro dell’ufficio elettorale di sezione.

 

AGEVOLAZIONI AUTOSTRADALI

L’Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori (A.I.S.C.A.T.) ha reso noto che le Concessionarie autostradali aderiranno alla richiesta di gratuità del pedaggio, sia all’andata che al ritorno, per i soli elettori residenti all’estero , che verrà accordata su tutta la rete nazionale, con esclusione delle autostrade controllate con sistema di esenzione di tipo “aperto”, sia per il viaggio di raggiungimento del seggio sia per quello di ritorno.

Per usufruire di detta agevolazione gli elettori dovranno esibire presso il casello autostradale: un documento di riconoscimento, la tessera elettorale o la cartolina-avviso inviata dal Comune di iscrizione elettorale, oppure dichiarazione dell’Autorità consolare attestante che il connazionale si reca in Italia per esercitare il diritto di voto; al ritorno dovranno esibire: il passaporto o altro documento equipollente e la tessera elettorale munita del bollo della sezione presso la quale hanno votato.

Le agevolazioni in oggetto saranno accordate, per il viaggio di andata dalle ore 22,00 del 20 maggio 2014 e, per il viaggio di ritorno, fino alle ore 22,00 del 30 maggio 2014.

 

AGEVOLAZIONI DI VIAGGIO PER L’ACQUISTO DI BIGLIETTI AEREI

L a società’ Alitalia S.p.a. applicherà un’ agevolazione per i viaggi aerei effettuati sul territorio nazionale, nella misura del 40 per cento, per l’acquisto del biglietto aereo di andata alla sede elettorale di iscrizione e di ritorno,. L’importo massimo rimborsabile non può essere superiore a 40 euro per il viaggio di andata e ritorno per ogni elettore (escluse le tasse aeroportuali).

Le agevolazioni si applicheranno solo in occasione delle elezioni del 25 maggio 2014 (che si riferiscono alla “totalità del territorio nazionale”) sui biglietti rilasciati per viaggi di andata e ritorno effettuati nel periodo fra il 18 maggio e il 1° giugno 2014 .

L’acquisto dei biglietti può avvenire attraverso le agenzie di viaggio o contattando il Call Center della suddetta compagnia.

Dal Palazzo del Governo, 12 maggio 2014

Pubblicato il :

 Incontro con la delegazione finlandese

Venerdì 9 maggio 2014 il Prefetto di Pescara, dr. Vincenzo D’ANTUONO, ha ricevuto a Palazzo del Governo, in visita di cortesia, una delegazione delle Istituzioni scolastiche della città finlandese di Raahe, giunta nella nostra provincia per partecipare alla settimana conclusiva del Progetto Europeo Comenius Regio “Net of Sea Towns-Smart Medi@rt Lab” .
All’incontro hanno preso parte anche i dirigenti scolastici dell’ Istituto Tecnico Statale “Tito Acerbo” , dr.ssa Annateresa Rocchi e dell’Istituto Comprensivo Pescara 8 Tinozzi, dr.ssa Annarita Bini.
 
Dal Palazzo di Governo, 12 maggio 2014.
 
 

 
 
 
 
 
 
Pubblicato il :

 
Torna su