Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pescara

Comunicati Stampa

 

 Ritrovamento a San Giovanni Teatino del signor Enrico Natali, scomparso il 20 dicembre 2018

Oggi, intorno alle ore 16.00, in località San Giovanni Teatino, all'altezza di via Latina, una traversa di via Solagni, è stato ritrovato in buone condizioni di salute il sig. Enrico Natali, nato il 29 marzo 1952, residente in Pescara, allontanatosi dalla propria abitazione nella serata del 20 dicembre ultimo scorso.

Al momento del ritrovamento, l'uomo giaceva in un'area impervia, coperta da fitta vegetazione, dove è presumibilmente scivolato nella mattinata del 21 successivo.

Avvistato dall'elicottero dell'XI Reparto volo della Polizia di Stato di Pescara, è stato poi immediatamente recuperato dall'elicottero dei Vigili del Fuoco e trasportato presso il presidio ospedaliero di Chieti.

L'individuazione della località è stata possibile attraverso lo studio delle celle telefoniche effettuato dall'Arma dei Carabinieri di Pescara, che ha ricevuto la denuncia di allontanamento, e di Chieti.

Le operazioni di ricerca, coordinate giornalmente attraverso riunioni dedicate, dalla Prefettura di Pescara previe intese con la Prefettura di Chieti, hanno, fin dal primo giorno, interessato i territori delle due province e sono state tecnicamente dirette dal Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Pescara che ha operato in stretto concorso e sinergia con il Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Chieti, presente con propri uomini e mezzi.

Le squadre dei Vigili del fuoco, che si sono avvalse anche di personale specializzato nonché di elicotteri, di droni, anche muniti di termo camere, delle unità cinofile, sono state costantemente coadiuvate dalle pattuglie dell'Arma dei Carabinieri, di Pescara e di Chieti, e della Questura di Pescara, dagli agenti della Polizia Municipale di Pescara a cui si sono aggiunti quelli di San Giovanni Teatino.

Alle ricerche hanno attivamente concorso le Associazioni di volontariato messe a disposizione dal Comune di Pescara e le numerose squadre di volontari, anche con unità cinofile, attivate dalla Sala operativa della Regione Abruzzo.

dal Palazzo del Governo di Pescara ,23 dicembre 2018

Pubblicato il :

 
Torna su