Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Perugia

ll Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2021

NOTA INFORMATIVA
A ottobre ha preso il via la nuova edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, che dal 2018 è diventato annuale e non più decennale, e che coinvolge ogni anno solo un campione rappresentativo di famiglie.
Nel 2021 le famiglie che partecipano al Censimento sono 2 milioni 472.400 in 4.531 Comuni sull'intero territorio nazionale.
Il Censimento permette di conoscere le principali caratteristiche strutturali e socio-economiche della popolazione che dimora abitualmente in Italia, a livello nazionale, regionale e locale; di confrontarle con quelle del passato e degli altri Paesi.
Grazie all'integrazione dei dati raccolti dal Censimento con quelli provenienti dalle fonti amministrative, l'Istat è in grado di restituire informazioni continue e tempestive, rappresentative dell'intera popolazione, ma anche di garantire un forte contenimento dei costi e una riduzione del fastidio a carico delle famiglie.
Le operazioni di rilevazione sono state avviate il 1° ottobre e termineranno orientativamente a fine dicembre 2021, o data successiva indicata dall'ISTAT.
Si ricorda che partecipare al Censimento è un obbligo di legge e la violazione dell'obbligo di risposta prevede una sanzione.
 
Per l'anno 2021 i Comuni interessati nella provincia di Perugia sono in totale 38: ASSISI, BASTIA UMBRA, BETTONA, BEVAGNA, CAMPELLO SUL CLITUNNO, CASCIA, CASTIGLIONE DEL LAGO, CERRETO DI SPOLETO, CITTA' DELLA PIEVE, CITTA' DI CASTELLO, COLLAZZONE, CORCIANO, FOLIGNO, GUALDO TADINO, GUBBIO, MARSCIANO, MASSA MARTANA, MONTECASTELLO DI VIBIO, MONTELEONE DI SPOLETO, MONTONE, NORCIA, PASSIGNANO SUL TRASIMENO, PERUGIA, PIEGARO, SAN GIUSTINO, SANT'ANATOLIA DI NARCO, SCHEGGIA E PASCELUPO, SELLANO, SIGILLO, SPELLO, SPOLETO, TODI, TORGIANO, TREVI, TUORO SUL TRASIMENO, UMBERTIDE, VALLO DI NERA, VALTOPINA
Il Piano Generale del Censimento (PGC), approvato in sede di Consiglio d'Istituto dell'Istat in data 26 marzo 2018 e pubblicato sulla G.U. n. 90 del 19 aprile 2018, prevede il Ministero dell'Interno quale partner essenziale dell'Istat, per un rilevante ruolo di raccordo fra centro e periferia. In particolare, l'Ufficio Centrale di Statistica (U.C.S.) dell'Amministrazione dell'Interno deve assicurare il coordinamento delle attività svolte, in ambito censuario, dagli Uffici di Statistica delle Prefetture-U.T.G., ai quali lo stesso Piano Generale di Censimento assegna la funzione di Uffici Provinciali di Censimento (UPC).
 
L'Ufficio Provinciale di Censimento presso questa Prefettura è stato costituito con decreto prefettizio n. 90697 del 2 settembre 2021
 
Per informazioni è possibile contattare i seguenti numeri di telefono o le seguenti mail:
 
 
 
075 5682 302   barbara.cosmi(at)interno.it
 
 
 

Data pubblicazione il 12/10/2021
Ultima modifica il 12/10/2021 alle 12:09

 
Torna su